Fairytale - Una fiaba - Film (2022)

Fairytale - Una fiaba
Media utenti
Titolo originale: Skazka
Anno: 2022
Genere: fantastico (bianco e nero)
Note: Aka "Fairy tale - Una fiaba". Presentato fuori concorso al 40° Torino film festival. Nei titoli di testa si avvisano gli spettatori che per realizzare il film non è stato usato "Deepfake" né alcun altro tipo di sistema di intelligenza artificiale. Winston Churchill, Adolf Hitler, Benito Mussolini, Iosif Stalin appaiono in filmati d'archivio.

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/22 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 28/11/22 19:38 - 8578 commenti

I gusti di Cotola

In attesa del giudizio di Dio, Churcill, Stalin, Hitler e Mussolini (e non solo loro) passeggiano, discutono, si insultano, scherzano tra loro, arringano le folle... Incredibile film di Sokurov in cui il grande regista russo continua la sua esegesi del potere che qui, come altrove, viene anche messo alla berlina con tutta la sua fragilità e transitorietà. Il risultato è un'opera sorprendente, di grande fascino, complessa, impegnativa e incredibilmente densa di spunti per tutti i suoi ottantadue minuti. Le scenografie ricalcano il Dorè de "La Divina Commedia". Imperdibile.

Reeves 27/12/22 20:51 - 1351 commenti

I gusti di Reeves

Vero e proprio capolavoro in cui Sokurov analizza con ironoia e profondità (e soprattutto con un linguaggio originale) il Novecento europeo e i suoi grandi protagonisti. Hitler, Stalin, Churchill e il nostro Benito litigano, si appoggiamo, mostrano le loro debolezze e le loro crudeltà, il tutto con filmati d'archivio utilizzati in modo sorprendente. Da restare a bocca aperta.

Lucius 28/12/22 01:10 - 2990 commenti

I gusti di Lucius

Alle elucubrazioni dei dannati doc, qui decuplicati per l'occasione, fa da contraltare una regia innovativa sbalorditiva. Il film risente della trama scarna e dei dialoghi, ma stupisce per l'accuratissimo aspetto tecnico. In un'atmosfera sospesa, Sokurov avvolge i dannati storici (tutti tranne uno) le cui figure appaiono integre (per motivi di narrazione) in una babele di discorsi e divagazioni figli delle loro menti malate, al cospetto di un fiume di anime. Un'opera surreale all'insegna dell'attesa, perenne.
MEMORABILE: Napoleone (finalmente posizionato dove merita); Hitler seduto sul wc dai molteplici sciacquoni: geniale!

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Cotola • 28/11/22 19:42
    Consigliere avanzato - 3777 interventi
    Al Torino film festival hanno detto che il film uscirà il 22 dicembre, distribuito da Academy Two.

    Come tutti i film potrà non piacere, ma difficilmente troverete un cast analogo a quello di questa pellicola. 
  • Discussione Lucius • 27/12/22 19:43
    Scrivano - 9092 interventi
    Sono curioso di leggere le reazioni di Alessandra Mussolini e\o sapere se la famiglia farà qualcosa in proposito.
  • Musiche Reeves • 27/12/22 20:53
    Capo call center Davinotti - 493 interventi
    Nel commento musicale anche un brano dei nostrani Extraliscio