LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/07/09 DAL BENEMERITO GURU
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Guru 30/10/10 14:03 - 348 commenti

I gusti di Guru

Storia romana, di amore, di sogni e di... incomprensioni. Faustina è la moglie di un tombarolo, il quale per sopravvivere vende reperti etruschi. L'insoddisfazione di lui si riversa sulla moglie, che si stanca di questa situazione.. Qui interviene un Enzo Cerusico poco comico, ma molto artistico, con la sua aria scanzonata, da sprovveduto e con la testa tra le nuvole. La romanità di Gigi Magni esce tutta, e rende giustizia sia ai luoghi che alla (ottima) fotografia.

Homesick 3/10/15 11:09 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Opera d'esordio di Luigi Magni, che trae valore più dalla Roma popolana, nascosta e quasi sospesa nel tempo che dalla trama, fiacca e sovrabbondante di spunti favolistici felliniani ed effimere vocazioni protofemministe. Degli interpreti si segnalano un Montagnani sbarbato, manesco e cafone che si destreggi bene anche con il vernacolo, e un timido Cerusico. Marginale.
MEMORABILE: La (finta) tomba di Cornelio Scipione.

Geppo 11/06/18 17:59 - 292 commenti

I gusti di Geppo

Sembra un film ambientato nell'antica Roma (come abitudine del regista Magni), ma in realtà si svolge ai giorni nostri. Interessante, ben strutturato e girato con una certa eleganza da Magni, presenta un Renzo Montagnani completamente diverso da come si è abituati a vederlo: interpreta un marito cinico, volgare e manesco che ci fa capire quante ottime qualità avesse Montagnani come attore. Vonetta McGee è azzeccata nel personaggio della moglie e bravo anche il compianto Cerusico: il suo personaggio fa molta tenerezza. Un film davvero riuscito.

Alex1988 1/06/19 18:10 - 713 commenti

I gusti di Alex1988

Opera prima dello sceneggiatore (all'epoca) Luigi Magni che, già da questo film, inizia a tracciare le coordinate di quasi tutte le sue opere successive. Storie ambientate nella Roma più popolare, circondata da personaggi coloriti (non volgari) e dialoghi in romanesco molto ricercati, senza mai scivolare nella parolaccia gratuita. Non di facile comprensione per il grande pubblico, ma da vedere comunque.

Clara Bindi HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.