LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/06/08 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 21/06/08 20:09 - 4981 commenti

I gusti di B. Legnani

La trovata dell'acronimo (FBI = Francesco Bertolazzi investigatore) è bella e divertente. Purtroppo ben poche se ne aggiungono. Dopo un riuscito tentativo RAI di giallo-rosa con Lauretta Masiero, stavolta la cosa non funziona più di tanto. Solo per appassionati di Tognazzi che, da regista, non ha mai offerto prove memorabili: neppure qui.

124c 27/04/11 11:42 - 2814 commenti

I gusti di 124c

Mi ricordo che questo telefilm, negli anni '80, lo replicavano su Retequattro, anche se si vedeva bene che apparteneva alla tradizione dei grandi (?) sceneggiati della Rai interpretati da bravi attori. Ugo Tognazzi si fa, per questa serie, investigatore privato, aiutato dai familiari e dal commissario Enzo Cannavale. Divertenti anche alcuni travestimenti, oltre all'acronimo che dà il titolo al serial (anche se il Tognazzi del dopo Raimondo Vianello non appartiene più alla televisione ma al cinema, dove ha dato prove migliori di questa).

Homesick 20/12/15 16:27 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Non ci si aspettino grandi trame poliziesche, perché non ce ne sono; la proposta di Tognazzi è invece un telefilm di mediocre valore tutto sostenuto dalle sue abilità comiche e dai suoi trasformismi a capo di una scalcinata agenzia investigativa; come regista, talvolta sperimenta qualche insolita inquadratura. Gli attori di supporto non lasciano particolarmente il segno; si ricorda il nome della tedesca Claudia Buthenuth, poi rivista in Solange, e l'amichevole partecipazione del regista Marco Ferreri.
MEMORABILE: I fallimentari accorgimenti investigativi di Bertolazzi, spesso con l'aiuto dei familiari.

Lythops 8/11/17 19:59 - 980 commenti

I gusti di Lythops

Se non fosse per la presenza di Tognazzi sarebbe un "telefilm" comodamente dimenticabile, dalla sceneggiatura con ben poca consistenza e tutto sommato in linea col buonismo familiare dei tempi. Elementari il montaggio e le inquadrature, in compenso simpatiche le partecipazioni di Spataro, di Marco Ferreri ed Enzo Cannavale, gli ultimi due presenti in un solo episodio. Tutto sommato la cosa migliore sono il titolo e la sottile ironia che pervade tutti gli episodi. Oltre alla Roma che non c'è più.

Il Dandi 9/03/18 18:21 - 1917 commenti

I gusti di Il Dandi

Capo di una scalcinata agenzia investigativa a conduzione familiare (coinvolgendo spesso suocero e figli), Bertolazzi è un detective impiegatizio e galantuomo. La serie porta in contesto poliziesco personaggi simili a quelli che imperversavano anche in altre famiglie medie della tv di allora (i Benvenuti, i Nicotera) e Tognazzi ne approfitta per divertirsi nei travestimenti e per autodirigersi (anche se la regìa non osa quasi mai guizzi particolari). Datato ma seminale, con cast di alto livello anche nelle singole ospitate.
MEMORABILE: Il gioco di parole sull'acronimo del titolo (F.B.I.) introdotto nella sigla iniziale dalle note di Manuel De Sica.

Pessoa 1/08/21 21:01 - 1655 commenti

I gusti di Pessoa

Sceneggiato di lusso firmato Rai che affida a un Tognazzi all'apice della fama il doppio ruolo di attore e regista. I tempi sono quelli diluiti della produzione tv e lo script, che azzecca qualche trovata interessante, deve fare i conti col low budget e i tempi morti si sprecano. Le storie sono quelle che sono e l'andazzo fra il serio e il faceto permette al protagonista e a qualche comprimario (Cannavale su tutti in uno dei suoi ruoli migliori) di mettere in mostra il talento. Fra le guest star buona prova di Fabrizi. Discreto, ma se paragonato ai prodotti odierni sembra un gigante.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Lucius • 25/05/13 09:55
    Scrivano - 8692 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:

    Ultima modifica: 25/05/13 09:57 da Zender