L'assassino è perduto

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/12/12 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 11/12/12 11:19 - 1113 commenti

I gusti di Digital

Efficace sortita nel genere noir da parte di Boetticher, il quale mette la firma a un film che, pur privo di rilevanti orpelli, risulta decisamente coinvolgente. La suspense si mantiene sino al bellissimo e tesissimo finale. I personaggi coinvolti nella vicenda sono adeguatamente delineati, eccezion fatta per quello della moglie del poliziotto (una raggiante Rhonda Fleming), finita nel mirino di un criminale ma che par esser incurante del pericolo in cui può incorrere.

Nicola81 23/11/19 12:17 - 1905 commenti

I gusti di Nicola81

Buon poliziesco che pur durando appena 73 minuti riesce a offrire non soltanto una tensione costante, ma anche un efficace approfondimento psicologico dei personaggi. Se la trama non può ovviamente riservare voli pindarici, confezione, regia e cast sono all'altezza: bravi Cotten poliziotto dedito alla causa e la Fleming moglie apprensiva ma non sempre comprensiva; a spiccare però è Corey che, nei panni del criminale assettato di vendetta e dall'aria ambiguamente dimessa, regala forse la migliore interpretazione della sua carriera.

Cotola 7/04/20 18:31 - 7406 commenti

I gusti di Cotola

Bel noir in cui Boetticher, abituato ai western, dimostra la sua solidità registica anche in altri contesti, regalandoci alcuni momenti davvero notevoli: su tutti l'ansiogeno finale. La sceneggiatura è secca e scarna con i suoi 75 minuti di durata e sa coinvolgere lo spettatore in una discreta morsa di tensione. Ben caratterizzati anche i vari personaggi. Maiuscola la prova di Corey; buona quella del resto del cast. Un piccolo gioiellino che piacerà ai cultori del genere e non solo a loro.

Daniela 3/06/20 10:00 - 9103 commenti

I gusti di Daniela

Durante le fasi concitate di un arresto, un tenente di polizia uccide involontariamente la moglie del ricercato, un bancario complice in un rapina. Prima di finire in carcere, l'uomo giura vendetta... Specializzato in western, Boetticher si dimostra abile anche con questo stringato thriller a basso costo i cui pochi difetti sono ampiamente compensati dall'ottima prova di Corey: il suo assassino dall'aria dimessa ed inoffensiva sa essere davvero inquietante nella sua opacità. Efficace come sempre Cotten, meno Fleming per colpa del ruolo ingrato di moglie lagnosa dal comportamento sventato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.