La mummia - La tomba dell'imperatore Dragone

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/10/08 DAL BENEMERITO MARKUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 16/10/08 22:06 - 3417 commenti

I gusti di Markus

Criticare in senso negativo un film di questo genere in fin dei conti è come sparare sulla croce rossa: è un'ottovolante a tutta velocità sul mondo con avventure incredibili ma sempre divertenti ed emozionanti. Naturalmente i dialoghi sono risibili e tutto nasce ai fini dello spettacolo. In fin dei conti film di questo genere, seppur con meno mezzi, li avevamo già visti negli anni che furono con i vari 007 e successivamente con Indiana Jones. Un kolossal divertente e fracassone. In questo senso è un film eccellente!

G.Godardi 2/12/08 16:36 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Terzo tardivo (e non preventivato) capitolo della saga mummificata. Stavolta deve per forza giocare a carte scoperte, perché il suo referente più illustre, Indiana Jones, gli è diretto concorrente temporale e addirittura qui si diverte a citarlo più apertamente e ad anticiparne le mosse (la famigliola in azione). Nonostante una certa fiacchezza iniziale e il cambio di volto per la coprotagonista, il film riesce comunque a prendere quota e a divertire. Gli effetti speciali sono davvero bellissimi, specie gli yeti. Tuttavia è un film solo per completisti.

Galbo 30/12/08 06:02 - 11644 commenti

I gusti di Galbo

Nell'anno del ritorno di Indiana Jones non poteva mancare una riproposizione delle avventure della saga della mummia. Questa volta però l'egitto non c'entra e i nostri eroi (sorta di parenti poveri del personaggio interpretato da Harrison Ford) si trasferiscono in Cina. La sostanza però non cambia e il film si inserisce perfettamente nel solco di quelli precedenti, un popcorn movie fracassone dove la trama conta poco e si assiste ad una sarabanda di azione ed effetti speciali che mirano al divertimento puro e semplice, centrando il bersaglio.

Supercruel 2/05/09 14:02 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Bel giocattolone hollywoodiano, ridondante e fracassone quanto basta per garantire una buona dose di divertimento. La storia è interessante, introdotta bene dallo spettacolare incipit "storico", il ritmo è sostenuto e un lungo filo di leggera ironia pervade tutta la pellicola. Il vero quid sono gli effetti speciali, di primissimo livello, tra yeti, esplosioni, valanghe, eserciti di resuscitati e quant'altro. Molto meglio di tanti altri blockbuster recenti.

Enzus79 26/05/10 16:30 - 2045 commenti

I gusti di Enzus79

Diciamo che questo terzo episodio della saga della mummia può non piacere al cento per cento, ma sicuramente non annoia. Fraser sprizza simpatia da tutti i pori e le scene d'azione sono belle da vedere (si notino per esempio quelle sulla neve con gli yeti). Non male.

Mutaforme 31/05/11 23:05 - 398 commenti

I gusti di Mutaforme

Trama raffazzonata e scontata, dialoghi patetici. Potrebbe rientrare nei limiti dell'accettabile solo se inquadrato nel genere dell'avventura per ragazzi. Comunque il paragone con Indiana Jones, del quale segue il filone, non regge. In definitiva un film di cui si può fare tranquillamente a meno.

Luchi78 6/11/12 13:12 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Probabilmente il migliore della trilogia sotto il punto di vista degli effetti speciali. Anche la trama, che fondamentalmente ripete se stessa, cerca qualche novità in più nello sfondo orientaleggiante degli antichi imperatori cinesi e dei loro eserciti di terracotta. Il problema è che la saga vorrebbe emulare il successo di Indiana Jones, proponendoci però dei personaggi con pochissimo appeal rispetto al mitico Indy...

Myvincent 28/03/14 07:29 - 2875 commenti

I gusti di Myvincent

La mummia stavolta è quella di un temibile imperatore del III secolo a. C, che verrà riesumata insieme al suo immenso esercito di terracotta, con grave minaccia per la pace terrestre. Ma la minestra è la solita accozzaglia di effetti speciali noiosi, per di più conditi con battute di spirito a dir poco demenziali. Non vi resta che il pop-corn...

Jena 29/07/17 17:05 - 1315 commenti

I gusti di Jena

Il tema della mummia era già esaurito col secondo episodio; qui si comincia a grattare il fondo. Si pensa bene di trasbordare il tutto in Cina: anche loro pagano il biglietto e sono pure tanti, quindi meglio buttar dentro anche un po' di personaggi cinesi e la consueta storia del primo imperatore della Cina. Per il resto trattasi della solita versione di serie B di Indiana Jones, con profluvio di effetti speciali (belli quelli della quadriga dell'imperatore), azione non stop e trama scontata. Fraser è il meno peggio, il resto è contorno.

Rigoletto 15/10/17 21:18 - 1649 commenti

I gusti di Rigoletto

Dalle sabbie del deserto egiziano alle cime innevate della Cina, cambia lo scenario ma non la storia. Ciò che ne risente è invece la qualità del lavoro, che perde quella godibilità punto di forza del primo capitolo che si era riusciti a mantenere anche nel secondo. Fraser riprende il suo personaggio, ma la sostituzione della Weisz con la Bello non sembra aver apportato nuovo vigore. In certi frangenti è portato avanti in maniera da blandire lo spettatore; chi si accontenta gode, ma per me è un capitolo poco appetibile.

Rob Cohen HA DIRETTO ANCHE...

Puppigallo 1/01/18 19:25 - 4630 commenti

I gusti di Puppigallo

Un copia incolla con aggiunta di stucchevoli beghe familiari, attori che ormai si ripetono (l'unico ancora abbastanza simpatico e sopportabile è il fratello di lei), il tutto adattato a una storia scritta in cinque minuti, sono il sunto di questo filmaccio dimenticabile, dove anche i buoni effetti sono totalmente sprecati (i ridicoli yeti felini e il dragone, con aggiunta di una sorta di gargoyle). Davvero poca cosa. Evitabile.
MEMORABILE: L'atterraggio di "Cane Pazzo".

Daniela 7/01/18 04:32 - 10479 commenti

I gusti di Daniela

Terzo e più debole capitolo di una trilogia già poco esaltante. Il trasferimento in Cina offriva nuove possibilità dal punto di vista spettacolare, ma il film, al di là di qualche effetto speciale abbastanza riuscito, non sfrutta come dovrebbe né la suggestione dell'esercito di terracotta né i divi asiatici del cast, trascinandosi stancamente per colpa di una sceneggiatura raffazzonata che troppo insiste su dinamiche familiari trite e su battutine insulse. Nel cast, Frazer appare appannato ma meno dell'antipatico "figlio" Luke Ford, Maria Bello è fuori posto, gli altri svogliati.

Anthonyvm 5/01/20 22:51 - 2857 commenti

I gusti di Anthonyvm

Sebbene c'entri poco o nulla con La mummia e il suo sequel (qui abbiamo uomini d'argilla viventi e il fatto che comunque ci si riferisca a loro come "mummie" è risibilmente forzato), preso per quello che è si tratta di un decente passatempo avventuroso. I cliché abbondano, gli spaventi sono stati ormai soggiogati dal fantasy (neanche i dragoni ci vengono risparmiati), ma a parte alcuni scivoloni irritanti ed evitabilissimi (gli yeti che praticano arti marziali... sigh!), lo spettacolo scorre con ingenua leggerezza. Inutile, ma c'è di peggio.
MEMORABILE: Il prologo, piuttosto suggestivo; I combattimenti ben coreografati; Il soldato-zombi che decapita inavvertitamente un compagno e cerca di ricomporlo.

Minitina80 30/04/20 21:18 - 2572 commenti

I gusti di Minitina80

La vicenda si sposta dall’Egitto alla Cina, ma la “sostanza” (ammesso che ci sia qualcosa che si possa definire tale) non cambia. Il copione è di una vacuità disarmante e lo testimonia l’accozzaglia composta da redivivi, drago a tre teste e yeti! Non si contano i minuti dedicati agli scontri a fuoco oppure ai corpo a corpo, estenuanti e di una noia bestiale. Effetti speciali tonitruanti da far venire solo un gran mal di testa. Perché questo genere di pellicole debbano essere sempre sciatte, malgrado le possibilità, resta un mistero imperscrutabile.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 20/09/20 19:53
    Addetto riparazione hardware - 3695 interventi
    Oggi ad un mercatino mi è capitata la versione videogiocosa del film, per ps2, della quale non sapevo nemmeno dell'esistenza; dentro c'era un volantino che pubblicava tutte le varie edizioni dei 3 film; accidenti, son state rieditate decine di volte, sia normali che limitate, molti anche i videogiochi a riguardo e le versioni blu ray.

    Sommers ebbe successo con i film sia al botteghino, sia nell'home video.