Due euro l'ora

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/09/19 DAL BENEMERITO RUBER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ruber 6/09/19 01:03 - 664 commenti

I gusti di Ruber

Una bella sceneggiatura, con un cast giovane accompagnato dal veterano Servillo, descrive la drammatica situazione dello sfruttamento delle donne del Sud (ma potrebbe essere tranquillamente ambientato in qualche città del Nord...) nei tanti microscopici e fatiscenti laboratori di cucito. Il giovane D'Ambrosio esordisce con un lungometrasggio in cui non sbaglia nulla, che senza inutili lacrimevoli momenti, con crudeltà, porta in scena diverse problematiche calibrando la disperazione di un microcosmo perifico. Merita anche due visioni.
MEMORABILE: La bravura del grande Servillo nel ruolo del cinico e sprezzante padrone, schiavista dei nostri giorni.

Neapolis 13/03/20 11:43 - 175 commenti

I gusti di Neapolis

Il film si ispira a un fatto realmente accaduto in un materassificio a Montesano della Marcellana (SA). Lontano dall'essere un film lacrimevole, racconta il dramma del lavoro nel sud con tutte le implicazioni che ne derivano sul lato umano e dei sentimenti. Bravissime le due interpreti femminili Baffi e Mascarucci e il sommo Peppe Servillo. Avrebbe meritato qualche premio ma tant'è.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.