LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/11/15 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 1/11/15 09:14 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

I seguaci di Spartaco ne vendicano la morte con l'aiuto di un legionario romano. Convenzionale nella forma e nella sostanza, con le sue numerose scene d'azione evidenzia la grande opera prestata dagli stuntmen guidati dal maestro d'armi Alfio Caltabiano, mentre la sequenza comica de granaio - di fatto avulsa da un contesto prevalentemente crudo e violento - fa intravedere il futuro del regista Michele Lupo con Terence Hill e Bud Spencer. Da incorniciare il volto di Scilla Gabel.
MEMORABILE: La battaglia finale in riva al mare.

Reeves 28/05/20 09:24 - 32 commenti

I gusti di Reeves

Uno dei mitologici piu ritmati, con una trama non banale (sembra un po' la strategia della tensione, da parte del cattivissimo Daniele Vargas) e con scene d'azione incalzanti e girate benissimo. Michele Lupo si conferma uno dei registi piu interessanti di quella stagione del cinema italiano; i vari forzuti sono simpatici e ben valorizzati, anche se Gordon Mitchell domina su tutti.
MEMORABILE: Il discorso di Daniele Vargas al senato; L'imboscata finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Reeves • 3/04/19 16:10
    Galoppino - 75 interventi
    Gordon Mitchell inizia con questo film i ruoli da cattivo. Il film è stato girato contemporaneamente a Gli schiavi più forti del mondo, con il quale condivide anche il cast. Mitchell ha dichiarato (lo riportano Steve Della Casa e Marco Giusti in Il grande libro di Ercole) che quando deve tagliare con la spada un ramo d'albero per strigliare il cavallo ha dovuto girare più volte la scena perchè la spada non era abbastanza tagliente. Nel film Puccio Ceccarelli si chiama Astorige e ha lo stesso costume e lo stesso nome che avrà l'anno dopo in Sette contro tutti, che ha lo stesso regista e lo stesso produttore