Ember - Il mistero della città di luce

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: City of Ember
Anno: 2008
Genere: fantastico (colore)
Regia: Gil Kenan
Note: E non "Ember - Il mistero della città della luce". Tratto dal'omonimo romanzo di Jeanne DuPrau.
Papiro: cartaceo

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/01/09 DAL BENEMERITO ELSUP POI DAVINOTTATO IL GIORNO 9/08/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Piero68 7/07/14 09:32 - 2876 commenti

I gusti di Piero68

Deludente oltremisura sebbene la partenza sia interessante. Nonstante gli innumerevoli simbolismi e un buon cast a disposizione, il film non va oltre la dozzinale avventuretta adolescenziale. Questo perché la sceneggiatura non ha il coraggio di osare e anche quando ci prova alla fine le soluzioni sono davvero pessime. Una serie poi di effetti scadenti fanno da scenario a una già tristissima situazione. Insomma, un film che non è né carne né pesce. Sprecatissimi i vari Murray, Robbins e Landau.

Elsup 6/01/09 23:23 - 140 commenti

I gusti di Elsup

Film fantastico che tratta di una città sotterranea fondata dall'uomo, arrivata al termine dei suoi giorni perché il generatore che la tiene in vita, dopo secoli comincia a malfunzionare. Da qui due ragazzini cercheranno di scoprire cosa c'è nel mondo sopra le loro teste. Film non banale, che tratta tematiche come la salvaguardia dell'ambiente e il disuso nella società moderna del relazionarsi fra persone. Notevoli gli effetti speciali.
MEMORABILE: ...Noi resteremo uniti contro l'oscurità.

Capannelle 2/03/09 14:22 - 4050 commenti

I gusti di Capannelle

L'idea del film è alquanto banale: i soliti ragazzini eroi (Lina e Doon) che armati di lungimiranza pongono rimedio alla burocrazia corrotta e salvano il villaggio dall'estinzione. Qualcosa di simile avveniva anche in Wargames. Non bisogna pretendere logica quindi ma qui non c'è neanche emozione. Da apprezzare invece le ambientazioni della città sotterranea, un mix tra le stranezze di Brazil e i personaggi di Jeunet in Delicatessen. Ruoli marginali per Murray, Robbins e Landau.

Redeyes 9/03/09 15:30 - 2295 commenti

I gusti di Redeyes

Sono rimasto deluso! La trama ancorchè prenda spunto da un'idea nient'affatto brutta scivola lievemente verso un piattume mediocre. Non si hanno sussulti e nemmeno si cerca di dare risposte agli interrogativi che potrebbero sorgere. A questo aggiungerei una regia non brillantissima, una fotografia che non dice niente ed un pessimo utilizzo di due grandi attori come Robbins e Murray. Spiace dirlo ma questo film vale proprio poco!

Harrys 6/08/09 00:17 - 685 commenti

I gusti di Harrys

Scialbo fantasy con alla base un'idea niente male (città sotterranea creata ad uopo per il proseguio della razza umana) ed uno svolgimento discutibile. M'è sembrato sciatto dal punto di vista registico/sceneggiativo, con una poca attenzione ai dettagli. Attori non in grado di reggere la scena (non bastano un Bill Murray gigioneggiante e un Tim Robbins sgangherato). Scenografia e fotografia, dato l'espediente dell'illuminazione artificiale, dovevano risultare più incisive. Ha influito un budget risicato probabilmente.

Galbo 26/06/09 05:57 - 11876 commenti

I gusti di Galbo

Idea di partenza buona ma sviluppo alquanto deludente. Questo, in estrema sintesi il giudizio che potremmo trarre di Ember, film di Gil Kennan tratto da un romanzo degli anni '80 scritto dall'autore ricordando lo spirito di isolamento degli anni della guerra fredda.Il racconto è infatti ricco di simbolismi sulla paura dell'isolamento e la ricerca della luce intesa come verità e scoperta del nuovo ma il tutto avviene a livello eccessivamente didascalico evitando di indagare le reali motivazioni dei personaggi.Buona la realizzazione tecnica.

Aal 28/08/09 23:05 - 322 commenti

I gusti di Aal

Buon film che senza troppa originalità si inserisce nel filone post-catastrofico e aggiunge tocchi di fantasy ad una storia che è essenzialmente fantascientifica. Produzione notevole per scenografia ed effetti speciali ci offre un Bill Murray in forma non proprio splendida ed una Saoirse Ronan che, pur brava per la giovane età, forse dovrebbe cercare di rendere la sua recitazione un po' meno enfatica. La storia, soprattutto per la parte finale, ricorda molto La fuga di Logan. Si lascia guardare e diverte.

Mtine 30/11/09 11:11 - 224 commenti

I gusti di Mtine

Buon film d'azione, miscelato con la fantascienza e il fantasy. Nel complesso non malaccio: trama avvincente (anche se non nuovissima), regia (abbastanza) decente, attori mediocri, agglomerati di effetti speciali abbastanza pertinenti al film e, ciliegina sulla torta, scontato e inutile enigma da risolvere per arrivare " al traguardo". Non si capisce cosa ci faccia Bill Muray nella parte dell'antagonista... Meglio comunque di tanti altri prodotti scadenti affini a questo genere, che intasano le nostre sale cinematografiche.

Puppigallo 6/01/10 23:40 - 4878 commenti

I gusti di Puppigallo

Pellicola fantasy realizzata con una certa professionalità, ma priva di mordente e tendente ad arrancare troppo, rendendo difficile allo spettatore appassassionarsi alle vicissitudini dei protagonisti, prossimi al buio eterno, ma speranzosi di trovare una vera e propria via d'uscita a tutti gli effetti. I guizzi sono pochi e le interpretazioni non certo indimenticabili, a parte il responsabile delle tubature (Landau), che cade spesso in una sorta di letargo. La parte centrale è ai limiti del soporifero, mentre nel finale, dal generatore in poi, il ritmo diventa accettabile. Comunque, mediocre.
MEMORABILE: L'attacco della mega talpa che, successivamente, farà una visita anche al sindaco.

Flazich 24/01/10 15:26 - 659 commenti

I gusti di Flazich

L'uomo per le sue malefatte è costretto a rinchiudersi nelle viscere della terra per non estinguersi. Qui costruirà una città, ultimo baluardo della civiltà. I secoli passano e come nella migliore tradizione il futuro cambierà per le mani innocenti di due ragazzini. Il film nella sua semplicità non è brutto; è solo che, secondo me, è stato sviluppato in direzione sbagliata. Si è puntato più sull'aspetto sensazionalistico piuttosto che quello emozionale. Ottimo come sempre Bill Murray.

Bill Murray HA RECITATO ANCHE IN...

Pigro 19/06/10 08:14 - 8790 commenti

I gusti di Pigro

Dopo secoli la città sotterranea che racchiude l'umanità è al collasso, e due ragazzi vogliono trovare la via di fuga. Classico film per adolescenti, avventuroso e educativo, nel senso che affronta in maniera (eccessivamente) spettacolare e in chiave fantasy il grande tema dell'esaurimento energetico e dell'ambiente. Storia elementare e canonica, dunque, ma ben raccontata, sorvolando sulle inutili talpe giganti e sugli arzigogoli di molti dettagli e soprattutto delle sferraglianti scenografie. Guardabile.

Mdmaster 29/05/11 21:26 - 802 commenti

I gusti di Mdmaster

Filmetto fantasy palesemente inutile che partendo da uno sviluppo intrigante, anche se incompleto, non va da nessuna parte. Il problema principale sono i personaggi: nessuno viene presentato come minimamente interessante o intrigante. Oltretutto la gran parte delle domande che si paleseranno allo spettatore resteranno senza risposta. Discreti effetti speciali, aggiungo mezzo punto per Murray e direi che, a parte un paio di sequenze discrete, ce lo potevamo tranquillamente evitare.
MEMORABILE: La talpa/topo gigante e l'ovvia domanda, senza risposta, sul perché gli animali nel sottosuolo sono giganti; le sequenze con Bill.

Disorder 15/02/12 22:32 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Niente male. Puro intrattenimento d'altri tempi, un'avventura fantasy-avventurosa che rimanda in qualche modo ai Goonies e a certo cinema per ragazzi anni 80. L'unico difetto della pellicola è a mio avviso la discontinuità nel ritmo: tanto lento e macchinoso nella prima parte quanto frenetico nel finale. Bella e fantasiosa la ricostruzione ambientale, così come gli effetti speciali. Bravi anche gli interpreti. Proprio un buon film...

Bruce 15/04/15 12:25 - 1007 commenti

I gusti di Bruce

Film d'avventura e fantascienza per adolescenti. L'ho trovato molto macchinoso e poco appassionante, troppo costruito e privo di veri spunti di interesse. Nel cast ci sono anche attori famosi (Tim Robbins e Bill Murray), ma assolutamente non funzionali alla buona riuscita della pellicola. Si può tranquillamente evitare.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 2/07/11 10:35
    Scrivano - 20249 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc dall'11/07/2011 per Eagle Pictures:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio Dolby TrueHD 5.1: Italiano Inglese
    * Sottotitoli Italiano Italiano NU
    * Extra Il set più grande del mondo
    Doon, Lina e Poppy
    Fox Movie Channel presenta la scena della ''Sala del generatore''
    Trailer italiano
    Trailer originale
    Interviste
    Backstage, “Speciale Ember”
    Gli effetti speciali