Desideri e voglie pazze di tre insaziabili ragazze

Media utenti
Titolo originale: Alle Kätzchen naschen gern
Anno: 1969
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "La seduttrice", "The Blonde and the Black Pussycat". "Desideri voglie pazze di 3 insaziabili ragazze". Rieditato come "Piacere di donna".
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/01/08 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 10/01/08 23:35 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Il regista tedesco Josef Zacher torna a dirigere la prorompente bellezza nata a Bona (mai come in tal caso... nomen omen) nei pressi di Tunisi (Algeria). Già l'aveva proposta (in maniera deprecabile per pochezza di regia e contenuto) nel film precedente (diretto lo stesso anno), Piacere di donna. Questo film scorre tra dialoghi insensati, presso misera location (vedere quello che dovrebbe essere un castello) con una totale assenza di ritmo e con qualche nudo che giustificò - all'epoca dell'uscita italiana (1971) - il divieto ai 18.

Luchi78 27/03/12 16:36 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Senza capo né coda, prova a far sorridere con gag ormai superate anche nel 1969, tenta di rimediare con un quantitativo di nudi femminili praticamente innumerabile, ma a parte le prime apparizioni della Fenech e delle due teutoniche co-protagoniste, scade immediatamente nel ripetitivo e banale. Noiosissimo.

Deepred89 29/08/12 02:35 - 3282 commenti

I gusti di Deepred89

Scombinatissima commedia erotica, praticamente film gemello del più noto Alle dame del castello piace molto fare quello. Le ambientazioni sono belle, le donne pure e il ritmo teoricamente non mancherebbe, ma è tutto il resto a mancare. Un ammasso di gag infantili e tristissimi doppi sensi messo in scena in modo a dir poco delirante, con montaggio che assembla tra loro spezzoni vari non sempre secondo nessi logici e una regia priva di qualsiasi criterio (si vedano le ripetute inquadrature dal basso, altro che camera immotivata!). Passare oltre.

Ronax 25/07/13 00:54 - 906 commenti

I gusti di Ronax

La giovane Edwige del periodo teutonico si mostra in lungo e in largo senza veli e senza problemi e questo naturalmente non dispiace. Né dispiace la messa in mostra delle pregevoli grazie delle sue comprimarie. Il problema è che manca tutto il resto, vale a dire una sceneggiatura e una regia degne di questo nome, elementi decisamente indispensabili anche nella più scalcinata delle farse e che una pur piacevole parata di nudi femminili non può sostituire. Però, preso nei suoi ristrettissimi limiti, lo si può anche vedere senza addormentarsi.

Giacomovie 17/01/15 12:46 - 1347 commenti

I gusti di Giacomovie

Le cose pazze in questo film non sono le voglie ma le mancanze nella sceneggiatura; si va infatti avanti con scioltezza ma senza una trama concreta. Ci si basa su un clima di simpatico umorismo vicino al demenziale e su divertenti momenti sexy che si susseguono a ripetizione. In questi ultimi spicca la bellezza prorompente e già matura di una 21enne Edwige Fenech. I suoi estimatori non dovrebbero perderselo, ma tutti gli altri possono tranquillamente evitarlo. Piacevoli le musiche.

Faggi 24/09/18 16:33 - 1502 commenti

I gusti di Faggi

La caratura osé verbale è mediocre, ridotta a una serie di discutibili giochi di parole - almeno nella versione italiana; quella visiva si riduce a scene di nudo solo vagamente audaci per l'epoca. Un pasticcio umoristico: se non fa cadere le braccia lascia, però, il tempo che trova. Ambientazione con retrogusto che sa di posticcio, pur godendo di qualche riuscito scenario naturale. Situazioni risapute che dovrebbero far ridere e/o stuzzicare l'eros: non ci riescono e franano nel vuoto. Una malriuscita farsa che non si può non bocciare.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Homesick • 14/04/09 19:01
    Capo scrivano - 1379 interventi
    In uscita il 19 maggio per Mya Communications:

    http://www.kultvideo.com/scheda.asp?item=20711&type=DVD
  • Curiosità Undying • 21/03/10 01:05
    Scrivano - 7630 interventi
    Recensione a caldo

    "La "pochade" di marca tedesca diretta senza originalità e senza un minimo di verve, da Joseph Zachar, si rivela piuttosto pesante con il suo repertorio di battute grossolane e di situazioni boccaccesche, il che fa ritenere che il film è stato realizzato al solo scopo di promuovere facili risate e turbamenti erotici, considerato che abbondano scene di nudi femminili. E chi si contenta ..."

    Fonte: Il Messaggero del 06-08-1971
  • Homevideo Deepred89 • 29/08/12 02:38
    Comunicazione esterna - 1427 interventi
    La prima versione in dvd contiene la riedizione del film intitolata La seduttrice, dalla durata di 77 minuti e comprensiva di un paio di inserti praticamente hard, palesemente realizzati altrove (diciamo pure in Italia). Per i filologi una chicca.
  • Homevideo Zender • 29/08/12 08:28
    Consigliere - 43510 interventi
    Quale sarebbe la prima edizione? Etichetta?
  • Homevideo Buiomega71 • 29/08/12 10:00
    Pianificazione e progetti - 21891 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Quale sarebbe la prima edizione? Etichetta?

    Mosaico Media.
  • Homevideo Xtron • 19/07/13 09:13
    Servizio caffè - 1831 interventi
    Ecco il dvd Mosaico (nuova edizione)

    Audio italiano e tedesco (solo per alcune scene)
    Sottotitoli in italiano (sono impressi nel master e compaiono solo nelle scene in cui manca l'audio italiano)
    Formato video 1.78:1 anamorfico
    Durata 1h18m49s (non ci sono inserti hard)
    Contenuti extra Galleria fotografica
    Ultima modifica: 8/04/20 18:11 da Zender
  • Discussione Caesars • 13/09/18 18:15
    Scrivano - 10682 interventi
    Su film tv in edicola questa settimana dicono che nel 1978 sia stato rieditato come "Piacere di donna". Forse andrebbe aggiunto negli aka.
    Ultima modifica: 13/09/18 18:15 da Caesars
  • Discussione Alexpi94 • 13/09/18 23:06
    Pulizia ai piani - 179 interventi
    Esatto, il visto censura di "Piacere di donna" risale al 6 Dicembre del 1977, ma la pellicola uscì nelle sale l'anno seguente. C'è da dire però che non si tratta di una semplice riedizione,ma bensì di un vero e proprio rimontaggio con sequenze prese da Desideri voglie pazze di tre insaziabili ragazze, ma anche (e sopratutto) dal film gemello (sempre diretto da Josef Zachar e interpretato dalla Fenech) "Alle dame del castello piace molto fare quello..." (1969). Questo rimontaggio è stato pubblicato anche su DVD (per la Mosaico Media).
    Ultima modifica: 13/09/18 23:07 da Alexpi94
  • Curiosità Alexpi94 • 16/12/18 20:23
    Pulizia ai piani - 179 interventi
    Dalla collezione Alexpi94, il flano del film:

  • Homevideo Herrkinski • 8/04/20 14:42
    Scrivano - 2294 interventi
    Siccome ci sono diverse versioni, quella che circola su Cielo qual è? E' molto tagliata? Volevo capire se vale la pena vederla o meno.
    Ultima modifica: 8/04/20 14:42 da Herrkinski