Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/05/11 DAL BENEMERITO MARKUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 26/05/11 09:12 - 3557 commenti

I gusti di Markus

Tardiva seconda stagione (la prima è del 1968) di una serie tv tratta dal libro "I racconti del maresciallo" di Mario Soldati. Sei episodi, sei vicende e sei location differenti legate e contraddistinte, però, dallo spessore interpretativo di Arnoldo Foà nei panni del maresciallo Arnaudi, il quale sa dare un volto umano alle classiche indagini investigative che contraddistinguono un genere televisivo - quello dei delitti - ampiamente sfruttato. Di taglio moderno, le puntate sono intriganti e dotate di un buon ritmo. Molti i volti noti che si alternano.

Beppeblues 30/04/16 11:08 - 9 commenti

I gusti di Beppeblues

Direi che è decisamente un gradino sotto la prima serie (quella del 1968, con Turi Ferro). Comunque molto bravi gli attori, interessanti le ambientazioni, atmosfere tipicamente anni '80. Spicca in particolare la straordinaria bravura del grandissimo Arnoldo Foà, uno dei migliori attori italiani di tutti i tempi, perfetto nel ruolo nonostante i 68 anni molto ben portati.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Markus • 25/05/11 19:38
    Scrivano - 4804 interventi
    In occasione dell'uscita del cofanetto dvd (della "Elleu"), sto visionando in questi giorni i sei episodi della seconda stagione della fiction in oggetto, tratta dall'opera di Mario Soldati. Le prime due puntate che ho visto sono di ottima fattura e mi domando come non le ricordi affatto, ma è probabile che all'epoca (era l’84) in casa non si videro malgrado gli sceneggiati in genere venivano guardati quasi tutti. La prima stagione fu del 1967 e per il momento non l'ho vista.
    Ultima modifica: 25/05/11 20:47 da Markus
  • Discussione Zender • 25/05/11 20:02
    Pianificazione e progetti - 46467 interventi
    Cioè han fatto una stagione nel 67 e una dopo 17 anni?
  • Discussione Markus • 25/05/11 20:12
    Scrivano - 4804 interventi
    Proprio così! Ma l'anno era il 1968, non '67. Scusami, ho sbagliato.
    Ultima modifica: 25/05/11 20:21 da Markus
  • Discussione Markus • 25/05/11 20:20
    Scrivano - 4804 interventi
    Dal libricino allegato al cofanetto:

    "Sedici anni sono trascorsi da quando gli italiani,incollati al televisore, seguivano le storie di crimini piccoli piccoli scoperti dal Maresciallo Gigi Arnaudi. Sedici anni perché il maresciallo torni ad intrattenere e a far riflettere. Alcune cose, come è prevedibile, sono cambiate. Il colore, innanzitutto. Nel 1984 la tv è a colori. Non fa eccezione la seconda serie de, i racconti del maresciallo. Non c'è più Mario Soldati, compagno di bevute e amarcord del tutore dell'ordine. E non c'è più nemmeno Turi Ferro che ha passato il testimone ad un altro grande attore italiano Arnoldo Foà.".
  • Discussione Zender • 25/05/11 20:32
    Pianificazione e progetti - 46467 interventi
    Markus ebbe a dire:
    ...Non c'è più Mario Soldati, compagno di bevute e amarcord del tutore dell'ordine. E non c'è più nemmeno Turi Ferro che ha passato il testimone ad un altro grande attore italiano Arnoldo Foà."
    Ammazza non c'è più nessuno... Diciamo pure che è n'altra cosa...
  • Homevideo Markus • 25/05/11 20:33
    Scrivano - 4804 interventi
    Disponibile il cofanetto con i sei episodi da ELLEU:

    http://elleu.com/customer/product.php?productid=2222&cat=11&page=3
  • Musiche Markus • 25/05/11 20:34
    Scrivano - 4804 interventi
    Musiche del M° Manuel De Sica.
  • Discussione Markus • 25/05/11 20:42
    Scrivano - 4804 interventi
    E' stata un’operazione nostalgica della rai anni '80 e sono tratti dal libro I NUOVI RACCONTI DEL MARESCIALLO. Pur con le dovute differenze (dovute più che altro dal passare degli anni) è una continuazione, perché a parte il titolo identico, sono tratti dallo stesso autore e il maresciallo si chiama (anche nel 1984) Arnaudi. Anche in rete si parla di due stagioni.