L'amore oltre la guerra

Media utenti
Titolo originale: The Exception
Anno: 2016
Genere: drammatico (colore)
Note: Soggetto sal romanzo del "The Kaiser's Last Kiss" di Alan Judd pubblicato nel 2003.
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/07/19 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 9/07/19 18:37 - 9096 commenti

I gusti di Daniela

Dopo l'invasione dell'Olanda, un ufficiale tedesco è inviato presso la residenza dove vive in esilio Guglielmo II allo scopo di sondarne gli orientamenti... Quello del Kaiser è un personaggio interessante, ma purtroppo il film, invece di approfondirne l'atteggiamento ambivalente nei confronti del nazismo, si sofferma su una storia sentimental/spionistica improbabile e di scarso interesse. Peccato perché Plummer fornisce un'ottima prova, al pari di Marsan, incisivo nel piccolo ruolo di Himmler.

Piero68 27/08/19 08:19 - 2751 commenti

I gusti di Piero68

E' oltremodo apprezzabile il film di Leveaux perché, al di là della banale storia di amore proposta in primo piano, sullo sfondo si interseca una vera descrizione della questione politica della Germania durante la II Guerra Mondiale in cui si dice che non erano tutti nazisti assassini: una buona parte della Wermacht e la vecchia nobiltà prussiana assolutamente non approvavano i metodi del Führer e spingevano per una diversa soluzione. Grande l'interpretazione di Plummer e buona l'ambientazione. Courtney attore in crescita. Da vedere per le circostanze storiche.
MEMORABILE: La cena con Himmler e la descrizione dell'esperimento sui dieci bambini disabili.

Pigro 30/10/19 08:51 - 7702 commenti

I gusti di Pigro

Molto originale il racconto sull’ascesa del nazismo e la seconda guerra mondiale viste dalla prospettiva dell’ex Kaiser tedesco in esilio. Al di là della verità storica dei personaggi (su cui sono perplesso) il taglio concettuale è stimolante e la villa dell’esilio un evocativo spazio alieno ben disegnato. Peccato che su questo aspetto più storico-concettuale si innesti (prevaricando il resto) una storia sentimental-erotico-spionistica appiccicata artificiosamente e ben poco interessante, che banalizza tutto il film.

Beffardo57 8/11/19 16:29 - 262 commenti

I gusti di Beffardo57

Al di là delle licenze poetiche (e della storiella d'amore con parziale happy end) il film ha il merito di richiamare alla memoria una figura storica - il Kaiser - nel suo più che ventennale esilio dopo la catastrofica sconfitta bellica e di illustrare, forse un po' didascalicamente, la dialettica tra i tardi epigoni della aristocrazia prussiana e la dirigenza nazista. Per il resto, si tratta di lavoro onestamente confezionato, che si lascia seguire senza cadute di interesse sino alla fine.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.