LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/06/07 DAL BENEMERITO LELE EMO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lele Emo 28/06/07 09:44 - 173 commenti

I gusti di Lele Emo

Avvincente film che lega un erotismo elegante ad una fantasia spolverata di fantascientifico. Splendida Laura Morante in ottima forma (in tutti i sensi). Devo dire di non aver mai amato il cinema spagnolo, ma in questa pellicola si viene piacevolmente sorpresi dalla scorrevolezza d'impianto che cancella la velata noia di una sceneggiatura un po' sciocchina sul "doppio cosmico"; l'erotismo è calibrato, pensato alla francese, ma anche molto crudo ed esplicito. Tutto sommato un buon film.

Lucius 16/01/10 10:29 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Un film erotico d'autore caratterizzato da un'ottima regia e da ottime interpretazioni, tra le quali spicca quella di Laura Morante che con il suo lavoro ha dato vita ad una donna conturbante dall'animo peccaminoso: Begonia, scabrosa e desiderosa di uomini e ossessionata da questi. Realistico quanto basta da scavare nell'intimità del personaggio chiave, una donna attiva, che vive appieno la sua sessualità essendo dotata di forte personalità (che la stessa esprime al pari del suo pathos sessuale).

Giacomovie 19/06/11 08:55 - 1352 commenti

I gusti di Giacomovie

Lavoro d'impronta psicologica sui torbidi e demoniaci istinti che possono covare in una donna e sui capricci erotici dati dalla sua irrequietezza. Si tratta di un film che va sul complesso anche se non si allontana molto da uno sviluppo generico. La Morante, mai così generosa nel mostrarsi fisicamente, si adatta con bravura ad ogni risvolto del suo personaggio, con una recitazione convulsa e una vocalità nervosa ed irrequieta. Deriso l'istituto del matrimonio.
MEMORABILE: “Gli amanti malati di nostalgia godono di una felicità oscura”.

Mco 8/08/19 14:42 - 2155 commenti

I gusti di Mco

L'insostenibile capacità di essere. La Morante è attratta da un tipo di vita che confligge con l'educazione che le è stata impartita, adora il sesso e le emozioni forti. Si mostra la scarsa significanza dell'istituto matrimoniale, sorta di tenda che occulta la reale essenza delle coppie. Le scene forti sono all'ordine dei minuti, i nudi (anche maschili) anche. Aprire le braccia a una natura interiore dolorosa rende quasi catartico accettare una vita di solitudine, ma autentica, autenticità stigmatizzata dalle continue riprese video. Gran film!
MEMORABILE: Dialogo tra Begonia e Daniel: "E tu hai mai avuto delle irritazioni? " "Sì, ero andato a puttane". "Io facendo la puttana"...
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.