Expect the unexpected

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Fai seung dat yin
Anno: 1998
Genere: poliziesco (colore)
Numero commenti presenti: 7
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 14/09/07 19:02 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Buon poliziesco made in Hong Kong, in grado di rielaborare un plot semplicissimo e lineare, rendendolo avvincente e personalissimo. Il merito è soprattutto nella tecnica visiva, nelle inqudrature, nelle luci, nella capacità di unire la vicenda poliziesca all'indagine psicologica. Il gran finale non tradisce le attese, esplodendo in una memorabile e sanguinosa sparatoria. Un altro capitolo importante del proficuo cinema d'oriente.

Pol 26/11/07 11:56 - 589 commenti

I gusti di Pol

"Distretto di polizia" a Hong Kong. Non vuol essere un'offesa al film di Yau, ma gli ingredienti mi sembrano quelli della famosa serie italiana: indagine sullo stesso piano della parte sentimentale e qualche scena d'azione (poche ma in perfetto stile Hong Kong, quindi buone) per ravvivare la vicenda. Quello che fa la differenza è il finale, capace di dare maggior senso all'intero film che fino a quel momento è stato buono ma non eccezionale: consigliato a chi detesta gli happy-end.

Flazich 11/08/08 09:39 - 658 commenti

I gusti di Flazich

Il caso è l'elemento alla base di questa pellicola. Caso che spingerà alcuni ladruncoli a diventare efferati e spietati killer. Ma non solo l'imprevedibile porterà a creare e dissolvere legami ed emozioni nei personaggi del film. Poliziesco abbastanza classico ma mai noioso e banale, con un finale sorprendente e pessimista. Siamo già dopo il 1997 e lo sconforto si vede, un po' come nei film di Fruit Chan.

Deepred89 16/10/08 20:31 - 3282 commenti

I gusti di Deepred89

Un poliziesco bello e singolare. Il cinema di Woo è lontanissimo, dato che qui non ci sono eroi ma personaggi comuni e assolutamente umani. Il film si concentra più che altro sulla loro descrizione (nonostante la presenza di scene d'azione perfettamente eleborate) riuscendo a farci appassionare alle loro vite fino al crudo e pessimista finale. Ottimo il cast e bella colonna sonora. Molte analogie con la serie The shield. Notevole.

Pinhead80 30/10/10 13:51 - 3948 commenti

I gusti di Pinhead80

Decisamente buono questo film di Patrick Yau che, pur approfondendo i risvolti emotivi dei personaggi con una certa delicatezza, non lo fa a discapito di una buona dose di violenza, classica di questo genere (soprattutto nella parte finale del film). Le musiche, estremamente azzeccate, danno al film una marcia in più. Riuscito.

Mickes2 31/01/13 12:10 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Tra le produzioni Milkyway sicuramente tra le meno esaltanti. Yau ci propone la radiografia di una Hong kong post ’97 ponendo in risalto la disperazione di una società che ricorre ai mezzi più estremi per sbarcare il lunario e il corpo di polizia addizionando sfera umana e lavorativa. I toni ironici mascherano un palpabile pessimismo di fondo alimentando così le incertezze presenti e future di un paese. Ma narrativamente non convince del tutto, lo score musicale è per lo più inadatto e il finale funziona ma appare piuttosto esagerato. Discreto.

Daniela 15/09/20 00:51 - 9397 commenti

I gusti di Daniela

Indagando sulla rapina in una gioielleria, una squadri di agenti si imbatte in una serie di efferati delitti, senza sospettare che i criminali in azione appartengono a due bande diverse.... Durante buona parte della sua durata, un poliziesco solido ma piuttosto convenzionale, compresi i risvolti sentimentali  a cui ci ha abituato l'action hongkonghese. Ma, come recita il titolo, bisogna aspettarsi l'inaspettato: gli ultimi 8 minuti, segnati da uno scontro violentissimo non tanto nel volume di fuoco quanto nei suoi esiti, fanno del film uno dei più cupi e pessimistici del genere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Xtron • 15/02/12 17:08
    Servizio caffè - 1831 interventi
    Il dvd Dolmen ha una durata di 1h26m43s

  • Discussione Zender • 22/11/13 07:48
    Consigliere - 43515 interventi
    Sì, come detto i film cinesi, coreani, di Hong Kong non si prende da Imdb il cast.
  • Discussione Zender • 22/11/13 17:21
    Consigliere - 43515 interventi
    Sì, ma infatti è impossibile che abbiano tutti lo stesso nome; è strapieno di film coreani o cinesi coi nomi diversi, qui. E sarà sempre così, non esistendo un sito di riferimento.
    Ultima modifica: 22/11/13 17:21 da Zender
  • Discussione Daniela • 23/11/13 15:03
    Consigliere massimo - 5130 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Sì, ma infatti è impossibile che abbiano tutti lo stesso nome; è strapieno di film coreani o cinesi coi nomi diversi, qui. E sarà sempre così, non esistendo un sito di riferimento.

    Per quanto riguarda la grafia corretta dei nomi, mi pare che AsianWiki sia una discreta alternativa a IMDB per Cina, Giapponese, Corea del Sud e Thailandia. Che ne dici Zender?
  • Discussione Zender • 24/11/13 10:26
    Consigliere - 43515 interventi
    ci abbiam provato con tanti, è sempre andata male. Ormai non è possibile correggere i duemila errori in database. Se volete copiare d Asianwiki va benissimo.
    Ultima modifica: 24/11/13 10:26 da Zender