Goliath (3 stagioni)

Media utenti
Titolo originale: Goliath 
Anno: 2016
Genere: fiction (colore)
Regia: Vari
Note: Aka "Golia". Serie TV statunitense ideata da David E. Kelley e Jonathan Shapiro, distribuita da Amazon.
Numero commenti presenti: 3
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/03/17 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 20/03/17 21:37 - 10646 commenti

I gusti di Daniela

Avvocato in disarmo causa alcool e sensi di colpa, rialza la testa quando intraprende un'azione legale contro una multinazionale produttrice di armi, patrocinata dal grande studio che lui stesso aveva contribuito a fondare prima di esserne scacciato... Trama piuttosto risaputa ma resa piacevole da seguire grazie all'ottima confezione e soprattutto alla prova di Thornton che riesce a tirar fuori tutto il possibile da un personaggio più volte portato sugli schermi in situazioni analoghe (vedi Il verdetto ed altri titoli consimili). Bella prova grintosa anche dal resto del cast.

Galbo 15/04/17 05:58 - 11673 commenti

I gusti di Galbo

Attore grandioso, tra i migliori della sua generazione, BB Thornton è l'ottimo protagonista di un legal thriller nel quale interpreta un grande avvocato in disarmo. La storia non è molto originale ma può contare su una buona sceneggiatura, su una suggestiva ambientazione (l'assolata San Diego) e della prova di un gruppo di validi attori. Oltre al protagonista, una piacevole sorpresa è il ritorno in grande stile di William Hurt nei panni dell'avvocato antagonista, ex socio del protagonista. Da vedere.

Myvincent 17/03/20 08:12 - 2919 commenti

I gusti di Myvincent

Tre stagioni TV al fulmicotone in cui un avvocato, tanto sbrindellato nella vita privata quanto brillante in tribunale, fa il bello e cattivo tempo. Merito di un protagonista d'eccezione come Billy Bob Thornton, che fa emergere un personaggio vivo e delineato, con mille sfumature psicologiche. Il mago del foro dovrà vedersela con squali, farabutti e perversi della peggiore risma, ma il suo inesauribile carisma non lo abbandonerà mai.
MEMORABILE: Nina Arianda e la sua innegabile verve comica.

Billy Bob Thornton HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 21/03/17 23:20
    Addetto riparazione hardware - 3718 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Golden Globe 2017: Miglior attore in una serie drammatica a Billy Bob Thornton


    E ci credo, è un gran attore.
  • Discussione Galbo • 3/04/17 16:05
    Consigliere massimo - 3858 interventi
    @Daniela
    Grazie del prezioso consiglio
  • Discussione Daniela • 3/04/17 16:40
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    Raremirko ebbe a dire:

    E ci credo, è un gran attore.


    Sulle qualità d'attore di Billy Bob Thornton non si discute, però in questa occasione credo che il Golden Globe sarebbe stato più giusto assegnarlo a Turturro, guarda caso anche lui impegnato nel ruolo di un avvocato.

    Thornton è bravissimo ma il suo personaggio è meno interessante di quello di Turturro.

    Thornton in Goliath è un avvocato di successo che, per una serie di circostanze lavorative e familiari, ha gettato la spugna e si dà dato all'alcool e alla vita disordinata ma, comunque, quando si prospetta l'occasione giusta, tira fuori la grinta e torna ad essere quello che è sempre stato: un principe del foro.
    Insomma, è un vincente che si è preso una vacanza, tanto è vero che gli basta poco - un abito dal taglio migliore, una ravionata ai capelli - per tornare ad essere affascinante anche come uomo.

    Diverso il caso di Turturro in The Night of: il suo è un avvocaticchio che tira a campare, praticamente la versione drammatica di quello interpretato nell'esilarante "Gli sgangheroni", dove faceva il verso a Goucho Marx ed inseguiva le ambulanze per procurarsi clienti. E' un perdente che difende perdenti e sembra quasi messo peggio di loro, almeno dal punto di vista fisico. Un pover'uomo umiliato ed offeso che non ha certezze, ma si fa forte dei propri dubbi.

    Thornton mi ha fatto ammirare il suo personaggio, ma Turturro il suo me lo ha fatto amare.
    Ultima modifica: 3/04/17 16:44 da Daniela
  • Discussione Raremirko • 5/04/17 01:47
    Addetto riparazione hardware - 3718 interventi
    Considerazioni interessanti; spero di poter vedere e giudicare a mia volta.
  • Discussione Galbo • 15/06/18 16:20
    Consigliere massimo - 3858 interventi
    E' uscita la seconda stagione, l'anno è il 2018 ....
  • Discussione Daniela • 15/06/18 18:09
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    E' uscita la seconda stagione, l'anno è il 2018 ....

    Merci beaucoup :o)
  • Discussione Daniela • 19/07/18 09:16
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    STAGIONE 2 (2018)
    ***! Nella prima stagione abbiamo assistito allo scontro fra un avvocato in deriva alcolica ed un grande studio legale schierato in difesa di una multinazionale. Qui il protagonista, sempre attaccato alla bottiglia ma meno disastrato, non deve combattere sul terreno familiare delle aule dei tribunali ma sventare un complotto complesso in cui sono coinvolti poliziotti, uomini d'affari, politici. Decisamente più action rispetto alla prima a causa della presenza dell'intromissione della malavita messicana con i suoi risvolti pulp, questa seconda stagione risulta meno convincente sul piano del racconto per alcuni snodi frettolosi o poco plausibili, ma il carisma di Thornton la rende comunque assai godibile. Nel resto del cast, menzione per Mark Duplass, inquietante. (Daniela)
  • Discussione Daniela • 25/10/19 11:28
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    STAGIONE 3 (2019)
    *** Terza stagione inferiore alla prime due, non per quanto riguarda la confezione, sempre molto curata, né per la prestazione di Thornton o degli altri attori coinvolti, comprese le new entry nel settore antagonista che questa volta sono i luciferini Dennis Quaid e Amy Brenneman, quanto per il modo con cui è narrata la vicenda, incentrata su un furto d'acqua "legalizzato" ai danni degli agricoltori e degli abitanti di Los Angeles. Alcuni personaggi di contorno non sono approfonditi a sufficienza e i troppi inserti onirici allucinati, pur se giustificati dal punto di vista narrativo, rendono la trama dispersiva e difficile da seguire. L'ultimo episodio solo in parte chiude i conti, in attesa di una probabile quarta stagione (Daniela)
    Ultima modifica: 25/10/19 11:30 da Daniela
  • Discussione Zender • 25/10/19 14:33
    Consigliere - 44761 interventi
    Grazie Daniela. Mi scuso per non aver risposto al post dell'altr'anno, evidentemente mi era sfuggito. Avrei risposto che avremmo dovuto aspettare almeno un terzo commento, che è arrivato ora. Apro lo speciale :)
  • Discussione Galbo • 26/10/19 07:54
    Consigliere massimo - 3858 interventi
    Va aggiornato il numero delle stagioni, sono tre, l’ultima del 2019 ....