Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/03/10 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 14/06/10 05:53 - 11903 commenti

I gusti di Galbo

Al suo terzo lungometraggio, l'attore e regista Eduardo Tartaglia si propone decisamente come un nuovo Vincenzo Salemme. Entrambi hanno oltre all'origine partenopea, anche una chiara derivazione teatrale. Proprio questo è uno dei limiti di La valigia sul letto, una pochade che manca del "respiro" dell'opera cinematografica ed è troppo legata ai tempi del teatro. Certo si fa qualche risata e il cast è simpatico ma il film ha il fiato corto e il ritmo cala progressivamente.

Rambo90 13/03/10 22:06 - 7137 commenti

I gusti di Rambo90

Da napoletano devo dire che questo film l'ho trovato divertentissimo, leggero, veloce e con una buona prova di tutto il cast (Casagrande e Izzo su tutti). Tartaglia non ha ancora acquisito bene il senso degli spazi cinematografici (viene dal teatro e il film è tratto da una sua commedia), ma il ritmo c'è e la storia è tragicomica quanto basta. Di contro bisogna dire che il continuo ricorso al dialetto napoletano potrebbe risultare indigeribile in altre regioni.

Nando 21/03/11 19:37 - 3653 commenti

I gusti di Nando

Commedia simpaticamente strampalata che presenta ritmi decisamente teatrali ma suscita la risata con gusto. Cast molto affiatato; unica presenza discutibile la Seredova e situazioni al limite del paradosso comunque ben congegnate. L'utilizzo sistematico del dialetto napoletano, peraltro comprensibilissimo, non crea disagio.

Parsifal68 29/07/16 08:44 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Dopo essere stato licenziato, un dipendente comunale modifica il suo cognome con quello di un pentito della camorra per entrare nel programma di protezione, ma saranno problemi a non finire. Da una sua commedia teatrale, Tartaglia confeziona un film godibile grazie a un cast che recita con tempi comici perfetti, colmando qualche evidente lacuna registica. Ritmo, brio e l'uso del dialetto napoletano, che non stanca perché comprensibile (siamo a Napoli, si dovrebbe forse parlare milanese?), sono i punti di forza. La Seredova è pleonastica.

Pessoa 30/06/22 13:00 - 2263 commenti

I gusti di Pessoa

Tartaglia si rifà chiaramente al nuovo teatro napoletano di Salemme, del quale utilizza anche qualche attore-feticcio, ma rispetto all'artista di Bacoli gli manca uno script originale e coivolgente. Dopo un inizio promettente la storia si va via via sgonfiando e i blandi accenni satirici si trasformano presto in una farsa in cui spesso manca la battuta risolutiva. Si ride in ogni caso, grazie alla buona prova del cast che lavora bene di mimica e nonostante qualche momento di stanca il film riesce comunque a raggiungere una risicata sufficienza, ma i modelli ispiratori sono lontani.

Biagio Izzo HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.