Le ragazze del Coyote Ugly

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/03/07 DAL BENEMERITO DUSSO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 14/03/07 12:35 - 1533 commenti

I gusti di Dusso

Un film che indubbiamente funziona con un ritmo alto, una colonna sonora incredibilmente bella, una New York ben filmata e delle splendide protagoniste. La prima ora è molto riuscita, poi il film purtroppo scade (anche piuttosto gratuitamente) ed è un peccato. Anche perché questo calo rovina la gradevolezza e la freschezza del film. Il finale è nella norma. Il risultato finale è comunque buono e il pubblico ha risposto regalando al film ottimi incassi.

Il Gobbo 28/12/07 18:06 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Commediola leggera e di verosimiglianza ridotta al minimo storico, ma resa godibile dalle attrici discretone (anzi, diciamo pure notevoli), dalla sempre cara presenza di John Goodman, seppur confinato in un ruolo bidimensionale senza guizzi di cattiveria o follia, e da poco altro. L'idea delle bariste tope ha attecchito negli spot pubblicitari, nella realtà, a parte l'insostenibilità fisica del ritmo, un locale così durerebbe sì e no due ore (o richiederebbe una falange di corpulenti buttafuori... )

Supervigno 28/12/07 15:54 - 229 commenti

I gusti di Supervigno

Divertente film che rivitalizza la tradizionale storia della ragazza di provincia bella, di talento ma di sani principi, che va nella grande città per tentare di sfondare nel mondo della musica, attraverso l'escamotage di farle trovare lavoro in un locale sfrenato e divertente, popolato di "cattive" ragazze che non sfigurerebbero in uno degli ultimi film di Tarantino. Gli attori sono bravi, il ritmo regge, con qualche concessione di troppo al "volemose bene" e al finale rosa a 360 gradi.

Magnetti 24/07/08 10:24 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Pregiudizi che albergavano nella mia mente prima della visione ce n'erano, eccome. La preplessità rimaneva anche dopo i primi minuti salvo poi scoprire che, oltre alla (riuscita) vita da disco-bar con le relative bellezze, c'era anche una storia in fondo non così melensa e banale come spesso si è visto in questo genere di film. Soprattutto il rapporto tra la protagonista e il padre (bravo Goodman) è stata una piacevole scoperta, per merito soprattutto del corpulento attorone. Brava anche Maria Bello.

Stubby 30/08/08 14:33 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Filmetto spensierato con un cast di belle figliuole. La giovane di belle speranze di turno vuole sfondare nel mondo della musica e dopo alcuni screzi riuscirà a conquistare la stima di chi le sta accanto. Personalmente ritengo questa pellicola uno di quei film da vedere in dolce compagnia (difatti da solo non lo farei mai).

Redeyes 1/09/08 09:58 - 2126 commenti

I gusti di Redeyes

Commediola che ha tutto il suo fascino e la sua forza nella sua leggerezza: persino i momenti più patetici riescono a scivolar discretamente bene. Il cast di barWomen e cantanti in erba si fa apprezzare, inutile negarlo, per la bellezza (diciamo così) ed il simpatico e mitico Goodman, pur confinato a ruolo di padre burbero ma buono, non delude. Si lascia guardare ben volentieri. Soundtrack che ha spopolato per un'intera estate!

Pigro 6/03/09 10:15 - 7697 commenti

I gusti di Pigro

Lei sogna il successo ma è timida, va a New York e approda in un locale dove le ragazze servono bibite ballando sul bancone. Commedia totalmente insipida se si eccettuano le zompettanti pin-up sexy. La storia è inesistente, i personaggi piatti, le riprese da videoclip, l'immaginario da riviste per maschietti arrapati, la narrazione priva di un benché minimo elemento di complessità o curiosità. Cosa rimane? Ah sì, la musica: da party, appunto. Sconfortante.

Galbo 8/03/09 09:01 - 11307 commenti

I gusti di Galbo

Ennesima variazione sul tema “giovane di provincia in cerca di successo trova fortuna nella grande mela (New York)”. Questa in sintesi la storia del film di David McNally regista che viene dal mondo dei video-clip e questa estrazione è chiaramente visibile dallo stile sincopato del film oltre il quale purtroppo c’è poco altro se non forse la divertita interpretazione del cast.

Vstringer 30/10/09 17:25 - 349 commenti

I gusti di Vstringer

Commedia giovanilista piuttosto ben girata che per ragioni diverse può piacere a uomini e donne (le bonazze danzanti e la fragile biondina che vuole diventare cantante, s'innamora, si scazza col padre) e che dopo un inizio incalzante si affloscia un po' dopo il giro di boa e che assicura una serata divertente e spensierata. Non sono nulla più che sogni americani di periferia, ma non è un peccato.
MEMORABILE: L'inversione a U al casello autostradale.

Disorder 26/01/13 13:42 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

Mi aspettavo la classica storia della provinciale "anima candida" alle prese con la corruzione della grande città, invece è proprio il contrario: Violet comincia a vivere sul serio solo quando abbandona il natio paesello per iniziare la sua avventura nei bassifondi della metropoli. Una sorta di favola moderna, in cui la crescita della protagonista è accompagnata da personaggi forse unidimensionali, ma proprio per questo fuori dalla realtà. Unico limite le musiche, davvero troppo modaiole (Blondie a parte). Promosso, comunque!

Saintgifts 16/12/16 18:02 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Film per chi ama la prevedibilità, i sogni che diventano realtà e l'immancabile happy ending. Non viene risparmiato nessuno degli stereotipi in materia, tutto è stato visto e stravisto. Le esibizioni sul bancone del Coyote Ugly sono forse la cosa più originale e sostituiscono più dignitosamente lap dance già troppo sfruttate. Il massimo dell'insopportabilità viene raggiunto con l'esagerata ritrosia della protagonista a esibirsi di fronte a un pubblico, anche perché si può facilmente immaginare come andrà a finire.

124c 21/07/17 14:16 - 2755 commenti

I gusti di 124c

Commedia che fra un ballo sexy delle ragazze al bancone e una bevuta di whisky riadatta al terzo millennio la favola della ragazza di provincia che vuole sfondare in città, come cantante. Vecchia storia che arriva da Flashdance e dal Saranno famosi di Alan Psrker, con una Piper Pirabo adatta al ruolo di timida ragazza che non spiccica una nota davanti al pubblico. Fiaba già vista, con tanto di love story fra coetanei, balletti sexy, belle ragazze e musica. Bravi John Goodman e Maria Bello.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 3/12/11 00:17
    Scrivano - 13746 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Walt Disney Studios Home Entertainment: DATI TECNICI * Formato video 2,35:1 Anamorfico 1080p * Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Francese Inglese Tedesco 5.1 DTS: Italiano Tedesco 5.1 PCM: Inglese * Sottotitoli Italiano Francese Inglese Tedesco Inglese NU * Extra Scene inedite Coyote 101 Azione massiccia Commento audio Video musicale Le canzoni Trailer