La donna è una cosa meravigliosa

Media utenti
Anno: 1964
Genere: commedia (bianco e nero)
Note: Le animazioni sono di Pino Zac (“Il mondo è delle donne”) e di Shuntaro Tanikawa (“Ai amore”).
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/09/09 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 13/09/09 17:42 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Penosa operazione misogina di Bolognini suddivisa in due sgradevoli episodi su donne frustrate/frustranti e castratrici e punteggiato di attori e riferimenti felliniani. Il primo, circense e lillipuziano, è intriso di humour nero che qualche volta va a segno; il secondo è estenuante fino alla nausea con una Milo irritante e inguardabile come la sua teutonica madre (Gale). Una satira vuota, ripetitiva e senza un vero mordente. Brass interpreta lo scapolo d’alta società, Parmeggiani (non accreditato) il secondo marito della Milo.

Zampanò 20/06/21 20:08 - 368 commenti

I gusti di Zampanò

Ci vorrebbe Bolognini in persona per dar conto dell'insulso secondo episodio. Non basta che i protagonisti abbiano armi a sufficienza (la Milo sparata di bianco sembra rifinita a matita), ma si poteva stringere in 10 minuti. Per contro, allo stesso regista potremmo chiedere perché non abbia desunto un unico film dal primo, un quadro freak molto poetico sulla donna cannone e i lilliput. Anche le "strane" creature circensi sono sconvolte dai problemi di tutti: gli scioperi, le tresche d'amore e di morte. Nel penultimo chiaroscuro il volto di Eros anticipa la smorfia feroce di It.

Mauro Bolognini HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Roger • 10/11/14 21:29
    Call center Davinotti - 2943 interventi
    In una piccola parte compare Tinto Brass: