LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/12/17 DAL BENEMERITO TAXIUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Taxius 16/12/17 20:06 - 1643 commenti

I gusti di Taxius

Una famiglia si ritrova naufraga in un'isoletta in mezzo al nulla fino a quando non viene ritrovata da un pescatore, ma invece della salvezza comincerà un vero e proprio inferno che vedrà il capofamiglia impiegato in una corsa contro il tempo per salvare moglie e figlio. Thriller interessante e coinvolgente che non brilla certo per originalità, ma l'ottimo ritmo e la bravura di protagonista e antagonista tengono a galla il film. Peccato per il personaggio di Danny Glover, un po' troppo inutile nell'economia della storia. Tutto sommato un buon film.

Rambo90 14/01/18 17:42 - 6316 commenti

I gusti di Rambo90

Un thriller riuscito, nonostante il tema abusato (e messo in piedi pochi anni prima in Reclaim per esempio) e il budget ridotto. La sceneggiatura sa creare la tensione, rilanciando continuamente la trama e infilando il protagonista in un vicolo (apparentemente) cieco dietro l'altro. Buona la regia, che dà un bel ritmo e discreto il montaggio. Bailey e Abdi sono ben calati nelle rispettive parti, più sprecato e in ombra Glover (per quanto ancora dal carisma intatto). Buono.

Daniela 20/01/18 01:55 - 9201 commenti

I gusti di Daniela

Famigliola americana in vacanza ai Caraibi si caccia stupidamente nei guai, naufragando in una minuscola isola deserta e senza acqua potabile. Segue una corsa contro il tempo segnata da una serie così ininterrotta di disgrazie e pericoli mortali assortiti che si fa prima a dire cosa manca: gli squali. Il ritmo accelerato fa seguire senza sforzo le traversie del protagonista ma tanta sfiga tiene il film in bilico per buona parte della sua durata fra il drammatico empatico e il comico involontario, senza contare alcune vistose incongruenze. Vedibile, senza troppo a pretendere.
MEMORABILE: Perché non portarsi dietro il cellulare quando potrebbe servire ossia durante una gita al largo in acque non conosciute su una bagnarola presa a nolo?

Piero68 18/07/18 08:46 - 2754 commenti

I gusti di Piero68

I colpi di scena certo non mancano, nonostante la sceneggiatura non freschissima e il regista sa giocarsi bene le poche carte a disposizione. Nel complesso un buon thriller che però non è scevro da alcuni scivoloni francamente evitabili (come l'incontro "casuale" sul bus o l'ospedale). Cast non altisonante che però fa bene la sua parte. Discreta la fotografia e plauso al vecchio leone Glover che, nonostante l'età, è ancora capace di interpretare film senza nessun demerito.

Kinodrop 22/01/19 18:11 - 1456 commenti

I gusti di Kinodrop

Una corsa contro il tempo per Kevin nel tentativo di salvare moglie e figlio "naufraghi" su un'isoletta caraibica. La prima parte imposta bene gli ingredienti per la riuscita e la credibilità del dramma, sia pur con qualche leggerezza di troppo da parte dello spavaldo capofamiglia. Nella seconda invece, con l'accelerazione degli imprevisti e dell'urgenza risolutiva, il regista sembra abbia voluto strafare, collezionando incongruenze e svarioni che sottraggono qualcosa alla gravità di ciò che accade. Bailey tiene bene la sua parte e salva l'insieme.
MEMORABILE: L'escursione facilona; Il protagonista chiuso nella cabina della barca; La strage in casa del finto samaritano.

Puppigallo 30/05/20 19:22 - 4496 commenti

I gusti di Puppigallo

Parte bene, con la giusta atmosfera spensierata da vacanza in famiglia nei Caraibi e con tanto di barca per spostarsi nell'arcipelago. E prosegue nel giusto modo quando il sogno si trasforma in incubo (il ricatto per estorcere denaro). Poi però, nella seconda metà, la pellicola sembra impazzire come la maionese, facendo passare al protagonista un calvario disseminato di sfortune di tutti i tipi, alternate a tenui barlumi di speranza. E quando, verso la fine, qualcuno verrà investito, risulterà difficile trattenere la risata. Si può anche vedere, ma prenderlo sul serio non sarà facile.
MEMORABILE: Il pescatore rimugina col bambino in braccio; Doppia, costosa fregatura con affondamento; Nella casa del pescatore succede di tutto e di più...
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.