Il resto del pap'occhio

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1980
Genere: corto/mediometraggio (colore)
Note: Seguito composto con i resti del primo film. E non "Il resto del Papocchio".
Numero commenti presenti: 2
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Visto l'inaspettato successo del PAP’OCCHIO (dovuto anche alle note vicissitudini censorie), Renzo Arbore decide di recuperare gli scarti del film (estromessi per ovvi motivi di spazio) e di rimontarli alla meno peggio per riempire una videocassetta di 55 minuti. Dei tanti, tantissimi personaggi noti che componevano il cast dell'originale sono rimasti solo Roberto Benigni e Mario Marenco; Arbore, la Rossellini, le Sorelle Bandiera e pochi altri sono presenti in partecipazione quasi straordinaria. Arbore in pratica racconta con voce fuori campo la genesi del film (sovrapponendosi fastidiosamente ai monologhi originali, almeno...Leggi tutto all'inizio) spiegandoci alcuni particolari gustosi e introducendo un lungo assolo di Benigni sulla nascita del Peccato Originale (troppo improvvisato, di qualità discutibile pure se a tratti esilarante). E’ poi la volta del geniale Mario Marenco al lavoro per rapinare il Palazzo Pontificio (in realtà la Reggia di Caserta), dove rinverrà una segretissima lettera di Mussolini al Papa in cui gli chiedeva di indossare per una volta la camicia nera! Pur se sconclusionata, folle, insensata, la prima parte è la migliore. L'ultima mezz'ora è invece occupata dalle audizioni davanti ad Arbore di disastrosi numeri da spettacolo casalingo in perfetto stile “Corrida” (la trasmissione tv): chi si improvvisa cantante, chi imita, chi suona la sega e le bottiglie, chi rifà il Barbiere di Siviglia... Dilettanti senza arte né parte mandati da Arbore allo sbaraglio. Ogni esibizione è intervallata da una demenziale arringa pro-Stati Uniti di Marenco, impagabile. Si vede che è materiale minore, pur tuttavia conserva una dirompente vena anarchica che sconfina con il genio. Ma Abatantuono, Luotto & C. non si vedono.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 12/09/08 21:42 - 3821 commenti

I gusti di Undying

Il materiale di scarto del primo film, rimasto in un cassetto, viene velocemente recuperato da Arbore grazie all'inatteso successo riscontrato dal mediocre Il Pap'occhio. Se la celebrità del predecessore sia stata resa dagli eventi di carattere censorio o dalla presenza, nel cast, di volti (anche televisivi) assai curiosi (Benigni, Luotto, Marenco) non è cosa semplice definire. Fatto sta che, in questo breve collage, il livello artistico si divide in due parti: una prima mezz'ora esilarante e gradevole e una seconda a conclusione televisiva nella peggior accezione del termine.

Pessoa 3/01/21 15:37 - 1642 commenti

I gusti di Pessoa

Se questo è quello che rimasto del Pap'occhio allora bisogna fare i complimenti al montatore. Si tratta di un'operazione chiaramente commerciale per raccattare qualche lira, dato che il livello delle scene proposte non è affatto paragonabile all'originale, salvo un monologo di Benigni sul Peccato Originale peraltro ripreso male. Si allunga il brodo con qualche pezzo di simil-Corrida che avrebbe strappato qualche risata in più senza il commento fuori campo di Arbore, che alla fine dice che "è tutto quello che non avevamo visto e avremmo voluto vedere de Il pap'occhio". Mah...
MEMORABILE: "Per l'ebbrezza del ballo il signor Gallo si allontana dal microfono, ma la resa è sempre la stessa".

Isabella Rossellini HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione B. Legnani • 29/08/18 00:03
    Consigliere - 14292 interventi
    Mancato Mauro Bronchi, uno delle Sorelle Bandiera (fonte: Fabio Melelli)
    Ultima modifica: 29/08/18 07:29 da Zender