Il figlio della sepolta viva

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/02/08 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 15/02/08 17:08 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Seguito de La sepolta viva, della quale compaiono in flashback alcune scene con la Belli e Trina. Un feuilleton convenzionale in tutto - location, sceneggiatura, fotografia, musiche - a parte l'insolita presenza di Cavina in un ruolo d'azione. I protagonisti Czemerys e Robsahm offrono soltanto due espressioni facciali e nulla più.

B. Legnani 20/04/09 22:03 - 4691 commenti

I gusti di B. Legnani

Terrificante. Segue "in toto" lo stile della Invernizio e fa tirare un sospiro di sollievo al pensare che il filone durò l'espace d'un matin. Il tutto, purtroppo, viene qui declinato in modo cinematograficamente insostenibile, con grossolanità di tratto che ben presto si fa indisponente, per via di una messa in scena facilona oltre ogni dire. Cast analogo a Lucrezia giovane, con esito ancor peggiore. Alcune facce sarebbero perfette (Czemerys, Lulli, Robsahm), ma troppi momenti portano involontariamente al riso. Girato al Castello di Bracciano.

Daidae 9/07/10 13:52 - 2729 commenti

I gusti di Daidae

Quasi un remake del primo, senza però la famosa torre. Molto più crudo e violento, si nota in parte il cambio di regia. La Belli protagonista principale del primo qui ritorna con alcune scene prese dal precedente. Film che senza aspettarsi troppo si può comunque guardare.

Rufus68 21/05/20 22:02 - 3050 commenti

I gusti di Rufus68

Girato pulitamente e senza troppi impacci ha due difetti capitali: la derivazione che ne rende ancor più evidenti le accese inverosimiglianze da romanzo d'appendice e la considerazione, che prende via via lo spettatore, dell'assenza di qualsiasi tipo d'interesse nella vicenda. Datato irrimediabilmente, non gli giovano purtroppo nemmeno gli eventuali guizzi salvifici da parte degli attori, qui disciplinatamente banali. Soltanto curioso il personaggio di Cavina.

Herrkinski 3/08/20 15:43 - 5035 commenti

I gusti di Herrkinski

Stilisticamente segue lo stile del prototipo ma con un'atmosfera vagamente più simile al gotico all'italiana, ad esempio nelle scene di tortura o nel finale col vascone di acido; la storia è l'ennesimo polpettone da sceneggiato tv, ma almeno la confezione è all'altezza, con una fotografia nitida e una regia un po' più sciolta e l'intreccio è più facile da seguire. Discreto il cast, vagamente meno noiosi del precedente i comunque interminabili dialoghi, funzionali le location; un sequel che si poteva evitare ma con qualche spunto, per chi apprezza il genere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 19/02/08 11:34
    Consigliere - 43516 interventi
    Pare che il 5 marzo il film debba uscire in dvd per la Cecchi Gori.
  • Musiche Lucius • 18/10/14 00:20
    Scrivano - 8345 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:


    Ultima modifica: 18/10/14 07:40 da Zender