La colomba non deve volare

Media utenti
Anno: 1969
Genere: guerra (colore)
Note: Il film si ispira molto liberamente a un reale, ma poco noto, episodio bellico accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale.
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/03/09 DAL BENEMERITO RONAX
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ronax 4/03/09 22:24 - 906 commenti

I gusti di Ronax

La prima parte, tenuta sulle classiche cadenze della spy story, può suscitare qualche pur modestissimo momento di interesse, ma la seconda precipita nella confusione più totale appesantita da noiosissime ripetizioni delle stesse scene belliche e da inutili filmati di repertorio. Fra i modesti interpreti spicca una Sylva Koscina inserita palesemente a forza nella sceneggiatura. Evidentemente una bella donna, anche se qui purtroppo vestitissima, non guasta mai. Anche quando non c'entra proprio nulla.
MEMORABILE: L'avversione con cui sono visti gli Inglesi e la simpatia per i tedeschi. Nel '69 il "revisionismo storico" aveva già i suoi alleati cinematografici.

Daidae 10/12/12 21:27 - 2738 commenti

I gusti di Daidae

Tedioso, inutile e banale film a metà tra spionaggio, guerra e... sentimento? Di uno squallore incredibile; il buon cast è sprecato, ma salvo in parte le ambientazioni desertiche che hanno il loro fascino. Da evitare con cura o guardare se si hanno problemi di insonnia...

Homesick 30/10/14 17:51 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Ingentilito dalla presenza della Koscina, un b-movie bellico-avventuroso certo non memorabile, ma dallo svolgimento essenziale, una buona dose d'azione, tocchi di humour e avvolto nella luminosa fotografia di Franco Delli Colli; a tal proposito, appaiono tuttavia alquanto stonate le scene di repertorio in bianco e nero. Allo statico protagonista Bucholz si contrappongono i più interessanti volti di Berger, di Riccardo Garrone e dei caratteristi Castellani e Gaddi.
MEMORABILE: Castellano a Berger: «Continuano a dire "La colomba non deve volare": per me non ha mai spiccato il volo...».

Jurgen77 30/12/15 10:57 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Mediocre spy-bellico italiano girato da Garrone con i soliti pochi mezzi. Diviso a metà tra una spy story e un bellico scadentissimo che sfrutta ampiamente scene di repertorio per colmare alla carenza di mezzi. Il titolo e la locandina promettono bene, ma appena il film comincia già si capisce come non funzioni affatto.

Myvincent 29/05/18 08:24 - 2549 commenti

I gusti di Myvincent

Una storia vera, ingarbugliata, di un raid durante la Seconda Guerra Mondiale perpetrato dagli italiani contro le riserve petrolifere del Golfo Persico. La ricostruzione scenografica e dei costumi lascia un po' a desiderare, tanto che non è facile inquadrare da subito il periodo storico. Sul finire si arricchisce di drammaticità (sostenuta da una degna colonna sonora) e spicca fra tutte l'interpretazione di Riccardo Garrone.
MEMORABILE: Il trucco e l'acconciatura perfetta di Sylva Koscina in pieno deserto arabo...
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.