Fedele alla linea

Media utenti
Anno: 2013
Genere: documentario (colore)
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/03/14 DAL BENEMERITO SCHRAMM
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 17/03/14 13:41 - 2484 commenti

I gusti di Schramm

Una Pasqua per i ferrettiani a oltranza, ulcera per i suoi detrattori, compendio di rigore per chi la parabola musicale CCCP-CSI-PGR-lavori solisti fino all'attuale Saga l'ha vissuta frammentariamente o in disordine cronologico, oggetto di curiosità per chi è stato al gioco da subito; nel suo farsi panoramica a volo d'aquila su tutta una vita compressa in soli 74' non aggiunge ingredienti altri a quelli già assaporati dallo zoccolo duro né da risposte o motivazioni sulla "conversione" politica che ha fatto sentire traditi i più, ma gli streams of consciuosness di Ferretti garantiscono Incanto.
MEMORABILE: Il finale.

Paulaster 28/07/14 10:04 - 2917 commenti

I gusti di Paulaster

Confessioni quasi a rivelarsi al termine di un viaggio, dove si tirano le fila e un sorriso assolutorio mette la mano su una spalla. Ferretti esprime il suo carisma tramite la cultura e le ferite che ne han segnato la storia medica. Parentesi live di livello assoluto; paragonabili solo alla Berlino primi anni 80, di progresso filologico e politico. Lacune vistose sulle vicende musicali potevano allargare il quadro anche a livello sociologico o critico (la mia critica personale per la partecipazione agli Mtv unplugged).

Rum1983doc 17/12/15 04:32 - 1 commenti

I gusti di Rum1983doc

Una boccata di ossigeno, il ritratto affascinante di un artista non immediatamente classificabile. Un film scandito dai paesaggi ancestrali di un Appennino muto e maestoso e da nostalgiche immagini d'archivio, frammenti di concerti di quella che è stata la più grande rock band italiana di sempre. Erano gli anni Ottanta, eppure sembra di tornare indietro di settant'anni. Surreali le frequenti sovrapposizioni tra passato punk e presente di vecchio dell'Alpe; e quasi non si nota che il Ferretti è lo stesso di allora, lo stesso identico.
MEMORABILE: Ferretti che entra nella chiesetta di paese e accende un cero; Tutti i vecchi filmati dei CCCP.

Bubobubo 18/05/19 21:17 - 1327 commenti

I gusti di Bubobubo

Figura nuda e indifesa di umanissimo uomo, Lindo è colui che ogni persona desidera sia: il ragazzaccio iconoclasta, il compagno filosovietico, il reazionario veterocattolico, il destroide identitario. Il poeta, il cantante, il politicante, il contadino. Oppure, forse, tutte queste cose messe assieme e tutto il loro contrario. Disse bene Canali: chi oggi si scandalizza, finanche per moda e per sentire comune, probabilmente non ci ha mai visto veramente bene. Ritratto vero, commovente, controverso di un uomo vero, commovente e controverso.

Pessoa 30/11/20 14:19 - 1361 commenti

I gusti di Pessoa

Più che un documentario il filmato, di pregevole fattura, rappresenta una sorta di De profundis del protagonista che racconta di pubblico e privato con il giusto disincanto, svelando dettagli inediti della sua vita e della sua carriera. Giovanni Lindo Ferretti, icona del punk italiano, amato e odiato con la stessa intensità, resta in ogni caso un punto di vista privilegiato per capire l'underground musicale nei tempi in cui con i CCCP/CSI radunava folle immense facendo del suo malessere un langueur d'esprit generazionale. Di livello le parti musicali. Per fan e cultori del genere.
MEMORABILE: La passione per i cavalli; Il rapporto con la madre; L'esperienza in Mongolia.

Giovanni Lindo Ferretti HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Schramm • 17/03/14 13:49
    Risorse umane - 6748 interventi
    zendy ho dimenticato di aggiungere nelle note che il documentario assembla anche estratti da Tempi moderni di Luca Gasparini, dal mediometraggio Ahimé! di Benedetto Valdesalici (mentore dei CCCP e in seguito mascotte degli Ustmamò) e da La madre... provvedi tu?
    Ultima modifica: 18/03/14 08:57 da Zender
  • Discussione Zender • 17/03/14 17:04
    Consigliere - 43941 interventi
    Beh ma quell'ANCHE non si capisce a cosa è riferito. Anche rispetto a cosa?
  • Discussione Schramm • 17/03/14 21:17
    Risorse umane - 6748 interventi
    rispetto a spezzoni di molti live e programmi tv. ero convinto di averlo scritto nel commento, la febbre ha fatto il resto.
    ah, se clicco sui link mi rimanda a una pagina non trovata con error 404, in cosa ho sbagliato?
    Ultima modifica: 17/03/14 21:33 da Schramm
  • Discussione Zender • 18/03/14 08:59
    Consigliere - 43941 interventi
    Dunque, riguardo al warning che ti era apparso, Xamini mi ha risposto:

    Dunque, ho indagato.
    Questo genere di errore è dovuto all'utilizzo del sito in SSL. In altre parole l'indirizzo che sta utilizzando sarà qualcosa del genere:

    https://www.davinotti.com/film/blue-jasmine/32174

    e non

    https://www.davinotti.com/film/blue-jasmine/32174

    L'https è fatto apposta per le connessioni protette (dati sensibili, in genere pagamenti o siti bancari) che sul Davinotti non hanno senso.

    In caso si ripresenti dovrebbe controllare l'indirizzo.

    Per questo film: ma non puoi legare una nota al commento. La nota (come anche le curiosità) deve vivere da sè, senza che implichi l'aver letto il tuo o altri commenti.
  • Discussione Schramm • 19/03/14 13:02
    Risorse umane - 6748 interventi
    sarebbe infatti un'informazione indipendente rispetto a un commento assai sofferto (inizialmente lungo il triplo, i taglia e cuci son stati numerosi) - la volevo sostanzialmente mettere nelle note, ma non è un problema, va bene tenerla anche in generale.
    Ultima modifica: 19/03/14 13:04 da Schramm
  • Discussione Zender • 19/03/14 14:49
    Consigliere - 43941 interventi
    L'altra questione l'hai compresa?
  • Discussione Schramm • 19/03/14 15:38
    Risorse umane - 6748 interventi
    sì infatti nel riaprire su altra pagina il sito mi era riapparso quell'avviso sinistro che avevo postato su comunicazioni di servizio...
  • Discussione Zender • 19/03/14 18:01
    Consigliere - 43941 interventi
    Quindi ora hai risolto?
  • Discussione Schramm • 19/03/14 19:56
    Risorse umane - 6748 interventi
    deve averlo risolto xamini, ho riaperto il link dopo 2 giorni ed era tutto a posto...