LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/02/13 DAL BENEMERITO HOMESICK POI DAVINOTTATO IL GIORNO 9/08/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 9/02/13 15:46 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Venezia è minacciata dai pirati: a difenderla ci pensa il figlio del doge, indossando il costume zorresco del "Leone di San Marco". Dignitoso cappa e spada diretto da uno specialista del peplum e interpretato da due illustri nomi del genere (Scott e la Canale), denota senso dell'avventura con buone scene di battaglia, che lasciano comunque il primo piano alla difficile, ma non impossibile, storia d'amore tra l'eroe e la bella piratessa. In queste pellicole d'altri tempi non può mancare lo humour, prescritto nei divertenti ruoli minori.
MEMORABILE: La finta morte di Marchetti e la sua trovata per far convolare a giuste nozze il nipote Scott e la Canale.

B. Legnani 20/08/15 19:41 - 4983 commenti

I gusti di B. Legnani

Sarebbe un'impresa citare ogni assurdità, ogni inverosimiglianza, ogni cosa inspiegabile di questo cappa e spada, imparentato con Zorro e spruzzato con un po' di spirito nazionalistico, che finisce con una battaglia in un castello che cambia aspetto ad ogni inquadratura. Le vicende amorose si immaginano dopo 20', la recitazione è quella che è (si salva solo Marchetti, doppiato da Romano), ma ci sono una buona ambientazione e una certa varietà di mezzi. La Bettoja è una nobildonna più verosimile della piratessa Canale, sempre truccatissima...

Daniela 6/09/17 18:10 - 10681 commenti

I gusti di Daniela

Il babbo Doge lo vorrebbe sposato ad una ricca aristocratica ed ambasciatore a Parigi ma il prode Manrico, travestito da simil Zorro, preferisce combattere i pirati ed amoreggiare con una focosa piratessa dall'improbabile look... L'attendibilità storica non è il punto forte di questo cappa e spada, poco originale e con personaggi stereotipati interpretati da attori a cui non è stata chiesta introspezione psicologica e fini sfumature ma solo il fisique du role. Tuttavia, è proprio questa ingenuità narrativa a salvare il film dall'ignominia: convenzionale ma non disprezzabile.
MEMORABILE: Il personaggio della zio scapolo impenitente interpretato da Giulio Marchetti, al quale sono delegati gli intermezzi di alleggerimento ironico

Giulio Marchetti HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.