Ghidorah! Il mostro a tre teste

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: San daikaijû: Chikyû saidai no kessen
Anno: 1964
Genere: fantastico (colore)
Note: Aka "Ghidorah! Il mostro a 3 teste", "Ghidorah, the Three-Headed Monster".
Numero commenti presenti: 1
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Arriva un nuovo mostro, a far compagnia ai più classici. Viene da Venere, si chiama King Ghidorah ed è una sorta di Idra volante a tre teste, che lancia fulmini dalle tre bocche e solleva in volo senza problemi il proprio corpo da gigantesco pollo. Inizialmente però lo spazio è tutto per due mostri tradizionali come Rodan (altro gallinaccio alato) e Godzilla, che piombano sul Giappone per far disastri come da tradizione. E dire che poco prima il governo era invece alle prese col mistero della principessa di Selgina, caduta in volo col suo aereo e riapparsa in città sotto le spoglie di una profeta venusiana. Possibile? Sì, come ci spiega un ufologo: precipitando è entrata in un varco dimensionale in cui si è trasformata nella bella donna...Leggi tutto che dice di venire da Venere. Comunque sia, in quanto a venusiana sa il fatto suo: predice infatti la venuta di King Ghidorah, che ha già distrutto il suo pianeta e ora è giunto sulla Terra nascosto all'interno di un meteorite. L'esercito giapponese - che già poco o niente aveva fatto per arginare i danni di Godzilla e Rodan, i quali intanto se le stanno dando di santa ragione nelle vallate dei dintorni prendendosi a pedate e scagliandosi addosso gigantesche rocce - si dichiara di fatto impotente. L'unica soluzione per annientare King Ghidorah sarebbe quella di convincere Godzilla e Rodan a unirsi contro di lui, ma come glielo si chiede? Ecco il colpo di genio: si domanda alle microgemelline di Infant Island di utilizzare Mothra, il vermone gigante con cui sono in contatto, in funzione diplomatica. Assurdo? Beh, non meno del resto, in fondo. E infatti, detto fatto: le gemelline coi loro canti soavi spiegano a Mothra la situazione e questi parte dalla sua isola per la difficile missione di convincimento dei due “colleghi”. Certo, la sua unica arma è una ragnatela avvolgente che blocca parzialmente i movimenti, ma se la fa bastare e ottenuta l'attenzione dei due spiega il problema. Purtroppo quelli sembrano fregarsene: “Ma andiamo, gli umani mi han sempre creato problemi, perché dovrei aiutarli?” risponde Godzilla strepitando (come dargli torto?). Rodan fa spallucce pure lui e così Mothra decide di andare da sola (è una femmina) a combattere King Ghidorah. Tempo un minuto e quello l'ha già bombardata di fulmini e saette facendola rimbalzare dappertutto. A questo punto i due mostri decidono che con le donne non si fa così e arrivano a darle una mano. La variante data dalla principessa trasformatasi in venusiana occupa quasi tutta la parte del film in cui la scena non è lasciata alle solite lotte tra mostri (non male però Godzilla che, colpito alle parti basse e sul sedere dai fulmini del treteste, si copre con le mani indolenzito) dando una connotazione vagamente fanta-spy al risultato, ma per un po' si vedon pure le due microgemelline che parlan sempre in coro (invitate pure a un varietà televisivo!) e un gruppo di esploratori mandati a sorvegliare il meteorite a forte carica magnetica caduto sui monti che si scoprirà contenere King Ghidorah. Insomma, il consueto guazzabuglio in cui ci si può divertire a vedere le distruzioni dei modellini o Mothra che sale in groppa a Rodan per la resa dei conti finale. Gli effetti, nei loro noti limiti, sono anche validi, il fascino di Ghidorah è indubbio (il make-up di Godzilla, risalendo a dieci anni prima, appare più rozzo); è tutto il corollario ad essere decisamente puerile, per quanto a dir poco bizzarro (la venusiana si presenta come tale alla gente e nessuno mette in dubbio la sua provenienza!). Fortunatamente la regia del solito Honda mantiene il film sulle giuste coordinate e gli appassionati apprezzeranno.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/05/19 DAL DAVINOTTI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Von Leppe 22/11/20 19:05 - 1061 commenti

I gusti di Von Leppe

Una profetessa venusiana prevede l'avvento di King Ghidora, un mostro proveniente dallo spazio il quale, però, dovrà vedersela con i mostri terrestri: Godzilla, Rodan e Mothra (tra i tre c'è anche una discussione in lingua dei mostri in cui Mothra cerca di convincere gli altri due a difendere la Terra). Riesce divertente questo kaiju e la trama regge discretamente, anche se non mancano forzature (lo psichiatra che manda il poliziotto a regolare il voltaggio dell'elettroshock). Le ambientazioni funzionano, come il combattimento finale alle pendici del Monte Fuji.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.