Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/01/18 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 30/01/18 05:53 - 11876 commenti

I gusti di Galbo

Dieci episodi auto conclusivi tratti da racconti di Dick che “esplorano” il mondo dello scrittore con temi a lui cari come il rapporto tra uomo e macchine, le invasioni extraterrestri, le intelligenze aliene, la società distopica e il suo controllo sull’individuo. Realizzati con grande cura per la ricostruzione ambientale, scenografie, fotografia ed effetti speciali, sono interpretati da ottimi attori come Bryan Cranston (anche produttore della serie), Terrence Howard, Steve Buscemi e molti altri. Serie imprescindibile per gli amanti di Dick.

Redeyes 12/02/18 08:40 - 2295 commenti

I gusti di Redeyes

La serie dickiana approda finalmente carica di aspettative e onestamente anche se proprio non ci fa luccicare gli occhi di poesia, non ci delude. Il livello degli episodi, se escludiamo “Il pianeta impossibile” e il papà di derivazione X-filiana, è medio alto con picchi per il creatore di cappucci e l’orwelliana “safe and sound”. Cast assolutamente di livello e un’attenzione spiccata per la fotografia e la recitazione. L’Inghilterra ancora una volta detta le regole nel campo della fantascienza.

Tarabas 25/02/18 12:00 - 1851 commenti

I gusti di Tarabas

Pescando nell'ampio repertorio di intuizioni dickiane, la serie mette in scena dieci storie che sfruttano al meglio la dote principale dello scrittore americano, ossia l'invenzione fulminante. Mediamente molto alto il livello degli episodi, sempre formalmente impeccabili e con ottime scelte di cast. Se alcune trame sono un po' scontate (Father Thing), altre colpiscono in profondità (Autofac, Crazy Diamond, The commuter). Dick si conferma uno dei più grandi soggettisti scifi della storia. A questo punto una seconda stagione ci starebbe bene.

Gabigol 6/04/19 20:28 - 477 commenti

I gusti di Gabigol

Arduo dire qualcosa di nuovo nella fantascienza; meglio attingere da basi di partenza solide - romanzi e racconti di Dick -, affidarsi a un cast di alta caratura e dispiegare ogni mezzo tecnico a disposizione per catturare l'occhio a livello estetico. Emancipazione degli androidi ("Autofac", "Crazy diamond"), realtà fittizie ("Real life", "The commuter", "The impossible planet"), prodromi del controllo di masse ("he hood maker", "Safe and sound") e alieni ("Father thing", "The human is") sono i temi cardine. Operazione non originale, ma ben condotta.
MEMORABILE: "The commuter", gioiellino capace di avvincere ed emozionare; "Autofac", come ribaltare a ripetizione le certezze acquisite.

Capannelle 14/02/21 15:56 - 4050 commenti

I gusti di Capannelle

Sono 10 episodi singoli e di differente ambientazione e grado di visionarietà. Questo ne facilita la fruizione ma ne limita il potenziale e le possibilità di sviluppo dei tanti caratteri. Se infatti Dick garantisce spunti interessanti doverosamente attualizzati dagli autori, la trattazione non sempre è all'altezza e nonostante il budget (che garantisce buone ambientazioni ed effetti) e diversi attori di livello denota difficoltà a far maturare i frutti in alcuni episodi della serie.

Puppigallo 2/12/21 12:52 - 4878 commenti

I gusti di Puppigallo

Dieci episodi tratti da Dick che sottolineano la grande immaginazione, la creatività di una "fantamente" vulcanica. Una carrellata su androidi, telepati, complotti, stati padroni, coscienza quantica, città parallele dove rifugiarsi, pianeti impossibili, fine di libertà e libero arbitrio. Non tutti sono allo stesso livello e rimane il sospetto che si potesse fare di più, soprattutto per valorizzare maggiormente anche solo l'idea di base di alcuni di essi. Ma nel complesso è comunque un buon esempio di fantascienza scaturita da uno scrittore che precorreva i tempi.
MEMORABILE: "La merce è brillata"; Cultura del sospetto; "Mio padre è uno schifoso alieno"; L'androide badante; "La vede la pecora nell'angolo in alto a destra?".

Vari HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Capannelle • 14/02/21 15:58
    Scrivano - 2849 interventi

    The Hood Maker

    **! Si parla di telepati, usati per studi e per dare la caccia a gruppi ribelli, e del rapporto tra una di loro, Honor, e l'agente infiltrato Ross. Riuscita lei come personaggio, sicuramente meno lui. Ambientazioni e trama sono intriganti ma quest'ultima nello sviluppo si sfilaccia e perde qualche punto.

    Impossible Planet
    ** Insieme al suo robot l'anziana Irma, in procinto di morire, paga un'agenzia per un ultimo viaggio interplanetario verso la Terra. Vicenda piuttosto statica, ambientata in pochi interni, che vive sulla manipolazione della realtà e sul rapporto tra la signora e Norton, con qualche sequenza toccante tra i due ma poco altro. E un finale troppo pindarico.
    Ultima modifica: 14/02/21 18:35 da Capannelle
  • Discussione Zender • 14/02/21 18:06
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Capannelle, massimo due commenti al giorno come sempre. Cancella gli altri che eccedono i primi due che ne van messi appunto due al giorno. Sarebbe utile, quando li rtimetterai, aggiungere il numero dell'episodio e la tua firma tra parentesi in fondo.
    Ultima modifica: 14/02/21 18:09 da Zender
  • Discussione Capannelle • 15/02/21 12:55
    Scrivano - 2849 interventi
    01 Real Life
    **! Due realtà parallele dove non è facile distinguere la realtà, con effetti collaterali per la verità dimenticabili quali terroristi che cercano di impadronirsi di tecnologie di controllo. Caratterizzato da interessanti implicazioni esistenziali, si traduce in una trama a tratti forzata e ripetitiva ma che gli attori sanno interpretare con una certa efficacia. (Capannelle)

    02 Autofac
    **! Spunto interessante, quello di una futura Amazon sopravvissuta all'olocausto nucleare, che viene però banalizzato con dei personaggi abbastanza puerili. Meglio la seconda parte e sicuramente ben fatta la ricostruzione di ambiente e droni ma nello sviluppo e anche come attori rimane incompiuto. (Capannelle)
    Ultima modifica: 15/02/21 12:56 da Capannelle
  • Discussione Zender • 15/02/21 14:32
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Grazie Capannelle, aggiunti.
  • Discussione Capannelle • 16/02/21 17:52
    Scrivano - 2849 interventi
    03 Human Is
    *** Una missione di guerra contro una popolazione di un pianeta nemico restituisce a Vera (una intensa Essie Davis) un eroe di guerra che da scorbutico e patriarcale diventa attento e devoto. Cosa cova dietro questo fatto? Funziona per tre quarti, come atmosfera generale e grazie alla Davis. Affrettata invece la parte finale, peccato. (Capannelle)

    04 Crazy Diamond
    *** Una storia tutto sommato lineare che sfrutta la classica combinazione tra umani "normali" e umanoidi (denominati Jack e Jills) alle prese con limitate prospettive di vita. Buscemi e sua moglie vivono in una curiosa ambientazione futura dai colori saturi dove è impedito coltivare viveri e anche per loro si pone il problema di trovare un senso alla loro vita. (Capannelle)
    Ultima modifica: 16/02/21 17:53 da Capannelle
  • Discussione Zender • 16/02/21 18:29
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Grazie Capannelle, aggiunti.
  • Discussione Capannelle • 17/02/21 12:32
    Scrivano - 2849 interventi
    06 Safe And Sound
    **! Una storia che si sviluppa in ambiente scolastico ma che parla di politica e controllo mentale. Al centro una adolescente che si immerge in un mix sempre più scombinato di turbe mentali adolescenziali e attacchi terroristici autoindotti. C'era il potenziale ma la sceneggiatura non riesce a tirarlo fuori in toto, attori nella media. (Capannelle)

    07 Father thing
    ** Procede in modo lineare e senza scossoni giocando molto sull'atmosfera ambigua e su personaggi della classica famiglia americana. Non concede sussulti ma qualche battuta efficace negli ultimi dieci minuti, da apprezzare la gestione degli attori. (Capannelle)


  • Discussione Zender • 17/02/21 14:26
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Grazie Capannelle, aggiunti.
  • Discussione Capannelle • 18/02/21 15:07
    Scrivano - 2849 interventi
    E finiamo con:

    09 The Commuter
    *** In modo casuale Ed scopre che lungo la linea ferroviaria esiste una fermata misteriosa dove la realtà viene edulcorata ed è posto di fronte all'alternativa tra questa e quella più difficile della sua famiglia con figlio problematico. Interessante come dilemma e molto incentrato sul personaggio di Spall che è un valido attore anche se tende ad andare sopra le righe. (Capannelle)

    10 Kill All Others
    **! Il governo politico sull'area nordamericana viene assunto da un'entità unica che vuole tutti sottomessi e felici e fa partire una bizzarra campagna subliminale per eliminare i comportamenti devianti. Canovaccio che non brilla troppo per originalità e che, nonostante la bravura del protagonista, sceglie sentieri narrativi un po' sommari. (Capannelle)
  • Discussione Zender • 18/02/21 15:20
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Grazie Capannelle, chiuso.