Greener grass

Media utenti
Titolo originale: Greener Grass
Anno: 2019
Genere: commedia (colore)
Note: Presentato al XXXVII Torino film festival nella sezione After Hours.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/12/19 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 16/12/19 20:27 - 7413 commenti

I gusti di Cotola

L'erba più verde è sempre quella degli altri? Commedia a dir poco grottesca che sa essere spiazzante e divertente per buona parte della sua durata. Certo, non dice nulla di originale sul piano della satira, ma fa il suo lavoro: si ride parecchio, specie in determinati momenti. E la regia confeziona bene questa torta, esaltata da cromatismi pastello che vedono il trionfo del rosa (solo visivamente parlando) e non solo quello. Chi ama questo genere di film, lo veda e potrebbe restarne molto soddisfatto.

Mickes2 2/06/20 14:45 - 1667 commenti

I gusti di Mickes2

Commedia strabordante cinismo, deliziosamente disgustosa; una rappresentazione stralunata della realtà ricolma di dialoghi surreali e una messinscena rigonfia di luce e colori pastello contrappasso di una descrizione ferocemente satirica delle famiglie borghesi, dove l’erba dev’essere sempre più verde. Fantastiche le protagoniste (soprattutto la DeBoer) nel mettere un accento sul finto perbenismo delle relazioni “"di facciata" dove ogni grammo d’invidia e rimorsi si taglia col coltello. Non scava solchi, ma è divertissement a tutto tondo.
MEMORABILE: I baci "sbagliati" tra coppie; La bimba data in dono; Wilson; "Kids with knifes"; L’acqua della piscina; Al ristorante.

Daniela 6/06/20 06:10 - 9120 commenti

I gusti di Daniela

Immaginate un episodio di Desperate housewives girato dal John Waters di Polyester con il romanticismo trashoso di Divine sostituito dall'amor materno volubile da una coppia di amiche (?) stressate e vi sarete fatti un'idea di quest'incubo color pastello di linde casette allineate e giardinetti plasticosi in cui tutti portano gli apparecchietti ai denti e guidano golf car. Lungometraggio d'esordio delle due registe/attrici  poco coeso e forse più strampalato che genialmente bizzarro ma con alcune trovate folgoranti che ne giustificano la visione, lasciando perplessi e divertiti.   
MEMORABILE: Omogeneizzato materno; C'è più soddisfazione a giocare con un figlio-cane; Quanto è buona l'acqua della piscina; I capelli tagliati sanguinano
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Mickes2 • 3/06/20 15:03
    Portaborse - 335 interventi
    Ciao Daniela, non puoi non vederlo ;)
  • Discussione Daniela • 3/06/20 23:10
    Consigliere massimo - 5023 interventi
    Mickes2 ebbe a dire:
    Ciao Daniela, non puoi non vederlo ;)
    E si, dopo aver letto il tuo commento, credo proprio che non potrò ;o)
  • Discussione Daniela • 5/06/20 03:37
    Consigliere massimo - 5023 interventi
    Mickes2 ebbe a dire:
    Ciao Daniela, non puoi non vederlo ;)
    Finito di vedere or ora, ancora sbalestrata ma certamente divertita. Mi rode però un dubbio: ma cosa si saranno fumate le due registe/attrici mentre scrivevano la sceneggiatura?  ;oP
     
  • Discussione Mickes2 • 5/06/20 12:00
    Portaborse - 335 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Mickes2 ebbe a dire:
    Ciao Daniela, non puoi non vederlo ;)
    Finito di vedere or ora, ancora sbalestrata ma certamente divertita. Mi rode però un dubbio: ma cosa si saranno fumate le due registe/attrici mentre scrivevano la sceneggiatura?  ;oP
     
    Roba buona!
    Certo che vederlo alle 3.30 del mattino non ha prezzo :D