Le calde notti di Poppea

Media utenti
Anno: 1969
Genere: commedia (colore)
Note: Aka: "Poppea's Hot NightS", "Poppea - Die Kaiserin der Gladiatoren", "Nuits érotiques de Poppea", "Oi Kolasmenes nyhtes tis Poppaias". Breve cameo di Jimmy il Fenomeno doppiato da Oreste Lionello!
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/05/08 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 25/05/08 01:12 - 3841 commenti

I gusti di Undying

Poppea (Olga Schoberová), dopo uno stupro subìto tra filari di grano finisce tra le mani di Calpurnia (Carla Calò) che la introduce alla vita di bordello. Avvistata (per via di un'opera artistica: una scultura di nudo femminile) da Nerone, finisce per entrare (prima) nelle grazie dell'imperatore (poi) al suo fianco come sposa. Ma la donna ha in mente un legionario di nome Claudio Valerio (Brad Harris) e fa di tutto per possederlo. Comicità velata, erotismo sostenuto, nudi audaci (per l'epoca) e un mucchio di caratteristi. Buona la scenografia.
MEMORABILE: Nella piazza romana un oratore annuncia le potenzialità di un partito "reazionario"; alla domanda: "che partito è?", chiosa: "del Cassio!"

Dusso 14/11/13 19:14 - 1533 commenti

I gusti di Dusso

Più bizzaro nella prima parte (con orge e donne prosperose ad allietare il popolo romano), meno interessante poi. Molto buona la messa in scena anche se è probabile l'uso di spezzoni ricavati da chissà dove. Olinka Berova ne è la prosperosa portagonista, non certo espressiva ma ancora oggi ricordata più di altre effimere starlette dell'epoca. Non raggiunge certo lo stesso grado di divertimento di Tarzana sesso selvaggio dello stesso regista, però.

Panza 4/11/17 13:31 - 1488 commenti

I gusti di Panza

Su scenografie di una certa ricchezza, probabilmente riciclate da qualche altro film storico, vediamo il singolare "cursus honorem" di Poppea in chiave comico-erotica che almeno nei primi frangenti riserva qualche risata ma che poi si affloscia nelle varie scorribande del pacioccone e godereccio Nerone e nelle scazzottate fra pretoriani e legionari. Nonostante il comparto erotico sia garantito dalla presenza della Benussi e dalla Berova, ciò non basta a togliere una sensazione di stanchezza presente nel lungo finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Undying • 25/05/08 01:39
    Scrivano - 7634 interventi
    * presenziano, nel cast, Daniele Vargas, Renato Rossini (meglio noto come Howard Ross), Jimmy il Fenomeno, Femi Benussi;

    ** il ruolo di Nerone è stato assegnato a Sandro Dori, caratterista che appare in svariate pellicole (lo vedete nella foto sotto a sinistra). Il classico volto che avrete visto decine di volte, ma senza avergli mai attribuito il nome;

    *** Jimmy il Fenomeno (in un cameo di pochi secondi) vien doppiato da Oreste Lionello: voce prestata anche ad un altro personaggio del film;

    **** la sceneggiatura è stata redatta in collaborazione tra Guido Malatesta e Gianfranco Clerici: quest'ultimo è titolare di svariati script appartenenti a titoli italiani di certo interesse (thriller, horror, commedie, ecc.);

    ***** il regista firmò la pellicola con lo pseudonimo di James Reed;

    ****** l'affascinante Olga Schoberová (nel film Poppea) è nata a Praga nel 1943; più nota come Olinka Berova, venne comparata a bellezze del tipo Brigitte Bardot e Ursula Andress;

    ******* Alfonso Brescia gira, nel 1972, Poppea... una Prostituta la Servizio dell'Impero, film che mostra, per ovvietà di narrato, parecchie similitudini con questo titolo.
    In entrambe le pellicole, inoltre, figurano Renato Rossini, Femi Benussi e Nello Pazzafini;

    ******** sempre ispirato dalle vicende (più) erotiche e (meno) storiche, in quel dell'antica Roma, è uno degli ultimi esemplari di commedia sexy in costume (all'italiana) diretto dallo specialista Mariano Laurenti: Per Amore di Poppea (1977);

    ********* Nel 1982 sarà Bruno Mattei a dire la sua: con Nerone e Poppea sigla la regia (di una co-produzione tra Italia e Francia) della versione più esplicita e sporcacciona;

    ********** il film non conosce, ad oggi, edizione italiana su supporto home video.
    L'unica versione (in formato 1.85:1) è quella trasmessa da Rete 4 parecchi anni fa: ma è tratta da un master malridotto (con salti di pellicola ed audio) e presenta una quantità di tagli piuttosto elevati (lo stupro iniziale, la "visita medica" con accertamento di danno, la scena del baccanale, la dimostrazione delle "professioniste" all'interno del postribolo e altri momenti piccanti).
    L'epurazione è tale che la durata si riduce a 82 minuti scarsi, contro i 94 dell'edizione integrale.
  • Curiosità Ciavazzaro • 28/09/09 12:20
    Vice capo scrivano - 5596 interventi
    Olga Schoberova è doppiata da Vittoria Febbi
    Brad Harris è doppiato da Pino Locchi
  • Curiosità Undying • 10/04/12 00:17
    Scrivano - 7634 interventi
    Interessante pensiero, rilasciato nel lontano 1971 (in una intervista) da una delle più sensuali attrici attive nel bis italiano.

    "Il cinema italiano non consente scelte: se vuoi lavorare devi accettare quello che ti offrono i produttori. Anche per questo sono per il cinema di Stato: è immorale consentire a pochi di guadagnare somme favolose e costringere i più a tirare la carretta."

    Eufemia Benussi

    Fonte:
    Vizietti all'italiana - L'epoca d'oro della commedia sexy / Igor Molino editore (pag. 227)
  • Homevideo Dusso • 14/11/13 19:57
    Segretario - 1620 interventi
    Durata versione super 8:
    89 minuti e 28 secondi, credo poco ad una versione di 94 o 95 minuti...
  • Discussione B. Legnani • 15/11/19 14:49
    Consigliere - 13725 interventi
    E' mancato Luciano Marin.