Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/04/11 DAL BENEMERITO BRUCE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Bruce 19/04/11 09:54 - 1007 commenti

I gusti di Bruce

Fumettone pulp demoniaco che pare tratto da una copertina di un album heavy anni 70 di Meat Loaf. Violenza, sesso e volgarità a secchiate, spesso on the road, tra il fantastico e il delirante, per fortuna con un po' di ironia che lo salva dal disastro totale. Cage zombie occhiopesto è una frana, meglio il Contabile Fichtner o la bella Amber Heard. Tutto già visto, evitabile.

Greymouser 24/06/11 20:34 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Il film ha una prima parte spettacolare, in perfetto stile exploitation, con scene da suburra filmica e di pura iperventilazione splatter. Cage fa del suo meglio, e naturalmente a volte fa un po' sorridere, però - diaciamolo a sua parziale discolpa - il poveretto viene sempre doppiato uno schifo in italiano. Alla lunga il brodo evapora e resta solo un fondo bruciacchiato e poco appetitoso. Il pregio principale di questa fanfaronata è che non c'è un solo fotogramma che si possa prendere sul serio. Strano a dirsi, diverte pure.

Galbo 30/06/11 05:46 - 11855 commenti

I gusti di Galbo

B-movie che mescola piuttosto allegramente il genere satanista con il film alla Fast and furious con varie "spruzzate tarantiniane"; bisogna ammettere che il risultato di questa maionese impazzita è abbastanza divertente specie se si mette il cervello a riposo e ci si gode lo spettacolo che il regista orchestra con un certo senso del ritmo e la dose necessaria di autoironia. Perfino Cage sembra più funzionale alla causa rispetto a quanto visto negli ultimi anni.

Saintgifts 10/08/11 08:03 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Difficile capire, per me, come si possano investire quattrini e tempo per produrre pellicole (se pellicola è stata usata) come questo Drive Angry. Ma tant'è e devo prenderne atto, ci sarà senz'altro un pubblico che gradisce e il film avrà pure guadagnato al botteghino. Non ci ho trovato niente di stimolante e di non già stravisto e anche le scene da stunt non riescono a provocare il benchè minimo brivido. La regia è penosa e le interpretazioni scarse. Unico punto a favore, il personaggio del Contabile.

Pol 19/01/12 20:35 - 589 commenti

I gusti di Pol

Si respira aria di genuina serie B: effetti speciali dozzinali, trama improbabile che non si perde in divagazioni, one-liners quanto basta ed azione a go-go. Una limata ad alcune scene inutilmente lunghe (l'inseguimento al camper, il finale) ed avremmo un piccolo gioiellino di puro entertainment senza pretese, ma va bene lo stesso. Il cast funziona (forse il migliore è Fitchner) con l'eccezione di Burke che, per quanto si sforzi, non ha proprio il carisma per risultare una nemesi credibile. Godibile.

Nando 2/06/12 15:40 - 3629 commenti

I gusti di Nando

Action movie fracassone con tendenze soprannaturali e fenomeni da baraccone sparsi qua e là. Il plot narrativo manca di originalità ed appare in alcuni frangenti lievemente confuso. Cage recita col pilota automatico. Da segnalare in positivo la lunga scena dell'inseguimento tra il camper e la Dodge nera che rende meno amara la disfatta.

Jena 18/08/12 18:46 - 1373 commenti

I gusti di Jena

Ormai il cinema americano è quasi tutto così: una lunga silloge di esplosioni, squartamenti, mirabolanti scene d'azione fini a se stesse. Ma è sempre stato così, si dirà... Eh no, in passato almeno l'idea che una trama, una storia da raccontare dovesse esserci, resisteva anche nei film peggiori, oggi non più. Dopo dieci minuti si comincia a dormire, la trama non vale nulla, Cage di rado così in basso. Lussier, ex montatore di Wes Craven, continua a fare il montatore, accostando l'una all'altra scene senza senso.

Dusso 31/03/16 09:29 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Una baracconata con un Nicolas Cage che ne è il protagonista perfetto! Si arriva a metà pellicola decisamente stufi, ma poi Patrick Lussier tira fuori dal resto del film un grande divertimento condito in salsa horrorifica; insomma, ci si diverte e il ritmo non manca di certo. Per svagarsi va benissimo!

Modo 24/08/18 02:04 - 889 commenti

I gusti di Modo

A volte i film strampalati hanno un loro fascino, ma questo è veramente privo di ogni senso. Sarà un B-movie ma non ha né capo né coda. Storia la cui logica si fa fatica a capire. Non bastano sparatorie al fulmicotone con sesso incorporato o esplosioni pazzesche per catturare l'attenzione. Difficile pensare anche sia un film per spensierati ragazzini che tirano a far notte con film pulp...

Rambo90 30/08/18 18:49 - 7064 commenti

I gusti di Rambo90

Divertente trashata sopra le righe, consapevole di esserlo e che preme il pedale (in tutti i sensi) sull'esagerazione più sfrenata. Cage funziona più in questi contesti che quando vuole fare l'attore impegnato ed è attorniato da un cast interessante (cult la presenza di Atkins). Scene action ben dirette (con qualche brutto effetto in CGI), inseguimenti e sparatorie violente al limite della parodia. Godibile, ma solo per chi gradisce il tipo di operazione.

Patrick Lussier HA DIRETTO ANCHE...

Puppigallo 19/01/20 21:51 - 4858 commenti

I gusti di Puppigallo

Sorvolando sulla trama, che ha più o meno la complessità del videogame Pac Man (anche se in Pac Man c'era la notevole trovata dei fantasmini cacciatori-preda), la pellicola è un guazzabuglio mal assortito di comicità da quattro soldi, horror splatter di bassa lega e personaggi di rara pochezza (il protagonista, un Cage col pulsante del viso premuto su triste e sofferente, la ragazza "pane al pane" e il "contabile" sono piuttosto imbarazzanti anche spegnendo la maggior parte dei neuroni durante la visione). P.S. A un certo punto, mentre lo si vede, potrebbe essere facile domandarsi il perché.
MEMORABILE: La prima scena, dove Cage fa un macello; L'apice del ridicolo, raggiunto con la donna sotto e lui che accoppa e beve (divertente? Assurdo? Mah).

Schramm 19/01/22 17:26 - 2895 commenti

I gusti di Schramm

John Milton cerca il paradiso perduto e irrompe all'inferno trovandosi in mezzo tra Tarantino e Schultz che giocano a rubabandiera chiamati da un Asylum con megabudget. Dato lo specifico, il film non può che essere indiavolatissimo da che inizia a che termina: stradiverte come quelle fracassonate che sanno fin troppo bene di essere a rischio trash e se ne servono per dinamizzare il plot. Un merendero sornione cialtrone e gran-figlio-di che ama ballare il tip tap sopra le righe, facendocele rompere. Cage in un'operazione simile è quasi doveroso. Una pepperlizia il walkeniano Fichtner.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 9/07/11 01:17
    Scrivano - 20013 interventi
    Disponibile in edizione Blu-ray Disc dal 31/08/2011 per Warner Home Video:



    DATI TECNICI

    * Lingue Italiano , Inglese
    * Schermo Anamorfico 1080p High Definition
    * Audio Dolby Digital 5.1 True Hd