Elling

Media utenti
Titolo originale: Elling
Anno: 2001
Genere: commedia (colore)
Note: Seguito da "Mors Elling" (2003) e "Love me tomorrow - Ellin e l'amore" (2005).
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/02/08 DAL BENEMERITO REDEYES
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Redeyes 1/02/08 18:21 - 2265 commenti

I gusti di Redeyes

Questa commedia è stata una piacevolissima sorpresa. Aggraziata, fine, colma di speranza e di voglia di vivere, dolcemente malinconica, ma tutt'altro che bagnata di facile buonismo. I due protagonisti sono due minorati mentali che dovranno reinserirsi nella società. Kjell somiglia al Ben di "Uomini e topi", Elling saprà, pur fra le difficoltà del suo status, stupirci per piccole dimenticate cose (come il nascondere poesie fra gli scaffali del supermarket). Decisamente un film da vedere.

Capannelle 12/01/10 16:00 - 3884 commenti

I gusti di Capannelle

Bastano una storia simpatica ma decisamente scontata e un attore particolarmente ispirato per parlare di un buon film? Non in questo caso, dove a volte si sorride ma altre si ha la sensazione di un che di artificioso. La regia accompagna gli eventi senza metterci del proprio e tecnicamente siamo al risparmio. Passabile ma sotto la media.

Cotola 29/12/09 23:23 - 7941 commenti

I gusti di Cotola

Insipida e scontata commediola che si incentra sul tema trito e ritrito (ormai proposto fino alla noia) del “diverso” e della sua accettazione-integrazione nel mondo dei “normali”. Le idee latitano e la sceneggiatura è troppo superficiale ed ottimista nell’affrontare un tema interessante ma ormai abbastanza sviscerato anche se spesso, come in questo caso, in modo non all’altezza della situazione.

Paulaster 20/06/13 09:30 - 3208 commenti

I gusti di Paulaster

Processo di integrazione di due mezzi matti fobici e compulsivi nello scenario della statalista Norvegia. Commedia dolce e buonista che mantiene fino a un disincantato finale la poesia che anche gli ultimi abbiano una chance in un mondo civile. Voce fuori campo rassicurante e interpretazioni sentite riescono a inscenare una fiaba moderna dove il sentimento e l’attenzione delle istituzioni chiudono il cerchio liberale.
MEMORABILE: Nel bagno del ristorante; I regali a Natale.

Deepred89 21/12/14 18:02 - 3390 commenti

I gusti di Deepred89

Ironizzare sulla malattia mentale con leggerezza e senza inutili vittimismi: questo è il maggior pregio di questa piacevole commedia norvegese. Commedia con uno spunto iniziale di dubbia verosimiglianza (ma chiunque potrebbe smentirmi) e non troppo originale negli sviluppi, ma ben recitata, piena di dettagli gustosi e pure dotata di un buon equilibrio. Film assolutamente dignitoso.

Daniela 12/05/15 12:03 - 10479 commenti

I gusti di Daniela

Dopo qualche tempo passato in una clinica psichiatrica, l'apprensivo "cocco di mamma" Elling ed il gigante buono Kjell ricevono un appartamento in cui vivere: dovranno dimostrare di sapersela cavare da soli, instaurando rapporti con il mondo esterno... Commedia della serie "bizzarri ma simpatici" che presenta una visione della malattia mentale molto edulcorata ed anche poco credibile nei suoi sviluppi. Film sopravvalutato, ma tutto sommato amabilmente ottimista, reso gradevole da un cast indovinato e da alcune gags carine.
MEMORABILE: Lo scambio di mutande: data la diversa stazza, i gioielli di famiglia si saranno trovati in ristrettezze.

Kinodrop 15/06/21 19:21 - 1911 commenti

I gusti di Kinodrop

Elling e il gigante buono Kjell vivono nello stesso appartamento assegnatogli dallo Stato per favorire il reinserimento sociale dopo la degenza in una casa di cura psichiatrica. La cosa non sarà priva di ostacoli, di regressioni e di contrasti, a volte grotteschi (raccontati sempre con finezza e rispetto) altre più pensierosi, sulle misteriose e a volte poetiche dinamiche psicologiche che alla fine ci appaiono meno lontane e strampalate di quel che sembra. Gran parte della riuscita è da assegnare al talento di Ellefsen e Nordin e alla loro azzeccata complementarietà. Rasserena.
MEMORABILE: La "gelosia" di Elling per la nuova conquista di Kjell; Le poesie nascoste nelle confezioni di crauti; Gli scatti di ira di Kjell; Le serate di poesia.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.