Giochi particolari - Film (1970)

Giochi particolari
Media utenti
Anno: 1970
Genere: drammatico (colore)
Note: Aka "Giuochi particolari", "Filo nero sull'erba".

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/03/08 DAL BENEMERITO IL GOBBO
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 15/03/08 00:06 - 3015 commenti

I gusti di Il Gobbo

Italiano a Londra, in preda a spleen incontenibile, va con la moglie in campagna per ritrovarsi. L'incontro fortuito con un giovane autostoppista innesca uno strano menàge a trois... Curiosa variazione scopofila sul tema dell'alienazione (infatti scrive Guerra, reduce dalle antonionate), con ambizioni autoriali cui si abbinano i relativi difetti (inquadrature "artistiche", barbosità). Non originalissima anche l'idea del drammatico finale. Curiosità, un giovanissimo Timothy Dalton (doppiato da Sergio Graziani). Musiche di Morricone. Così così.

Supervigno 15/03/08 11:02 - 229 commenti

I gusti di Supervigno

Film noioso e pretenzioso, utilizza senza entusiasmi e senza scintille ogni cliché possibile del suo genere: coppia in crisi, lui bellissimo che non si sa che abbia in testa, lei bellissima che invece di mollarlo tace e si fa umiliare, nessuno che lavori per vivere, incontro fatale con bel giovanotto vagabondo ma elegante, esplosioni di sentimenti e reazioni emotive e fisiche talmente forzate da apparire inverosimili. Se Virna Lisi non fosse così bella ed elegante, il film meriterebbe un pallino senza esclamativo.

Ronax 23/12/10 02:23 - 1282 commenti

I gusti di Ronax

Da Metti una sera a cena a La coppia di Siciliano, il tema non era certo nuovo per il cinema intellettual-erotico di quegli anni, ma qui l'aura di scandalo venne amplificata dalla sua uscita a ridosso della vicenda di cronaca nera a luci rosse dei marchesi Casati Stampa. Poi, il film cadde presto nell'oblio come il suo sfortunato autore. Interpretato da un impacciato Mastroianni e da una splendida ma evanescente Virna Lisi, è oggi solo un documento d'epoca, tanto ricco di preziosismi formali quanto noioso. E soprattutto assolutamente inutile.

Fauno 2/01/12 10:06 - 2221 commenti

I gusti di Fauno

Lentissimo, ma letteralmente salvato dalla bravura degli attori. Su tutti, a sorpresa, il futuro 007 Timothy Dalton, qui nel ruolo di un vagabondo e capace, perfino a parole (memorabile un botta e risposta con la Lisi), di invertire l'inerzia del film. Visto che il messaggio è "Cosa ti resta da fare se non provi più la benchè minima emozione in nulla?", chissà mai se un film girato a Venezia qualche tempo dopo con un certo Clementi non abbia preso qualche spunto da questo...
MEMORABILE: L'incidente all'inizio.

Panza 16/02/22 18:43 - 1872 commenti

I gusti di Panza

La cinepresa, acquistata a un'asta, è per Sandro l'unico modo per dominare e plasmare la realtà a suo piacimento, una scappatoia da una vita che non pare offrirgli più niente. L'idea è intelligente, ma la pellicola gira a vuoto sull'annoso tema dell'alienazione senza cavarne fuori spunti nuovi (l'arrivo del terzo incomodo è sfruttato con poco successo), anzi serpeggia una certa noia. I silenzi e le lentezze sembrano essere dei disperati tentativi per celare la carenza di contenuto. Professionali la Lisi e Mastroianni (come poteva essere il contrario?), ma senza emozionare.

Marcello Mastroianni HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Tempi nostri (Zibaldone n.2)Spazio vuotoLocandina Peccato che sia una canagliaSpazio vuotoLocandina Il medico e lo stregoneSpazio vuotoLocandina Racconti d'estate
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Zender • 19/06/22 17:09
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

    [img size=350]https://www.davinotti.com/images/fbfiles/images61/giuochi350.jpg[/img]