LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/05/09 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 30/05/09 15:16 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Ercole s'invaghisce di Onfale, figlia della regina di Lidia, e vuole sposarla. Ma lei ama un altro e architetta un piano... Scatenata e del tutto consapevole auto-parodia del sandalone, scritta da Continenza e Gianviti, che ne riunisce tutti gli eroi e ne volge in burla molti tòpoi (compreso lo Zeus ex-machina finale) con la complicità degli attori (ottima la Zoppelli, regina svampita e opportunista), e delle musiche di Umiliani. Nel '93 diventerà l'ossatura di un film comico australiano!

Panza 28/09/14 19:00 - 1502 commenti

I gusti di Panza

Uno dei rari casi di peplum umoristico, visti i toni accostabili a tutti quei film nati negli anni '70 sulla scia di Trinità. Alan Steel e tutti gli attori che hanno praticato il genere mitologico si prendono un po' in giro ma non riescono a dare la giusta incisività a un ibrido che, esaurita la sorpresa iniziale, non coinvolge. La storia è sciocca, ma ci starebbe, svolta però con dialoghi banali e alcuni momenti dilatati (l'arrivo da Ursus, il finale alla reggia...). Un oggetto sicuramente extra generis, ma maltratto da sceneggiatura e regia.

Jurgen77 8/01/19 12:15 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Parodia delle celebre pellicole "peplum" nostrane. Sono qui riuniti tutti i "supereroi" del genere che, ironicamente, dissacrano il genere muscoli e mitologia. Alcuni momenti non sono malaccio anche se nel complesso siamo di fronte a una pellicola povera e girata con approssimazione. L'idea poteva anche essere buona, tuttavia, si ride pochino. Potremmo considerare questo film come un anticipatore di Trinità & co. in versione cappa e spada...

Faggi 9/01/19 22:11 - 1508 commenti

I gusti di Faggi

È plausibile che gli artefici si siano divertiti a comporre questo peplum parodistico e a suo modo anarchico, sicuramente curioso. È un cocktail folle dove gli ingredienti (eterogenei e in libertà) non riescono ad amalgamarsi con la giusta magia. La prima mezz'ora ha buoni momenti umoristici e certe piccole trovate funzionano; purtroppo, poi, la deleteria trama prende il sopravvento e la noia, al suono delle sue trombe di battaglia, attacca e rischia di vincere. Reperto d'epoca, leggero come una piuma.

Gestarsh99 25/04/19 16:07 - 1334 commenti

I gusti di Gestarsh99

Royal-rumble peplumistica che più sixties non si può; il bodyBilderberg dei paleo-palestrati. Tutti i muscolati eroi del sword&sandal all'italiana grossolanamente sottratti ai loro rispettivi universi biblico-mitologici e scaraventati in blocco a darsele di santa ragione sul ring necrologico di un genere logoro spremuto e rispremuto più del tubetto d'Elmex di Arpagone. I personaggi si autoparodiano in tutta disinvoltura senza mai prendersi troppo sul serio, scrollandosi di dosso il rischio del ridicolo involontario dovuto all'overload in sala di pellicole analoghe. La dolce morte di un filone.
MEMORABILE: L'ironica e distruttiva mega-scazzottata nella taverna dei viandanti tra il prepotente Ursus e il cavalleresco Maciste (un giovane Renato Rossini).

Noodles 15/07/19 15:58 - 927 commenti

I gusti di Noodles

Giorgio Capitani gira una commedia travestita da peplum. E in parte ci azzecca, perché diverse trovate sono degne delle migliori parodie di Mel Brooks. Purtroppo la vis comica si esaurisce presto per dare spazio a una serie di scazzottate che neanche Bud e Terence. Idea simpatica, ma montata su una trama dimenticabile e priva di brio. L'operazione poteva essere fatta senz'altro meglio. Siamo al tramonto del genere e si vede.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Enricottta • 29/03/10 16:33
    Custode notturno - 82 interventi
    non ho visto il film; il titolo è già un programma... Gobbo mi dai qualche informazione aggiuntiva?
    Ultima modifica: 3/04/10 11:30 da Zender
  • Discussione Il Gobbo • 9/04/10 08:57
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Che dire? L'aspetto più interessante è proprio quello parodistico, però svolto con intelligenza. Anzichè fare la solita variatio alla Franco&Ciccio o alla Totò (con tutto il doovuto rispetto) gioca sull'accumulo (fin dal titolo... ) di situazioni e sterotipi, praticamente smontando il meccanismo dall'interno, e del resto gli sceneggiatori avevano già alle spalle diversi titoli del filone. Un'operazione quasi alla Bava (non a caso Continenza era anche fra gli sceneggiatori di Ercole al centro della terra che in certi momenti lo precorre), anche "pericolosa", perchè ammazza-genere.
  • Discussione Enricottta • 10/04/10 12:07
    Custode notturno - 82 interventi
    Grazie ,lo sto reperendo ,credo che mi piacerà.
  • Homevideo Xtron • 31/10/16 20:02
    Servizio caffè - 1833 interventi
    C'è il dvd francese ARTUS

    Audio italiano e francese
    Sottotitoli in francese (si tolgono senza problemi)
    Formato video 1.85:1 anamorfico
    Durata 1h33m59s
    Extra Trailers, intervista in francese a Michel Eloy

    immagine a 78:32

    Ultima modifica: 1/11/16 07:46 da Zender