LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

1943: Santa Rosalia, Sicilia, pochi giorni prima dello sbarco degli Alleati. I cugini Franco e Ciccio Lo Persico, rispettivamente barbiere e coiffeur pour dames, si contendono l'amore della bella Rosalia. Le loro botteghe sono una di fronte all'altra e i due cugini non mancano mai di offendersi e minacciarsi a rasoiate, sfidandosi di continuo anche a bocce. Un giorno arriva in paese un americano in incognito, giunto lì per spiare i movimenti di un capitano nazista che dovrebbe a sua volta arrivare in loco. E infatti… Dalle prime immagini pareva che Ciorciolini tentasse di girare un film più impegnativo, rispetto ai soliti standard di Franco e Ciccio: ricostruzione storica quasi accurata, un soggetto in partenza accettabile......Leggi tutto E invece dopo pochi minuti ci accorgiamo che a sostenere l'intero peso del film sono i soliti Franco e Ciccio i quali però, in questa occasione, sembrano poco ispirati. Il ritrovarsi barbieri non giova al loro umorismo e benché Franco tenti come sempre di aggrapparsi a ogni frase di Ciccio con un doppio senso o un'incomprensione, le risate mancano. Persino nelle sfide a bocce, che pure dovrebbero offrire qualche spunto comico in più. La sceneggiatura non va al di là dell'immancabile sostituzione della madre brutta con la figlia bella, del gioco vaudevilliano di porte e camere da letto, del cambio delle divise, delle fughe da ogni cosa in tandem, a piedi, dei due superscimuniti scambiati dall’ingenuo nazista per spie abilissime nel nascondere la vera identità. Tra i film della coppia, malgrado l’azzeccato titolo, I BARBIERI DI SICILIA resta uno dei peggiori e più ripetitivi. I riferimenti a Figaro sono assolutamente velleitari. Prevedibile.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 29/12/07 21:58 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Secondo il mio modesto parere è un buon film della coppia sicula, meglio di diversi altri. Dotato di un ritmo davvero molto buono è lineare, abbastanza divertente (ma certo non si esagera), modesto in qualche momento ma nel complesso simpatico e riuscito. C'è Max Turilli 40 kg fa...

Lovejoy 18/02/08 13:58 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Tra i peggiori della coppia. Ritmo lento, storia piatta e prevedibile, gag tirate via e battute che non sono il massimo dell'originalità. Persino i due mitici attori siciliani sembrano del tutto svogliati, in questa occasione. Ciorciolini fa i salti mortali dietro la macchina da presa per ravvivare il copione, inutilmente.

B. Legnani 2/01/09 19:44 - 4893 commenti

I gusti di B. Legnani

Indegno dell'obbrobrio, ma lontano dalla sufficienza. Varie le fasi di stanca o banali (il ruotare dei personaggi nei due appartamenti), qualche trovata giusta qua e là (la prima partita alle bocce è gustosa), per un Franco&Ciccio lontano dai loro film migliori. Gradevoli Maranzana, Hintermann e Turilli. La Giordano e la Moll non sono valorizzate bene. La Facchetti viene concupita per errore come in Decameron proibitissimo. Evitabile senza problemi (il film, non solo la Facchetti).

Panza 6/10/12 16:36 - 1538 commenti

I gusti di Panza

Noiosa commedia di Ciorciolini che ha come sfondo la II guerra mondiale. Fra partite di bocce e lotte a colpi di rasoio, i due non sembrano nemmeno in forma essendo imbolsiti da un soggetto che ha ben poco da offrire. Alcune battute sono datate e quindi incomprensibili (quella su Minerva dea dei cerini)... Franchi imita il barbiere Figaro risultando molto fuori luogo. Non basta qualche improvvisa zoomata del regista a salvare la situazione. Girato nella bellissima Montecelio spacciata per Sicilia. C'è anche Andronico.

Graf 10/05/16 02:29 - 708 commenti

I gusti di Graf

Discreta farsa del genere bellico cucinata in salsa paesana con gli ingredienti caserecci della commedia dell’arte. Gli equivoci, i qui pro quo, i giochi linguistici, gli stratagemmi, le trovate, le soluzioni narrative hanno un sapore convenzionale ma alcuni snodi inaspettati, certe sapide idee, l’estro colorato e festoso della regia del sottovalutato Marcello Ciorciolini, riescono a convincere lo spettatore e gli permettono di seguire la vicenda con simpatia e convinzione. I "barbieri" Franco e Ciccio si confermano due forze comiche della natura.
MEMORABILE: Questo è il film d'esordio di Daniela Giordano, Miss Italia 1966.

Modo 21/10/16 22:35 - 845 commenti

I gusti di Modo

Non riuscitissimo film della coppia siciliana. Una regia abbastanza piatta dove il ritmo (che comunque c'è) cerca di camuffare la povertà di idee. Tutto è molto prevedibile e le battute simpatiche si contano sulla punta delle dita. Da salvare la partita di bocce e poco altro. Ciccio e Franco hanno sicuramente "girato" di molto meglio.

Noodles 9/08/19 16:01 - 1071 commenti

I gusti di Noodles

Film che inizia bene, con divertenti situazioni e finisce meglio, con un finale comico, peraltro annunciato. Ma in mezzo, purtroppo, la pellicola non funziona, caratterizzata com'è da una storia piatta e monotona, condita da poche gag di rilievo. Si basa praticamente tutto sulle espressioni facciali di Franco Franchi, a volte chiaramente riempitive. Bella l'allora neo Miss Italia Daniela Giordano. Divertente l'imbruttita Adriana Facchetti in uno dei suoi consueti ruoli. Dimenticabile.

Marcello Ciorciolini HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 26/03/08 07:23
    Consigliere - 44329 interventi
    GEPPO PRIVATE COLLECTION
    Il nostro carissimo inviato di Germania ha deciso di presentarci in esclusiva mondiale le fascette delle sue rarissime vhs di Franco e Ciccio. Solo per intenditori e amanti del magico duo!

    Ultima modifica: 26/03/08 15:23 da Zender
  • Homevideo Geppo • 1/05/08 12:04
    Capo call center Davinotti - 4127 interventi
    Uscito per la prima volta in DVD per la DeAgostini.
    Purtroppo è un riversamento da una VHS. L'immagine è sgranata e piena di imperfezioni e l'audio è scandaloso. E come se non bastasse il formato video è in fullscreen.
  • Discussione Zender • 20/01/11 17:28
    Consigliere - 44329 interventi
    Per i due noti aficionados del posto (Legnani e Geppo), ecco il link allo speciale su Montecelio.
  • Curiosità Zender • 29/01/21 19:49
    Consigliere - 44329 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

    [img size=424]https://www.davinotti.com/images/fbfiles/images55/ibarbieridi.jpg[/img]