Kick-Ass

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Kick Ass
Anno: 2010
Genere: action (colore)
Note: Adattamento cinematografico del primo volume del fumetto Kick-Ass, ideato da Mark Millar, disegnato da John Romita Jr., pubblicato nel 2008 dalla Icon Comics, della Marvel Comics.
Numero commenti presenti: 37
Papiro: cartaceo
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/06/10 DAL BENEMERITO DANIELA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 21/01/11
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 18/06/10 11:44 - 10924 commenti

I gusti di Daniela

Una nuova trasposizione di un super-eroe fumettaro? Per carità, direte voi, non se ne può più. E fareste male, perchè Kick-Ass, pur presentando tutti i topoi del genere a partire da un simil Peter Parker sfigato, li amalgama con un linguaggio ironico, scorretto, ultraviolento, condito da una deliziosa colonna sonora alla Kill Bill, sorretto da un buon ritmo e sostenuto da un cast azzeccatissimo. Il risultato è un film che, nonostante la discreta lunghezza, non annoia mai e anzi spesso diverte o sorprende.
MEMORABILE: Il flashback a fumetti, molto bello - Kick Ass si rivela alla sua ragazza con esiti imprevedibili (almeno per lui)

Schramm 20/06/10 11:50 - 2639 commenti

I gusti di Schramm

Un idealista e i suoi velleitarismi inappagati da imberbe con la testa tra le nuvole: vuole fare il super-eroe, diventa in men che non si agisca un SuperErrore. You may say he's a dreamer, but it's not the only one: a dargli arsenal forte provvederanno due veri prodi, che oltre alla testa sulle nuvole gli faranno andare il corpo intero, facendogli conseguire la maggiore età e prendere il patentino di paladino della giustizia. Come sempre Vaughn ci dà dentro con molteplici stratificazioni non tutte funzionali e congeniali (sgrassare 20' non avrebbe nuociuto), ma si diverte un mondo, e noi con lui.

Greymouser 1/07/10 21:58 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Sorprendente e inaspettato, "Kick ass" riesce dove aveva fallito Hancock: rinverdire la consunta tipologia del supereroe. E lo fa con una vena di "scorrettezza politica" lontana da ogni banalità, senza prendersi sul serio ma neanche rifugiandosi nel comodo cantuccio della commedia. Il film di Vaughn spiazza, laddove alterna momenti di calma bonarietà ad altri di imprevedibile ultra-violenza. Se ci sarà un sequel, come il finale lascia presagire, forse è nata la coppia di supereroi più strampalata e simpatica mai vista sullo schermo.

Piero68 2/05/12 09:51 - 2848 commenti

I gusti di Piero68

Dall'inesauribile universo Marvel un super-heroes picture dal sapore dissacrante e irriverente. Bella la sceneggiatura che riesce a sommare presa in giro con adrenalina, super eroi e gente comune, super cattivo con annesso figlio a traino sulla scia del padre. Buona la prova del cast e soprattutto della Moretz, piccola stella in ascesa che dopo questa prova non ne sta sbagliando una. Purtroppo invece sempre in caduta libera Cage, che continua a dare prove dismesse ed inconsistenti. Buone la colonna sonora e la fotografia.
MEMORABILE: La morte di Big Daddy.

Mdmaster 2/10/10 19:49 - 802 commenti

I gusti di Mdmaster

Dopo il graduale e lento fallimento della nuova ventata di film sui supereroi, ricordiamoci l'ultimo Spiderman, Kick-Ass tenta di far ripartire il genere con un gran... "calcio nel culo". E in parte ci riesce, con un cast stellare (Cage in formissima, ma è la piccola Moretz la stella, già apprezzata in 500 giorni insieme) e una storia in parte nuova e in parte riciclata. Probabilmente gioca la sua carta migliore nella capacità di stupire e di uscire fuori dai canoni soliti, tra cui un finale all'insegna della brutalità. Un seguito? Sì dai!
MEMORABILE: La scena dove la piccola Chloe si vendica; il moderno myspace del supereroe.

Burattino 5/10/10 01:10 - 101 commenti

I gusti di Burattino

Ottima parodia che tira in ballo lo stereotipo dle supereroe e lo strapotere dei social network. Gli italiani forse non avranno la possibilità di godersi il (forse) miglior prodotto fantasy dell'anno a causa delle scene di violenza che vedono coinvolta hit-girl, una situazione che si commenta da sola! Commedia frizzante e ritmata, alcuni tocchi di splatter e un po' di sana e compiaciuta volgarità.

Ichisan 4/03/11 13:49 - 8 commenti

I gusti di Ichisan

Uno dei migliori film basati sui fumetti di Miller! Molti l'hanno criticato per le tante volgarità presenti, anche se, secondo me, è stata la scelta più azzeccata, dato che sono riusciti a rendere al meglio l'atmosfera del fumetto distanziandosi nei giusti limiti per essere comunque una trasposizione originale (grazie agli interventi relativi alla trama e ai dialoghi). Le scene d'azione sono deliranti ed esilaranti e in dialoghi ricordano le sconclusionate conversazioni dei film di Tarantino. Da vedere!
MEMORABILE: L'introduzione del protagonista; l'inizio; la fine.

Galbo 4/04/11 05:53 - 11728 commenti

I gusti di Galbo

A metà tra la satira sui film di supereroi e la commedia adolescenziale, Kick Ass è una piacevole sorpresa. Tratta da una recente (2008) opera di Mark Millar, il film di Matthew Vaughn mantiene un certo spirito fumettistico (sottolineato dalla presenza di alcune "tavole" disegnate) ma ha anche la capacità di approfondire la personalità dei personaggi, grazie ad una buona sceneggiatura. Buono il ritmo impresso dalla regia e pregevole la prova del cast, compresa una volta tanto quella di Nicola Cage.

Puppigallo 2/04/11 01:53 - 4717 commenti

I gusti di Puppigallo

Diamo a kick Ass quel che è di Kick Ass: un personaggio tra il simpatico e lo sfigato stereotipato, che cerca giustizia e una ragazza. Se poi aggiungiamo: una tremenda bambina assassina addestrata da un padre tra il fuori di testa e il paladino con sete di vendetta, otterremo una pellicola piuttosto godibile, con sparatorie e ammazzamenti mai ripetitivi (le scene sono studiate e ricche di soluzioni nelle uccisioni) e il solito cattivo con decine di sgherri da macello, più un figlio che vorrebbe emularlo. Insomma: si è scoperta l'acqua calda, ma ciò che ci bolle dentro merita la visione.
MEMORABILE: L'esordio di Kick Ass (si becca una coltellata nello stomaco e viene investito); Hit Girl entra in azione e fa una strage.

Capannelle 5/04/11 13:39 - 3955 commenti

I gusti di Capannelle

Dirompente parodia realizzata da Vaughn con uno stile azzeccatissimo che shakera teen movie, gangster e commedia in un concentrato a rischio indigestione ma che invece valorizza tutti i personaggi e non perde smalto dopo ripetute visioni. Regia e montaggio al top e un sapiente uso di musiche, costumi, tecniche visive e coreografie che riescono a compensare alcuni momenti transitori o futilità adolescenziali. Trashy, scorretto e violento quanto basta, propone dialoghi, figure e sequenze iconiche (tipo il salvataggio o l’attacco finale) da godersi a pieno volume.
MEMORABILE: Now switch to Kryptonite!!!

Matthew Vaughn HA DIRETTO ANCHE...

Gestarsh99 27/04/11 20:49 - 1391 commenti

I gusti di Gestarsh99

Se l'antifona non fosse ovvia, questo film la ribadisce a chiare lettere: oramai gli eroi dei fumetti son sempre meno super e più umani, in un processo di ridimensionamento antropico avviato già ai tempi dello Spiderman di Raimi. Vaughn da par suo vince quella reticente ritrosia ai video-dispiegamenti splatter, propria degli adattamenti su grande schermo dei comics USA e prende a modello la "serena" rappresentazione di infilzagioni ed ammazzamenti caratteristica delle produzioni nipponiche più folli, abbracciando anche il sincretismo citazionistico tarantiniano. E ci si diverte.
MEMORABILE: L'ingresso della piccola Hit Girl (travestita da sprovveduta scolaretta) nell'edificio del boss D'Amico, al suono della morriconiana "Per qualche dollaro in più".

Supercruel 21/05/11 19:27 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Not another cinecomix! Il film di Vaughn ha il merito di pensare al supereroe in maniera differente, offrendo una riflessione che travalica il classico archetipo fumettistico. Se Spiderman di Raimi offre già in nuce alcune chiavi di lettura simili, Kick Ass tira dritto per la sua strada: non più super-uomini ma uomini, fatti di carne e osse che si frantumano e si spappolano in barba all'abituale target del genere. Ciò detto e cosa non meno importante, il film è colorato, veloce e divertente. Promosso a pieni voti.

Belfagor 12/06/11 15:21 - 2645 commenti

I gusti di Belfagor

Nel 2009 Snyder ci fece conoscere Watchmen dei quali il mondo farebbe volentieri a meno; ora Vaughn prende il testimone narrando la storia di uno sbarbatello con buone intenzioni che si improvvisa supereroe, subendo tutte le conseguenze che comporta agire nel mondo reale. Con un buon dosaggio di citazioni, violenza e ammiccamenti fumettistici, il film ce la mette tutta per cancellare il prefisso "super". Cast valido, buona prova di Cage, ma la vera sorpresa è la giovanissima Moretz nei panni della parolacciara Hit-Girl. Un po' prolisso, però.
MEMORABILE: Hit-Girl che finge di essersi persa per entrare nel covo del boss.

Pigro 20/06/11 09:39 - 8564 commenti

I gusti di Pigro

Gustoso fumettone che miscela in maniera molto smart azione e ironia (non parodia), nel più classico stile americano, mettendo a segno una buona orchestrazione di scene cruentissime alla spacco-tutto e divertenti sequenze umoristiche: sì perché tutto parte dalla mania del superomismo pop che contagia lo sfigato di turno in una escalation che finisce per coinvolgere veri giustizieri della notte e perfidi boss della mala. Si ride, si rimane col fiato sospeso. Senza moralismi o furberie: solo spasso, per due ore di allegria. Meglio di così!

Redeyes 27/07/11 17:24 - 2273 commenti

I gusti di Redeyes

Disorientante. No capisco se vuol esser un'allegoria dei super eroi super machi super fighi, oppure. Oppure una banda di nerd che scivola da una pellicola all'altra senza soluzioni di continuità. Non che sia un disastro, lungi da me affermarlo, ma fra bimbe (tutt'altro che minchia) ninja, papà vendicatori e mute da sub si perde un po' il gusto del divertimento, né si ride né si gongola sazi di action. Anche la lunghezza non giova affatto. Temo un sequel...

Pol 25/02/12 11:53 - 589 commenti

I gusti di Pol

Dopo una mezz'ora abbondante troppo sfacciatamente nerd-oriented (nessun clichè ci viene risparmiato in tal senso) il film prende lentamente quota con l'ingresso in scena di Big Daddy & figlia, sfoggia una buona componente action-splatter per poi chiudersi con un happy end hollywoodiano da "kick-balls". Buona regia, alcune parti ben riuscite, ma la sceneggiatura è troppo vaga, dispersiva, sfocata, citazionista (nel peggior modo possibile) per parlare di film riuscito. Sotto il costume niente, ma se non altro è un costume tirato a lucido.

Harrys 13/03/12 19:05 - 683 commenti

I gusti di Harrys

La quantità di superhero-movie è direttamente proporzionale alle parodie sul tema. Discriminante di questo Kick-Ass il condimento granguignolesco e scurrile, soprattutto in relazione all’indemoniata avenger prodigio di Chloë Moretz. Action soprassedibile: pur accettando l’improbabile si resta comunque sui consueti ralenti introdotti da abusati accompagnamenti musicali sparati a mille. Quel che sorregge il film sono le gag semi-parodiche, purtroppo indecise sul finale se pigiare sul politicamente scorretto o sulla ruffiana rivincita dei nerd. **1/2

Hackett 27/04/12 06:51 - 1817 commenti

I gusti di Hackett

I supereroi nell'era di Youtube. Divertente questo film Marvel che parte come una commedia, con lo spunto azzeccato del giovane sfigato con sete di gloria e poi pian piano si trasforma in un vero film di supereroi mantenendo un ritmo tra il serio e il faceto, abbondando con le scene action e concedendosi pure qualche eccesso di violenza che pur non nuoce. Questa volta anche mr. prezzemolo Cage sembra in parte nei panni del super eroe spinto dall'odio ma che sa essere anche un dolce padre. Fumettosi i cattivi (ma quello gli si chiedeva di essere) e divertenti i personaggi di supporto.

Cloack 77 19/06/12 10:14 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Ribrezzo è ciò che ho provato nei confronti di me medesimo per i momenti di divertimento che purtroppo coincidono con gli efferati omicidi commessi da una bambina mascherata. A mia discolpa però, sono questi i momenti più "divertenti", disturbanti del film, che altrimenti si presenterebbe come la solita pellicola di nerd arrapati che si travestono da supereroi (prendendole) e fingendosi gay per amore. Quelle esplosioni di violenza danno almeno una parvenza di diversità al film.

Didda23 29/08/12 11:38 - 2327 commenti

I gusti di Didda23

Vaughn mostra di possedere una concezione cinematografica molto ancorata nel presente: il regista coglie infatti il meglio della filmografia degli ultimi anni e la reinventa per ottenere un risultao appagante, mescolando scene d'azione girate magistralmente, colonna sonora da grido e una caratterizzazione sufficientemente approfondita dei personaggi. Johnson è bravissimo nella parte del nerd che "non si cimenta mai nello sport", ma viene letteralmente oscurato dalla sorprendente Moretz, che sfodera una prestazione indimenticabile.
MEMORABILE: Il rapporto tra Hit Girl e Big Daddy; L'esordio sul campo di Kick-Ass; La Moretz "innocente scolaretta".

Chloë Grace Moretz HA RECITATO ANCHE IN...

Ryo 12/03/13 01:45 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Da un fumetto di successo un film sgargiante e innovativo, che racconta dell'ipotetica comparsa di supereroi in un mondo normale. Terribilmente cinico e violento, nonostante sembri una teen-comedy; non mancano alte dosi di splatter e scene spietate. Cast all'altezza, ottimi i colori e l'impostazione fumettistica della sceneggiatura.
MEMORABILE: L'omaggio musicale a Sergio Leone.

Ford 9/06/13 12:14 - 582 commenti

I gusti di Ford

Fumettone divertente ma non certo all'acqua di rose. Il sangue scorre a fiumi e l'approccio super-realista da commediona adolescenziale cozza mirabilmente con l'escalation di violenza degna di un film di Tarantino. Ottima la regia, fantasiosa e vitale, che dà il meglio nelle creative e tecnicamente perfette scene d'azione; ottima la scelta delle musiche e del cast (con un Nicholas Cage finalmente passabile), perfetta la fusione tra i diversi toni della vicenda. Grande intrattenimento.

124c 21/06/13 17:32 - 2818 commenti

I gusti di 124c

Non è il solito film sui supereroi, né una pellicola demenziale, che prende in giro prodotti già noti. È una commedia-pulp, ispirata a una miniserie a fumetti, dove il supereroe principale non è che un lettore accanito di comics. Quel che mi piace è che non è il solito pappone cupo, ma un divertissement ricco di supereroi fai da te che non si prendono troppo sul serio. Il protagonista è molto in parte, ma lo segue a ruota la ragazzina, che spara e comnbatte come una furia. Matthew Vaughn fa le prove per i suoi X-men e lo fa alla grande. Buono.
MEMORABILE: Il costume da preservativo verde di Kick-Ass; La parodia del Batman anni '60 di Nicolas Cage e Mark Strong, che interpreta un cattivo sui generis.

Rebis 1/07/13 15:32 - 2159 commenti

I gusti di Rebis

Cosa significa fare il supereroe? Ossa rotte, arti mutilati, traumi familiari, morte scampata. Ma il film di Vaughn è tutt'altro che tetro: ovviando al rischio di un improbabile quanto ingestibile "neorealismo supereroico" coniuga all'estetica pulp il dramma adolescenziale e la commedia da high-school pervenendo a qualcosa di inedito, sovversivo, spiazzante, a tratti schiettamente - e compiaciutamente - diseducativo, ma non per questo meno gradevole. Bel finale in crescendo dove furoreggia la pestifera Chloe Moretz. Nicolas Cage graziato dall'autoironia. Accattivante.

Scarlett 18/08/13 21:11 - 307 commenti

I gusti di Scarlett

Come continuare a trattare di supereroi senza tediare ulteriormente lo spettatore? Vaughn questa volta ci riesce. Malgrado i numerosi cliché, Kick-ass è originale. La colonna sonora azzeccatissima unita a scene di violenza che danno tridimensionalità al ruolo che il protagonista ritaglia per sé ne fanno un prodotto certamente migliore rispetto alle trasposizioni cinematografiche che ci hanno ormai assuefatto.
MEMORABILE: Entrata in scena di Hit-Girl.

Babbaiu 13/09/13 21:35 - 29 commenti

I gusti di Babbaiu

Non ho trovato un granché né il film né il fumetto a essere sincero. Le operazioni "reality" in campo supereroistico lasciano il tempo che trovano (vedi l'iperrealistico Batman di Nolan). Un film che non emoziona e, vista anche la durata, alla fine stanca. Attori - anche la ragazzina - così così.

Darkknight 15/09/13 20:09 - 353 commenti

I gusti di Darkknight

Dapprima sembra usare realismo e ironia per smontare i cliché dei supereroi con gli inconvenienti del mondo reale. Poi proprio il cinismo tarantiniano porta il film al surreale (gore grottesco e action acrobatica). Ma, a differenza di tarantinolandia, ci si affeziona ai personaggi, con momenti drammatici e commoventi. Indeciso e diseguale, forse, ma tanto di cappello a un senso del racconto così solido, col giusto ritmo, le varie componenti ben dosate e senza buchi di sceneggiatura. È l’unico film degli ultimi anni che rivedrei più volte.
MEMORABILE: Tutte le scene con Hit-Girl; L'uso geniale della colonna sonora; Nicolas Cage che parla come Adam West nei Batman anni '60.

Deepred89 17/09/13 01:26 - 3429 commenti

I gusti di Deepred89

Riuscita rivisitazione del tema del supereroe, resa particolarmente godibile da una confezione dinamica e hollywoodianamente impeccabile, da dialoghi esplosivi e buone dosi di efficace black humour. Per il resto protagonista azzeccato un Nicolas Cage simpatico e autoironico, un po' di tarantinismo negli affondi action-splatter, una parte finale un po' troppo fracassona, qualche citazione evitabile, una colonna sonora ruffiana ma efficace. Non imprescindibile, ma piacevole e professionale.

Zutnas 21/11/14 17:25 - 85 commenti

I gusti di Zutnas

Originale film di supereroi mascherati: un teenager decide di diventarlo ma capisce presto che il mondo là fuori fa troppo sul serio e allora forse è meglio farsi aiutare da quelli bravi. Davvero divertente e appassionante, non ironizza tanto sui supereroi quanto sui fanatici del genere e di internet e videogames. Il clima è quello leggero di una commedia adolescenziale, con tanto di io narrante e cattivoni maldestri; ma il sangue, la tensione e avvincenti scene d'azione non mancano.

Fabbiu 14/03/15 10:26 - 2028 commenti

I gusti di Fabbiu

Parodia del cinecomix che diventa a tutti gli effetti un film del genere (ma non a caso è l'adattamento cinematografico dell'omonimo fumetto) e al contempo parodia delle commedie adolescenziali, i cui cardini vengono smantellati da un cinismo di fondo e da una buona dose di violenza tra manganellate che l'eroe dispensa in giro e quelle che si prende dai nemici vari (compreso anche qualche morto innocente). Divertentissimo e di forte impatto; le caratterizzazioni dei personaggi sono ben riuscite (specie del protagonista) e Nicolas Cage godibile.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Black hole 9/04/15 10:17 - 140 commenti

I gusti di Black hole

Film sorprendente per come riesca a tenere alto l'interesse nonostante il taglio fumettistico. Fila liscio dall'inizio alla fine, con ammiccamenti ai vari cult sui supereroi o simil Kill Bill. Ottime le interpretazioni, squisitamente sopra le righe, con una Chloë Moretz davvero brava. Alcune scene sparatutto sono davvero spettacolari (per esempio quella del TVshow/esecuzione in cui Mindy/HitGirl tenta di salvare papà "BatCage"). Visto per caso, ma assolutamente godibile.
MEMORABILE: Il "tiro al bersaglio" di papà Damon sulla figlia Mindy: lì per lì spiazza, ma finisce per inserirti definitivamente nello spirito del film.

Taxius 10/01/16 22:21 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Insieme al Cavaliere oscuro di Nolan il migliore cinecomic di sempre. Kick Ass è uno sfigato qualsiasi che da un giorno all'altro decide di diventare un super eroe. Il film, oltre a essere molto colorato e divertente, è anche molto violento con uno stile che a tratti ricorda Tarantino. Tra coltelli, bazooka, pistole, parolacce e scene d'azione fantastiche, non annoia e il ritmo resta molto altro dall'inizio alla fine. Il personaggio più divertente è sicuramente quello di Hit Girl. Nel suo genere è un capolavoro.

Giùan 12/08/16 17:13 - 3503 commenti

I gusti di Giùan

Divertimento scanzonato e senza sussiegosi secondi fini o posticce (perlomeno manifeste) terze letture: il punto di forza del film sta tutto nella sua naturale propedeutica di intrattenimento ironico/spettacolare. Vaughn mutua alcune follie "tromatiche", purgandole delle esasperazioni trash per guidarci con leggerezza in un mondo che brechtianamente non ha bisogno di eroi, ma solo di sfigatissimi superuomini antinietzschiani. Fondamentale la cornice del revenge movie, con la coppia Cage/Moretz in grado di prendersi la scena con implacabile gradualità.
MEMORABILE: La prima irruzione di Hit girl and Daddy Cage.

Rambo90 17/11/17 17:25 - 6926 commenti

I gusti di Rambo90

Action comedy intelligente, che sfrutta la passione per i supereroi cercando di trasferirla in un mondo reale, dove veri teenager cercano di emulare gli eroi dei fumetti. Vaughn (come in quasi tutti i suoi film) riesce bene a coniugare azione e risate, tra momenti decisamente demenziali e altri adrenalinici con coreografie ben studiate e sparatorie divertenti. Dura forse un po' troppo, visto che alla fine la sceneggiatura non presenta svolte sorprendenti e tutto scorre prevedibile, ma non annoia. Buono.

Raremirko 23/06/18 20:32 - 547 commenti

I gusti di Raremirko

Molto sopravvalutato, ingiustamente. Anonimo, poco carismatico, si lascia vedere non entusiasmando né colpendo più di tanto. Lievita grazie a una tenerissima Chloë Grace Moretz (per fortuna presente pure nel sequel9, che qui comunque non si vede moltissimo e, una volta tanto, per un Cage i in un ruolo bonario. Troppo adolescenziale e infantile; sufficiente ma nulla più.

Enzus79 12/09/20 20:52 - 2143 commenti

I gusti di Enzus79

Un ragazzo decide di rifarsi una vita diventando un supereroe: si troverà a contatto con la criminalità organizzata. Si deride un po' il mondo dei supereroi e sorvolando su alcuni momenti davvero banali più che ilari il film diverte e intrattiene più di quanto si possa immaginare. Girato egregiamente da Matthew Vaughan. Discreta la colonna sonora. Nicolas Cage lascia a desiderare.

Jena 7/03/21 13:11 - 1352 commenti

I gusti di Jena

All'inizio sembra un film su un super nerd che per uscire dall'insignificanza della propria vita si inventa una vita da supereroe con effetti tragicomici, sul tipo di Super - Attento crimine! Poi però entrano in campo due pseudo supereroi veri, che massacrano i cattivoni come neanche in un torture porn (e qui bisogna sorbirsi il faccione lampadato del simil Batman di Cage). I due tronconi non risultano molto amalgamati e non si capisce bene che direzione il film prenda, se riflessione amara o baracconata ammazzatutti. Colorato, iperviolento, bravini i protagonisti giovani.
MEMORABILE: Kick Ass fa le prove davanti allo specchio; Il primo pestaggio di Kick Ass.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Capannelle • 25/02/12 20:01
    Scrivano - 2665 interventi
    Tu dici "anch'io come Tarantino" ma a me quella scena, come molte altre con la stratosferica hit girl, sembrano vivere di luce propria.

    Kick-ass non è un plot sciapo dove si inseriscono situazioni e dialoghi cool per nobilitare il mediocre (cosa che ti do ragione accade non di rado).

    Con un mix di nerditudine (e sono anch'io vecchio ah ah) e di novel graphics che credo "affranchino" da Tarantino.
  • Discussione Pol • 25/02/12 20:34
    Servizio caffè - 185 interventi
    Mi sono espresso male, non intendevo dire che tutto il film è una tarantinata, ma scene che mi hanno fatto pensare quel "anch'io come Tarantino" ogni tanto ce n'è e se ci ho fatto così tanto caso è perchè non mi sono sembrate riuscite facendo scattare in autoamtico il paragone. Va da se che Quentin non possiede l'esclusiva di un bel nulla (anzi, parlare di copyright e Tarantino nella stessa frase a pensarci bene è paradossale), però a mio parere con i suoi film ha imposto uno stile con cui volenti (S7evin per dirne uno sfacciato) o nolenti ci si paragona, tutto qui.

    Alla fine non è per questo che Kick-Ass mi ha parzialmente deluso: oltre al fatto che l'aspettativa personale era moderatamente elevata, mi è sembrato che nonostante ambizioni "alte" (tra molte virgolette) come la riflessione sui supereroi, il rapporto padre-figlia, "si può dare di più senza essere eroi" ecc.ecc. alla fine sia venuta fuori una cazzatella a tratti divertente, a tratti adrenalinica (la sparatoria con cui Hit Girl libera il padre e Kick Ass è notevole) ma scritta senza una precisa direzione, con un sacco di elementi buttati lì e lasciati a se stessi senza un minimo di sviluppo: forse l'esempio più calzante è la storia d'amore del Nostro, che a mente fredda sembra messa lì solo per fare le 2/3 gag con l'equivoco gay. Ok, stiamo parlando di un fumettone, ma è troppo evidente che vorrebbe essere di più e la cosa non aiuta a chiudere un'occhio su certi difetti.
  • Discussione Capannelle • 25/02/12 21:34
    Scrivano - 2665 interventi
    Io invece l'ho assorbita come una storia senza intenti alti, comunque solida e nobilitata dal personaggio di hitgirl e da una confezione visiva/sonora di grande livello.

    PS Mi ero dimenticato di complimentare il tuo "Parliamone" finale.
    In un forum è raro e segno di grande civiltà.
    Ultima modifica: 25/02/12 21:34 da Capannelle
  • Discussione Pol • 26/02/12 02:48
    Servizio caffè - 185 interventi
    Sicuramente Hit Girl si pappa le migliori scene d'azione del film e anche solo per questo gli si vuole bene...

    In generale tra le note positive ci metto l'intero cast, tutti giusti al posto giusto.

    Insisto sugli aspetti negativi come al solito ma tutto sommato me lo riguarderei volentieri... anche solo per sentirlo in lingua originale, ovviamente ;)

    PS Dimenticavo di ringraziarti per i complimenti.
    Ultima modifica: 26/02/12 02:51 da Pol
  • Discussione Galbo • 26/02/12 09:29
    Consigliere massimo - 3873 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    Tu dici "anch'io come Tarantino" ma a me quella scena, come molte altre con la stratosferica hit girl, sembrano vivere di luce propria.

    Kick-ass non è un plot sciapo dove si inseriscono situazioni e dialoghi cool per nobilitare il mediocre (cosa che ti do ragione accade non di rado).

    Con un mix di nerditudine (e sono anch'io vecchio ah ah) e di novel graphics che credo "affranchino" da Tarantino.


    si, la penso anch'io così non l'ho trovato così modaiolo....
  • Discussione Pigro • 26/02/12 11:50
    Consigliere avanzato - 1536 interventi
    Pol ebbe a dire:
    Ok, stiamo parlando di un fumettone, ma è troppo evidente che vorrebbe essere di più

    Mah, il punto mi sembra proprio questo: è un fumettone e secondo me è invece evidente il contrario: che vuole essere soltanto un fumettone. Per questo mi è piaciuto: proprio perché non vuole essere di più, e come fumettone è riuscitissimo.
  • Discussione Zender • 26/02/12 20:22
    Consigliere - 45088 interventi
    Io dico che è un fumettone certo, ma confezionato come mai avrebbe potuto esserlo che so, 15 anni fa. E non credo affatto che non voglia essere qualcosa in più: ha l'ambizione di uscire dai territori del fumettone puro (e la prima parte in questo senso mi pare molto azzeccata), ma poi casca in forzature che non mi son piaciute affatto. Sarà che proprio hitgirl mi provocava proprio l'orticaria ad ogni apparizione... Gli ho preferito il più onesto (a parer mio, ovvio) Super, dove non ho trovato lo stesso grado di "tarantinamenti" (intesi nell'accezione "polica") e dove francamente mi son divertito molto di più.
  • Discussione Kanon • 23/11/13 11:17
    Fotocopista - 821 interventi
    Nel cast manca Chloë Grace Moretz
  • Discussione Daniela • 23/11/13 12:45
    Gran Burattinaio - 5693 interventi
    E già, succede a copiare pari pari dal cast come elencato in IMDB, come ho fatto in questo caso - quasi sempre va bene, ma talvolta gli attori sembrano elencati a casaccio...
    Quando me ne accorgo, cerco per quanto possibile di rimetterli nell'ordine di importanza nella pellicola, questa volta però mi è sfuggito, sorry :o(
  • Discussione Zender • 23/11/13 12:56
    Consigliere - 45088 interventi
    Va benissimo così Daniela! Sì è vero, càpita che siano elencati a casaccio, ma è mille volte meglio copiarli a casaccio che copiarli male, quindi aggiungo volentieri. Nessun problema proprio.