Le sette spade del vendicatore

Media utenti
Anno: 1962
Genere: avventura (colore)
Note: Aka "Le sette spade del vendicatore". Remake del Don Cesare di Bazan, film girato dallo stess Freda nel 1942.
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/02/15 DAL BENEMERITO GIùAN
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giùan 26/02/15 22:43 - 2988 commenti

I gusti di Giùan

Dopo varie peripezie il Conte di Bazan sventerà il complotto ordito dall'infingardo cugino contro il Re Filippo. Scatenato cappa e spada in cui Freda, nel pieno della sua maturità registica e con a disposizione un budget più che discreto, dà fondo a tutta la sua geometrica visionarietà. Ecco così servito un film che, oltre ai rocamboleschi capovolgimenti tipici del genere, dispensa erotismo screwballesco (l'incontro tra Halsey e la Altariba nella locanda), momenti sadici (i piranha) e siparietti di irriverente divertimento (Scaccia cardinale drammaturgo).

Nicola81 24/12/18 13:32 - 1952 commenti

I gusti di Nicola81

Freda dirige il remake di quel Don Cesare di Bazan che vent'anni prima segnò il suo debutto dietro la macchina da presa. Ovviamente nessuna pretesa di veridicità storica, ma la pellicola nel suo complesso funziona proprio grazie alla bravura del regista, che mette in scena uno spettacolo magari oggi un po' datato ma di indubbia eleganza visiva, sorretto da un buon ritmo e rocambolesco come ci si aspetta da un film avventuroso in costume. E anche le facce degli attori (per quanto non eccessivamente carismatici) sono quelle giuste.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Dusso • 23/03/15 07:39
    Segretario - 1621 interventi
    Giùan questo film lo hai visto nel brutto master Mediaset pieno di salti di fotogrammi?
  • Homevideo Giùan • 23/03/15 22:19
    Gestione sicurezza - 187 interventi
    Ahimè sì Dusso:il mio gusto estetico ha dovuto arrendersi alla curiosità, anche perchè l'alternativa sarebbe stata una versione del film(circolante in internet)registrata da un grande schermo durante una proiezione pubblica, con sottotitoli in francese(paese dove il burbero Riccardo era molto amato). Comunque confermo che la copia non rende affatto onore alla plasticità ed al rigore geometrico in cui Freda primeggiava