LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/04/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 17/04/07 00:30 - 5030 commenti

I gusti di B. Legnani

Un film con Vittorio De Sica, Aldo Fabrizi, Salvo Randone e Mario Feliciani va visto in ogni caso. Qui la storiella non è granché (e non c'è neppure una satira graffiante). C'è del professionismo, anche se talora si risente di una certa staticità. Più che ridere, si sorride.

Nando 1/10/10 17:16 - 3591 commenti

I gusti di Nando

Di fronte ad un cast di altissimo livello mi aspettavo un film di ampio respiro con trovate comiche e narrazione di livello ma, ahimè, nonostante la pellicola sia gradevole e trovi linfa nei vari interpreti, latita nella sceneggiatura, lievemente carente. Comunque la visione è consigliata, affascinante la Tiffin.

Trivex 26/03/11 10:26 - 1595 commenti

I gusti di Trivex

Pellicola riuscita, un po' parodia. Stiracchiata la sceneggiatura, ma la notevole componente umana ed il fascino delle scenografie, dei dialoghi (a volte sopra le righe) e della musichetta di genere, compensano il primo deficit. Nello sdrammatizzato disimpegno generale, emerge qualche superficiale connessione con la realtà italiana (la telefonata a Roma che "passa di grado"). Tecnica sufficiente e giudizio eguale.

Daidae 1/03/12 03:07 - 2875 commenti

I gusti di Daidae

Sorpresa totale: un valido regista come Steno con un ottimo cast che vede anche nomi tosti come De Sica e Fabrizi.. ci propina una commediola da niente, prevedibile e noiosetta. Peccato, si poteva fare davvero di meglio. Sufficienza risicatissima.

Motorship 12/05/14 17:25 - 585 commenti

I gusti di Motorship

Visto il grande cast che vede insieme in un solo film attori del calibro di Vittorio De Sica, Aldo Fabrizi, Carlo Giuffrè e Salvo Randone e la regia di un grande come Steno, mi aspettavo qualcosa di più; invece è solo un film discreto, per quanto sia una commedia simpatica (alcune trovate divertenti, altre meno). Il punto dolente è la sceneggiatura, latitante, vero freno per la riuscita. Tuttavia gli attori non deludono e salvano in parte la baracca. Bellissima la Tiffin. Non male.

Geppo 23/08/16 09:25 - 299 commenti

I gusti di Geppo

Il grande Steno tira fuori tutto il suo genio trasformando un film minore in una produzione, a mio avviso, importante. La trama non è nulla di particolare ma la grandezza sta tutta nell'interpretazione dei grandi attori. Storia di mafia in chiave ironica ma credibile. Un bravo e onesto picciotto (un ottimo Carlo Giuffrè con accento siciliano), emigrato a New York, viene spedito dalla mafia in Sicilia per uccidere un noto capomafia (Randone). Memorabili Vittorio De Sica, Aldo Fabrizi e Salvo Randone, che ci offrono caratterizzazioni molto gustose.
MEMORABILE: L'arancia da sbucciare; I dialoghi tra Carlo Giuffrè e Vittorio De Sica; I discorsi di Salvo Randone (mitici); La bellissima Pamela Tiffin.

Markus 21/07/20 14:47 - 3449 commenti

I gusti di Markus

Da New York a Roma per questioni... di mafia. La storia, almeno nell'incipit, riprende a con poche varianti Mafioso di Lattuada, ma poi una volta in Italia prende la via d'una commedia un po' stiracchiata solamente sostenuta dalla bravura degli interpreti e dal mestiere del regista. Alla base la vicenda è ben poca cosa, relegando la pellicola a una storia di basso profilo artistico. Giuffrè versione sicula convince, così come l'avvenenza della bella e spontanea Tiffin a un passo dal suo (quasi) addio al cinema.

Noodles 28/12/20 22:54 - 1295 commenti

I gusti di Noodles

Il titolo fa pensare a un serioso mafia movie, invece si tratta di una commedia brillante attraversata da uno spunto thriller che però si perde completamente nella seconda parte, quando la vis comica dei vari personaggi prende totalmente il sopravvento arrivando a un finale quasi da commedia di genere. Ma la pellicola è comunque molto piacevole, un'autentica collezione di grandi caratteristi del nostro cinema. Ottimo tutto il cast e da segnalare c'è un Mario Brega senza barba. Seconda parte un po' confusionaria, ma il film merita una visione. Divertente.

Steno (Stefano Vanzina) HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.