I pistoleri maledetti

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/04/10 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 9/04/10 17:37 - 9623 commenti

I gusti di Daniela

In Arizona, una banda di spietati fuorilegge cerca di mettere a segno un grosso furto. Un ranger infiltrato cercherà di sventare il piano, grazie anche all'aiuto degli indiani. Western assolutamente trascurabile, di quelli che sembrano fatti con lo stampino, oltre che al risparmio. Uno dei tanti della carriera di Murphy, il soldato americano più decorato della seconda guerra mondiale, che Hollywood cercò di trasformare in divo e di cui, paradossalmente, la migliore interpretazione fu quella nel ruolo di un vigliacco...
MEMORABILE: Curioso l'uso che gli indiani fanno di certe fronde durante uno scontro con i banditi: ma che pianta è per procurare effetti simili?

Caesars 11/03/20 10:17 - 2758 commenti

I gusti di Caesars

Davvero bizzarro questo western, che pare non sapere bene che strada intraprendere. C'è un interminabile prologo (quasi 10 minuti) che mette a dura prova l'attenzione dello spettatore. Poi parte il film vero e proprio e le cose migliorano, ma solo leggermente. Trama che pare quasi un assemblaggio di parti indipendenti tra loro (il cattivissimo, del quale il prologo narra gesta e nefandezze, sparisce dopo pochi minuti... il suo "sostituto" fatto fuori subito dopo...) e che vede un uso inconsueto degli indiani, che usano anche armi anomale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Buiomega71 • 20/12/15 18:20
    Pianificazione e progetti - 22088 interventi
    In dvd per A&R Productions, disponibile dal 05/01/2016

    http://www.amazon.it/gp/product/B019H4AK4K?qid=1450631920&ref_=sr_1_382&s=dvd&sr=1-382
  • Homevideo Caesars • 11/03/20 14:48
    Scrivano - 11243 interventi
    Il film presenta un curioso, quanto logorante, prologo in cui un giornalista racconta le gesta pregresse del famigerato bandito Quantrell.
    Tale prologo, nella versione andata in onda su RAI Movie, è in inglese sottotitolato in italiano.
    Ciò farebbe pensare che, nelle pellicole uscite ai tempi nelle nostre sale tale prologo fosse stato eliminato. Impressione rafforzata dal fatto che nelle scene successive c'è una voce off (che non so se fosse presente anche nella versione in lingua inglese) che ridice parte delle cose già udite prima.