Il tempo delle mele 3 - Film (1988)

Il tempo delle mele 3
Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: L'etudiante
Anno: 1988
Genere: sentimentale (colore)
Note: Aka "Il tempo delle mele III". Non è un seguito dei due celebri film (benché regista, protagonista, autore della colonna sonora e sceneggiatori siano gli stessi). Il titolo truffaldino è dovuto ai distributori italiani.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJImpressione Davinotti

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/12/07 DAL BENEMERITO MARKUS POI DAVINOTTATO IL GIORNO 14/09/12
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 17/12/07 23:51 - 3687 commenti

I gusti di Markus

Una bellissima studentessa universitaria sgobbona, sicura di sè e con un pizzico d’altezzosità tipica della parigina un po’ snob, si ritrova, senza bramarla, in una vicenda sentimentale/sessuale con un musicista sconclusionato caratterialmente del tutto diverso da lei. Pinoteau ripete il cliché amoroso che lo ha reso celebre alzando l’età dei personaggi e il risultato è una bella commedia matura con un pizzico di charme francese fine anni ’80. Titolo (per il mercato italiano) ingannevole.

Ciavazzaro 15/09/08 14:55 - 4770 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Nonostante un titolo truffaldino, il seguente titolo non è il terzo capitolo della serie (meno male!), ma come qualità non brilla certo più degli altri due capitoli. C'è la solita Sophie Marceau e la storia è più noiosa di un ingorgo in autostrada. Poco adatto ai non appassionati del genere romantico.

Lucius 9/09/10 02:10 - 3015 commenti

I gusti di Lucius

Il titolo italiano ingannatorio messo lì per far soldi per una storia avulsa ai primi, se così possiamo definirli, capitoli. Il risultato: un modesto filmetto sentimentale, sempre sul genere giovanile, con una Sophie Marceau più donna, studentessa alla Sorbona, che ha un incontro fatale con un musicista girovago. Movimentato ma smielato e non molto interessante il risultato complessivo.

Galbo 11/09/10 07:12 - 12390 commenti

I gusti di Galbo

Commedia sentimentale per post-adolescenti dal titolo italiano furbetto: non ha infatti nulla da spartite con i precedenti film della serie, ma unicamente la stessa interprete e il medesimo regista. Storiella esile sugli amori tra una studentessa universitaria e un musicista, ha una trama scontata e una sceneggiatura banale.

Luchi78 4/07/12 13:17 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Messo in chiaro che non c'è nessun collegamento con i primi due film interpretati dalla stessa Sophie Marceau, notiamo però che il filone sentimentale è più o meno lo stesso riportato in una situazione più adulta e che la noia comincia ad attanagliare lo spettatore da inizio film senza più abbandonarlo, fino a un finale che difficilmente si può dimenticare, per stucchevolezza e ridicolaggine. Sconsigliatissimo.

Claudius 15/06/15 23:57 - 543 commenti

I gusti di Claudius

Commedia per adolescenti (o meglio post-adolescenti) la cui trama ricorda un vecchio successo, "Una storia importante". Intendiamoci, se non si hanno grosse pretese il film si può anche guardare e risulta scorrevole, ma a parte l'inizio sulla neve e qualche altra scena resta ben poco, alla fine! Passo falso del regista. La Marceau, comunque, è sempre bellissima.
MEMORABILE: La colonna sonora.

Hearty76 15/07/22 08:24 - 258 commenti

I gusti di Hearty76

Per non restare delusi o straniti si tenga conto che il titolo italiano inganna (una piccola bravata commerciale per sfruttare gli altri due film dello stesso regista con la bella Marceau). Nel complesso è una graziosa e leggera storiella giovanile incorniciata tra i palazzi della deliziosa Parigi degli anni '80. La trama non ha pretese, a tratti è lenta e mancano colpi di scena incisivi. Tuttavia offre una garbata fotografia, qualche sofisma e simpatici personaggi uno più naif dell'altro. Godibile nella stessa misura in cui è dimenticabile.

Claude Pinoteau HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina L'uomo che non seppe tacereSpazio vuotoLocandina Il tempo delle meleSpazio vuotoLocandina Il tempo delle mele 2Spazio vuotoLocandina Lo schiaffo
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Homevideo Zender • 19/02/08 11:28
    Capo scrivano - 9 interventi
    Esce il 22 febbraio 2008 per Cecchi Gori il dvd di questo difficilmente reperibile sequel apocrifo (nel senso che il titolo legato al Tempo delle mele è invenzione nostrana) degli altri due film di Pinoteau
    Audio: Ita.mono
    Video: 16:9/1.78:1
    Extra: trailer
  • Curiosità Markus • 26/09/11 19:43
    Scrivano - 4775 interventi
    Sophie Marceau nel film conosce un ragazzo (Vincent Lindon) e va a casa sua per trascorrere una notte d'amore, ma prima di farlo va in toilette per lavarsi i denti.
    Sul mobiletto del bagno vediamo l'allora novità nel campo dell'alta profumeria maschile Jazz di Yves Saint Laurent. A sinistra l'after shave e a destra l'eau de toilette, nell'ormai storico - e non più prodotto - flacone b/n.

  • Discussione Stefania • 26/09/11 21:23
    Addetto riparazione hardware - 603 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Mi rendo conto che lo sguardo in questo caso va giustamente diretto essenzialmente sulla pruriginosa "creatura" (che di lì a poco si mostrerà in un nudo integrale), ma il dovere di segnalare i profumi nei film (come sempre faccio), preme:

    Sophie Marceau, nel film conosce un ragazzo (Vincent Lindon) e va a casa sua per trascorrere una notte d'amore, ma prima di farlo, va in toilette per lavarsi i denti.
    Sul mobiletto del bagno vediamo l'allora novità nel campo dell'alta profumeria maschile Jazz di Yves Saint Laurent. A sinistra l'after shave e a destra l'eau de toilette, nell'ormai storico - e non più prodotto - flacone b/n.


    Aridaje con un altra "creazione" di Saint Laurent! Yves Saint Laurent: il profumiere più amato dai cineasti:DD Grazie anche per questa segnalazione, Markus, deliziosa e fragrante curiosità, come sempre!
  • Discussione Didda23 • 26/09/11 21:58
    Compilatore d’emergenza - 5797 interventi
    Competente e preciso come sempre.Grande Markus...
  • Discussione Markus • 26/09/11 22:01
    Scrivano - 4775 interventi
    Grazie ragazzi. Questa volta non ho molta nostalgia del prodotto qua rappresentato, poiché il Jazz lo considero uno dei più anonimi profumi di YSL. Davvero poco ispirato.
  • Musiche Markus • 26/09/11 22:11
    Scrivano - 4775 interventi
    Musiche di Vladimir Cosma. La OST è disponibile nell'lp originale del 1988, oppure nel più recente cd.
    Ultima modifica: 18/03/14 17:13 da Zender
  • Musiche Lucius • 3/12/12 21:07
    Scrivano - 9054 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale italiano:

    Ultima modifica: 30/10/19 02:04 da Lucius
  • Curiosità Zender • 30/11/17 17:52
    Capo scrivano - 9 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film: