I segreti del lago - Film (2001)

I segreti del lago
Media utenti
Titolo originale: The deep end
Anno: 2001
Genere: drammatico (colore)
Note: Soggetto dal romanzo "The Blank Wall" della scrittrice statunitense Elizabeth Sanxay Holding oubblicato nel 1947 e già trasposto sullo schermo nel 1949 con "Sgomento" diretto da Max Ophüls.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/07/09 DAL BENEMERITO LUCIUS
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lucius 8/07/09 01:51 - 3015 commenti

I gusti di Lucius

La Swinton da sola merita l'intero film. Trattasi di un thriller non efferato ma assai coinvolgente. Sottile suspance che avvolge lo spettatore per tutta la durata. Il film è ambientato in un universo acquatico; sulle sponde di un lago la protagonista trova il corpo di un ragazzo infilzato con un'ancora, quello che scoprirà in seguito la sconvolgerà. Notevole.

Magnetti 9/12/09 10:18 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Tilda Swinton riempie da sola tutta la pellicola, con una interpretazione quasi da Oscar. Riesce infatti rendere interessante un film altrimenti deboluccio. Valida l'ambientazione sul lago Tahoe in California. E' una mamma "sola" (il marito lavora sulle portaerei) che con determinazione e spirito di abnegazione protegge i suoi pargoli, anche dallo stesso marito macho (lo si intuisce visto che non si vede mai). Una piacevole sorpresa. Ricorda da lontano il "nostro" La ragazza del lago.

Daniela 20/12/19 12:25 - 12790 commenti

I gusti di Daniela

Credendo che il figlio maggiore abbia ucciso il suo amante gay che invece è morto incidentalmente, una donna ne fa sparire il corpo, esponendosi al ricatto da parte di un altro uomo... Come in Sgomento di Ophüls, tratto dallo stesso romanzo, l'interesse si focalizza sul rapporto ambiguo che si viene a creare tra la protagonista ed il ricattatore ma, se Swinton sostituisce degnamente Bennett, Visnjic non possiede il magnetismo di Mason, per cui il film, già penalizzato da una messa in scena piuttosto piatta, risulta meno intrigante anche dal punto di vista attoriale.

Goran Visnjic HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Amori & incantesimiSpazio vuotoLocandina ElektraSpazio vuotoLocandina HypnoticaSpazio vuotoLocandina Benvenuti a Sarajevo
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.