Juliet, naked - Tutta un'altra musica

Media utenti
Titolo originale: Juliet, Naked
Anno: 2018
Genere: commedia (colore)
Note: Soggetto dell'omonimo romanzo dello scrittore inglese Nick Hornby pubblicato nel 2009.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/06/19 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 9/06/19 11:48 - 1119 commenti

I gusti di Digital

Fidanzata con un fan sfegatato della rockstar Tucker Crowe, Annie si troverà con la vita completamente scombussolata quando il musicista si paleserà a lei. Commedia davvero riuscita nel suo essere fuori da ogni schema, con battute mai grevi che centrano il bersaglio di portare al sorriso e una regia che dosa sapientemente momenti più leggeri ad altri maggiormente seriosi. Nel valido cast, Hawke è pienamente a suo agio nel ruolo di strambo artista, la raggiante Byrne dimostra significative doti attoriali mentre O'Dowd risulta molto simpatico.

Bubobubo 21/06/19 21:34 - 1199 commenti

I gusti di Bubobubo

Lei si avvia verso i quaranta con un crescente desiderio di maternità non condiviso dal compagno, professore nerd la cui unica passione viscerale è un cantautore americano scomparso nel nulla più di vent'anni prima. La crisi si acuisce dopo una scappatella di lui e il casuale incontro di lei col famigerato cantautore... Musica ovunque, in questo film tratto da un romanzo del solito Hornby, per una commediola sentimentale sugli impacci dell'età adulta e la crisi di assunzione delle responsabilità. Non molto di più, ma ottimi Hawk e la Byrne.

Daniela 16/11/19 09:08 - 9369 commenti

I gusti di Daniela

Coppia matura dal rapporto ormai logoro, con lui tutto preso dalla passione da fan sfegatato per un cantautore da tempo sparito dalla circolazione. Ad un certo punto tra lei e questo misterioso Tucker Crowe inizia un fitto scambio di email... Commedia anglo/americana che trova nella parte centrale il tono giusto, con i duetti tra Hawke e Byrne che ricordano in scioltezza quelli tra lo stesso attore e Delpy diretti da Linklater. I difetti (alcune forzature, una certa ruffianeria) si fanno perdonare grazie ad una sequenza ospedaliera esilarante e alle belle canzoni cantate dallo stesso Hawke.
MEMORABILE: L'infartuato sotto progressivo assedio; Nell'epilogo, la recensione acida del nuovo disco

Galbo 10/12/19 16:36 - 11379 commenti

I gusti di Galbo

Simpatica commedia su una rockstar in disarmo e due suoi ammiratori oltre oceano. La trama è decisamente originale e la sceneggiatura sa alternare efficacemente i momenti brillanti (legati al mondo dei fan e alle illusioni correlate all’arte e alla fama) e quelli sentimentali. Bravo Ethan Hawke ma la vera protagonista è l’ottima Rose Byrne in un ruolo molto convincente. Molto bella la colonna sonora. Un buon film.

Kinodrop 10/12/19 18:12 - 1492 commenti

I gusti di Kinodrop

Commedia agrodolce sulle complicanze di una coppia leggermente in crisi, nella quale il "terzo incomodo" (un folksinger americano lontano dal giro) pian piano si paleserà in modo singolare. Una brillante - anche se un po' improbabile - storia sulla mitologia che si crea in rete intorno a un personaggio troppo idealizzato che alla fine si rivela con tutte le sue fragilità. Nonostante l'esilità delle vicende, funziona bene senza cadere nei sentimentucoli, sostituiti spesso da un'ironia garbata e sorridente. Azzeccatissima la coppia Byrne/Hawke. Simpatico.
MEMORABILE: Il marito e la sua fissazione; La stanza dedicata; Lo scambio di email; Il figlioletto di Tucker; La bizzarra famiglia riunita in ospedale.

Paulaster 26/12/19 10:33 - 2773 commenti

I gusti di Paulaster

Una vecchia star musicale dovrà affrontare una relazione logora. Commedia su soggetto di Hornby in cui l'adulto che non vuole crescere ormai ha poca empatia. Per rafforzare la trama si parla anche di figli e di responsabilità genitoriali, ma il finale è telefonato e di scarsi contenuti. Buono il ruolo di Hawke e qualche inserto suonato per dare un tocco di intimismo alla vicenda.
MEMORABILE: La riunione dei figli in ospedale; Il brano cantato da Hawke; Hawke che scopre la stanza con le sue foto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.