Fur - Un ritratto immaginario di Diane Arbus

Media utenti
Titolo originale: Fur: an imaginary portrait of Diane Arbus
Anno: 2006
Genere: biografico (colore)
Numero commenti presenti: 10

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/04/07 DAL BENEMERITO DALIVE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dalive 14/04/07 16:34 - 18 commenti

I gusti di Dalive

Film surreale, talvolta lento ma capace di incuriosire. Abituato a film classici molte cose rimangono a me poco chiare. Il film rischia di frammentarsi, si allinea grazie a personaggi parecchio bizzarri che ne compongono il significato. Un messaggio che sembra non emergere per coloro che non sanno chi sia Diane Arbus (ignorante!!!); ma è proprio per questo che si rimane ben svegli. Il tutto si regge sulla Kidman e a molte belle immagini tipo foto d'autore che ben si sposano con il contesto.

Lercio 17/04/07 00:00 - 232 commenti

I gusti di Lercio

Ottima fotografia e grandi interpretazaioni, sia di Nicole Kidman ma soprattutto di Robert Downey Jr. che è in stato di grazia. La storia, sebbene non fedele alla biografia della Arbus, è comunque molto curiosa e caratterizzata da un'inventiva e da una fantasia che colpiscono. Si analizza benissimo la tensione del rapporto a tre che si viene a instaurare tra i protagonisti.

Flazich 13/07/07 09:01 - 659 commenti

I gusti di Flazich

Ottima pellicola. A partire dalla magnifica fotografia, dai colori e in special modo dalle superfici spesso ruvide, quasi palpabili. Si ha sempre l'impressione di essere sospesi in una sorta di sogno/limbo, durante la visione. Magnifica la scala che porta verso l'alto racchiusa per tre lati da pareti blu, quasi a rappresentare l'ascesa verso il cielo. Storia bizzarra ma affascinante. Ottime le interpretazioni di Nicole e Junior.

MAOraNza 23/07/07 16:55 - 192 commenti

I gusti di MAOraNza

Per poter apprezzare pienamente questo stravagante Fur, si dovrebbe perlomeno avere un'infarinatura generale su chi sia la Diane Arbus citata nel "sottotitolo", geniale e controversa fotografa famosa ai più per i ritratti di persone e freak. Proprio per questo la sceneggiatura, immaginaria e non biografica, è un omaggio costante alla creatività dell'artista e alla fotografia in generale. Si corre il rischio però di percepire la pellicola come un patinato remake de "La bella e la Bestia". Splendida fotografia, ottima Kidman.

Mco 27/05/09 19:33 - 2177 commenti

I gusti di Mco

Ancora una splendida interpretazione della deliziosa Kidman in un mélange tra "La bella e la bestia" e Freaks. Spiazzante la pacatezza con cui l'attrice riesce a condurci nel mondo dei cosiddetti diversi senza eccedere né andare al di sopra delle righe. La seconda parte del film perde leggermente di fascino e spinge quasi verso il più puro mélo, ma l'epilogo si riabilita.

Capannelle 15/06/09 10:26 - 3855 commenti

I gusti di Capannelle

Un lavoro particolare, talvolta un po' meditabondo e con qualche ingenuità, ma comunque da apprezzare. E invece la critica ufficiale, quella che indulge su certe opere minori dall'alto tasso di pesantezza e fa passare ogni sorta di stranezza orientale o mistica che sia, lo ha massacrato all'unisono. Non c'erano le opere della Fur? Sai che dramma. Downey jr. è troppo peloso e onnipotente? Vero, qui Shainberg poteva far meglio. Compaiono i microfoni nelle inquadrature? Grossolano ma diamogli il giusto peso. La Kidman algida? A me è piaciuta così.

Belfagor 25/09/11 10:04 - 2635 commenti

I gusti di Belfagor

Vi sono film che, seppure non eccelsi, sembrano destinati a fare da valvola di sfogo per la critica: Fur è uno di questi. Certo, la sceneggiatura non è uniforme né molto appassionante, ma l'impianto surreale del film (la biografia è altamente romanzata) lo rende quantomeno atipico. I due aspetti migliori della pellicola sono la fotografia di alto livello che evidenzia il lato simbolico e l'interpretazione della Kidman che, bollata all'unisono come algida, risulta convincente proprio per quello.

Fedeerra 17/01/18 05:40 - 597 commenti

I gusti di Fedeerra

Un biopic che prende le dovute distanze dai classici stilemi del genere; non racconta infatti un personaggio ma un mondo intero. Un film che lentamente digrada sulle tenui atmosfere del buio, ambientato in un'America sonnolenta e spaventata, dove il "diverso" sembra non avere alcuna possibilitá di vittoria. Un'America costruita sull'enfatizzante immaginario di una grande artista, colei (Diane Arbus) che amava ripetere sempre a sè stessa: "Se sei nata qualcosa, puoi osare a tuo rischio d'essere diecimila altre cose". Kidman straordinaria.

Pinhead80 3/08/18 22:24 - 4070 commenti

I gusti di Pinhead80

Tratto dall'autobiografia della fotografa di origini russe Diane Arbus, il film non riesce mai a decollare perché concentrato su una banalissima storia d'amore e di corna che fa perdere di vista la bellezza della natura delle opere della protagonista. Si arriva stancamente a un grande finale pressoché inverosimile, che alimenta ancor di più la sensazione di confusione del regista.

Il ferrini 24/09/19 23:46 - 1807 commenti

I gusti di Il ferrini

Non si può certo dire che Shainberg scelga soggetti banali. Fur si colloca perfettamente fra l'erotismo di Secretary e la tensione di Rupture, sfuggendo orgogliosamente alla definìzione di biopic. La Kidman, qui di rara eleganza, padroneggia un personaggio di grande complessità, ma anche Downey Jr - nonostante il trucco pesantissimo - riesce a dare profondità al suo. L'idea non è nuova e continuerà a ispirare (vedi La forma dell'acqua), ma viene affrontata in modo molto intrigante. Meritevole.

Jane Alexander HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 9/06/11 13:53
    Scrivano - 16467 interventi
    Disponibile in edizione dvd dal 22/06/2011 per Nexo/Mondo Home Entertainment:



    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico
    * Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese
    * Sottotitoli Italiano per non udenti