I due gattoni a nove code... e mezza ad Amsterdam

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1972
Genere: comico (colore)
Note: parodia solo nominale de "Il gatto a nove code". Aka "Due gattoni a nove code e mezza ad Amsterdam", "I 2 gattoni a 9 code e mezza ad Amsterdam".
Numero commenti presenti: 8
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mco 28/10/10 23:29 - 2127 commenti

I gusti di Mco

Gialletto comico non disprezzabile per la sua natura peculiare e per le location fascinose. I comici non si discutono: possono piacere o no, sia chiaro, ma la loro obiettiva capacità di creare comicità da ogni cosa è arcinota, come lo zio Lucio ci insegnò. Qui la trama che ammicca al genere in voga da noi in quel periodo rende il film diverso dal solito. Sottovalutato.

Geppo 5/08/09 21:14 - 286 commenti

I gusti di Geppo

Devo dire che i film di Franco e Ciccio diretti da Civirani non sono sicuramente i migliori. Questo in particolare è sicuramente il peggiore della coppia tra quelli che ho visto: troppe gag banali, ritmi lenti. Peccato, l'idea di partenza era originale. Il montaggio è molto buono e l'idea del pappagallo siculo non è male.

Rambo90 23/09/11 17:52 - 6275 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei film di Franco e Ciccio più noiosi di sempre. L'idea di calarli in un intreccio giallo (che dovrebbe richiamare Dario Argento) non è male, ma ci sono troppe scene aggiunte senza motivo (la parentesi del judo per esempio) e troppe gag infantili. Il ritmo è davvero lento, e non basta nemmeno la bravura della coppia a risollevare il film. Non male la colonna sonora e la curiosa ambientazione (Amsterdam).

Il Gobbo 24/11/11 23:08 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Nei credits non c'è traccia di sceneggiatori, e nel film non c'è traccia di sceneggiatura. Peccato perchè l'idea di Franco e Ciccio nell'Olanda fricchettona con tanto di mini-parodia di Blow up all'inizio sembrava foriera di esiti migliori. Invece si arriva al dunque fra atroci lungaggini, coi due che si arrabattano di mestiere mentre la colonna sonora hippeggia e usa impudicamente Triste di Jobim. Nell'allucinante cast (... ) c'è, non accreditata, la bella Elizabeth Turner (Ondata di piacere).

Markus 3/10/12 09:01 - 3230 commenti

I gusti di Markus

Strana commistione tra giallo argentiano (allora in voga) e la comicità (ormai agli sgoccioli) di Franco & Ciccio, "I due gattoni... " è un film non molto amato dal pubblico del duo siciliano, ma personalmente lo considero invece un film da rivalutare perché dotato di momenti ben realizzati da Civirani che, ancor fresco del suo Diavolo a sette facce, è riuscito a realizzare una parodia thriller con momenti assolutamente convincenti (pur non dimenticando che il fine doveva essere la comicità). Interessante l'ambientazione Amsterdam con hippies.

Panza 7/10/12 16:03 - 1487 commenti

I gusti di Panza

Pessima commedia di Civirani (ex fotografo di scena) che ambienta un film con Franco & Ciccio ad Amsterdam! Molte volte il regista perde tempo con inquadrature degli hippies o della bellissima città; il lato comico è molto scarno e la sua impostazione tende al surreale (la gag della macchina da scrivere). Nemmeno la trama che da titolo dovrebbe rifarsi addiritura a Dario Argento, riesce a tenere l'attenzione desta portando ad un totale disinteressamento dello spettatore. Si salvano qualche bella ragazza messa in mostra abbastanza a caso e le musiche.

Daidae 19/12/12 06:11 - 2720 commenti

I gusti di Daidae

Niente di che ma non poi un così brutto film. Insolita ma originale la scelta di ambientare il film ad Amsterdam. Ci sono delle belle location, splendide attrici. Franco e Ciccio sono una garanzia e qualche gag mi ha divertito, altre un po' meno. Da rivalutare, nonostante i vistosi limiti.

Cotola 5/08/14 11:41 - 7404 commenti

I gusti di Cotola

Il richiamo argentiano del titolo è semplicemente pretestuoso: non c'entra nulla. Poco male se almeno il film riuscisse non certo a creare suspence ma almeno a divertire. E invece la noia è micidiale e regna sovrana tra hippy, musica e scene tirate per le lunghe. Si salvano giusto un paio di gag (il pappagallo settentrionale e la macchiana da scrivere), ma francamente è davvero poco.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Geppo • 21/03/08 21:01
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    Devo dire che i film di Franco e Ciccio diretti da Civirani non sono sicuramente i migliori. Parecchie gag banali con ritmi piuttosto lenti. Originale l'idea del pappagallo siculo.
    Ultima modifica: 22/03/08 22:18 da Geppo
  • Discussione Zender • 22/03/08 13:38
    Consigliere - 43810 interventi
    Concordo. Civirani e Franco e Ciccio si son sposati malissimo, al cinema...
  • Discussione Ciavazzaro • 22/03/08 23:57
    Vice capo scrivano - 5595 interventi
    Il compianto Civirani si sposava molto poco col cinema,se mi permetti.
  • Discussione Zender • 23/03/08 20:23
    Consigliere - 43810 interventi
    Ciavazzaro ebbe a dire: Il compianto Civirani si sposava molto poco col cinema,se mi permetti. Ovviamente permetto ma lo conosco troppo poco per poter confermare che la penso allo stesso modo.
  • Homevideo Geppo • 16/03/13 10:15
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    La fascetta VHS del film "I due gattoni a nove code... e mezza, ad Amsterdam" targata Paradise Films Jolly. Direttamente dalla Geppo Collection.
    Ultima modifica: 16/03/13 15:33 da Zender
  • Homevideo Zender • 16/03/13 15:33
    Consigliere - 43810 interventi
    Bellissima questa! Markus potrebbe impazzire per una cover del genere di un suo classico :)
  • Homevideo Geppo • 27/08/14 01:33
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    Il master trasmesso ieri mattina su Rai Movie, (a parte il formato sbagliato) è come definizione e colore molto meglio di quello che passa su Rai tre che, effettivamente, ha l'immagine piuttosto sgranata:
    Ultima modifica: 27/08/14 08:38 da Zender