Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/03/10 DAL BENEMERITO GIùAN
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giùan 14/03/12 09:47 - 3793 commenti

I gusti di Giùan

Intellettuali e filosofi si riuniscono a casa di Agatone per discettare secondo le regole dialogiche di Eros. Autore visceralmente controcorrente, sempre in grado di spiazzar senza ipocrisie, Ferreri firma questo prodotto televisivo smarcandosi dalle radicalità grottesco-bunueliane per girare con una rarefazione stilistico-didattica tra Rossellini e Straub-Huillet. Nessuno s'aspetti "convivialità" da Grande Bouffe, l'attenzione è tutta centrata sulle scarne parole dei personaggi, tra i quali spicca il disincantato Socrate-Lèotard doppiato da Bonacelli.
MEMORABILE: La tranquillità con la quale vengono esposti i vari orientamenti sessuali; Socrate in riva al mare.

Pigro 13/07/13 08:59 - 8867 commenti

I gusti di Pigro

Pessima versione del Simposio, che non rende giustizia a Platone ma neanche a Ferreri. Non c’è nulla da salvare: la ridicola sceneggiatura, la pressappochista scenografia, la trasandata direzione degli attori (peraltro scelti casualmente: Alcibiade più vecchio di Socrate è ridicolo), il patetico uso degli effetti digitali (che ricorda un altro Maestro in picchiata come Antonioni con Oberwald), una regia – ahimè – cialtrona da principiante inetto. Ma soprattutto questo film tv non ha alcun senso poetico o filosofico o estetico. Orrore!

Myvincent 1/07/22 05:29 - 3261 commenti

I gusti di Myvincent

Al banchetto di Agatone si disquisisce su vari argomenti, ma quando si tratta dell’amore ogni intellettuale ha da dire la sua su un così fondamentale concetto. Alla fine è Socrate a chiudere il cerchio di questa magnifica dissertazione. Ferreri riproduce per la tv francese le atmosfere del celebre Simposio di Platone, con una regia scarna che esalta il pensiero classico senza tempo. Senza nessun preconcetto nei confronti dell’amore e dell’attrazione fra uomini. Viene dunque prediletto il contenuto sul contenitore e in una maniera che solo il regista sa fare.

Marco Ferreri HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Homesick • 27/03/10 18:53
    Scrivano - 1371 interventi
    Tratto da "Il simposio" di Platone, fu girato nel 1988 ma trasmesso per la prima volta alla TV francese nel 1992.

    Dal 20 maggio in dvd per Medusa.
  • Discussione Giùan • 17/04/12 18:17
    Gestione sicurezza - 230 interventi
    Zender ciao: mentre scorrevo qualcuno dei miei "inserimenti" davinottici, mi cadde l'occhio sulla locandina del film in oggetto....e qualcosa in effetti non mi tornava sui cromatismi e la composizione figurativa.In effetti si tratta di un film canadese che nulla ha a che fare nè col filosofo ateniese nè con lo scorbutico Regista milanese
    Segnalo due link: http://www.balbonivideo.com/il-banchetto-di-platone
    http://www.movieplayer.it/foto/la-copertina-di-il-banchetto-di-platone-dvd_160125/
    Personalmente mi piace più il primo con quella bella patina vintage
    Grazie in anticipo come sempre
  • Discussione Zender • 17/04/12 18:58
    Pianificazione e progetti - 45974 interventi
    Ok, vada per la vintage, sostituita. Chissà cos'avevo bevuto quel giorno... Grazie a te.