Condominio

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1991
Genere: commedia (colore)
Numero commenti presenti: 2
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

In un enorme palazzo popolare della Magliana (il noto quartiere romano) si incontrano le storie di inquilini mai troppo felici, che nominano amministratore il nuovo arrivato Michele Marrone (Carlo Delle Piane). Il brav'uomo prova in ogni modo a mettere d'accordo le 160 famiglie sulle opere di ristrutturazione minime (le tubature, il citofono...), ma si scontra con le difficoltà economiche e l'ignoranza degli inquilini. Le assemblee da lui presiedute (affiancato dal maresciallo in pensione Ciccio Ingrassia) sono il filo che unisce episodi abbozzati dal regista Felice Farina (aiutato nella sceneggiatura da Paolo Virzì) con un certo gusto della misura in qualche modo riconducibile al Neorealismo: ci sono le estetiste miserande del piano terra...Leggi tutto (capitanate da un’Ottavia Piccolo “leopardata” e molto coatta), il quarantenne abbandonato dalla moglie (Riccardo Pangallo), il single (Riccardo Citran) attirato dalla madre di famiglia del piano di sopra con figlio drogato a carico. E ancora l'inquilino colto e presuntuoso, i ragazzetti emarginati abbandonati a loro stessi... Un ritratto triste di un sottomondo che pulsa di vita ma non sorride mai, a prima vista rassegnato a un’esistenza grigia come il cemento che domina il set. Una recitazione corale sommessa ma “vera”, ben orchestrata da Farina che trova nell'ottimo Ciccio Ingrassia e nell’ormai affermato Delle Piane gli interpreti ideali. Ma non c'è un vero protagonista, perché gli episodi sono distribuiti equamente e quasi tutti riescono a trovare una collocazione corretta. Nessuno sopra le righe, spazio ai pensieri e alle riflessioni. Un film povero, senza troppe ambizioni ma nel complesso apprezzabile, che tratteggia bene una normalità poco “cinematografica”.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 26/06/08 07:27 - 11454 commenti

I gusti di Galbo

Discreta e piuttosto godibile commedia diretta da Felice Farina che ha il merito di porre al centro dell'attenzione un'immortale quanto spesso detestata "istituzione" italica, il condominio appunto. Benchè con qualche caduta di troppo nel sentimentalismo e nel buonismo, il film propone una riuscita galleria di personaggi e situazioni derivanti da una sceneggiatura ben scritta e dall'interpretazione di un buon cast con belle prove di Carlo Delle Piane e Ciccio Ingrassia.

Markus 11/10/08 23:00 - 3333 commenti

I gusti di Markus

Il tema del condominio popolare italico poteva essere sfruttato per una bella commedia corale, invece ci troviamo di fronte all'ennesimo film finanziato con i contributi pubblici, che punta sul sentimentalismo e la moraletta. Nessun attore osa, perfino Ciccio Ingrassia sembra lì per caso e Delle Piane, senza la sapiente regia di Avati, appassisce. Nell'insieme un film non del tutto sufficiente, anche se la regia a tratti funziona. Forse un cast un po' più nutrito lo avrebbe risollevato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 14/02/08 12:01
    Consigliere - 43748 interventi
    Moooolto raro! E, vista la presenza di Ciccio, non è un caso che la segnalazione venga da Geppo.
  • Homevideo Geppo • 14/02/08 12:19
    Addetto riparazione hardware - 4018 interventi
    Sí, eastto, non è un caso. L'uscita di CONDOMINIO in DVD è proprio una bella notizia.
    Grandissima interpretazione di Ciccio Ingrassia che vinse anche un David di Donatello.
  • Homevideo Markus • 11/10/08 23:03
    Scrivano - 4801 interventi
    Comprato oggi il dvd, poichè un mio amico di Roma, abita proprio in quei palazzi e ricorda quando girarono il film nel 1991.
    L'ho visto per la prima volta, ma non mi ha convinto del tutto la pellicola.

    Il dvd qualitativamente è valido.
    Ultima modifica: 12/10/08 07:04 da Markus
  • Homevideo Ruber • 9/02/10 03:23
    Compilatore d’emergenza - 9009 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Comprato oggi il dvd, poichè un mio amico di Roma, abita proprio in quei palazzi e ricorda quando girarono il film nel 1991.
    L'ho visto per la prima volta, ma non mi ha convinto del tutto la pellicola.

    Il dvd qualitativamente è valido.


    Anche io ho comprato oggi il dvd, e un film che volevo assolutamente avere nella mia videoteca personale; lo avevo visto solo una volta (anche perche' lo hanno trasmesso veramente raramente), su RAI1, ma ti parlo di circa 10 anni fa buoni, e' speravo nell uscita in dvd;
    Markus tu hai avvertito un leggero anzi un po piu che leggero rumore di sottofondo, che assomigliad un ventilatore a pale verso il minuto 36,25 e che dura circa una decina di minuti? il dvd e' nuovo lo comprato oggi, ma si vede molto bene, questo rumore di sottofondo me lo fa sia nel lettore normale sia in quello del pc, credo che non sia un difetto del dvd, ma bensi' credo che sia un ventilatore acceso mentre giravano gli interni di casa Marrone, e che certo quelli della 01 Film, non potevano correggere piu di tanto, perche' avranno fatto certamente una semplice copia dalla vhs; tuttavia potevano almeno corregerlo o limitarlo quanto meno. Forse con qualche software posso corregerlo che dici Markus?
    Ultima modifica: 9/02/10 03:38 da Ruber
  • Discussione Ruber • 9/02/10 03:24
    Compilatore d’emergenza - 9009 interventi
    e' veramente ben fatto questo film , ottima la sceneggiatura di Virzi', uno spaccato deggli inizi degli anni 90 (un anno dopo sarebbe scoppiata tangentopoli)e ottima anche lalocation trovata per il condomimnio in piena zona Magliana, zona realmente popolare di Roma, con condomini in formato casermoni degli anni 60-70; ma la cosa che piu mi ha colpito del film e' la colonna sonora, veramente bella, a dir poco struggente, e molto triste, propio sull addio all palazzo di Michele Marrone (Carlo delle Piane) in veste di amministratore, che con tanto sudore si' era guadagnato la fiducia e l'amicizia di tutto il condominio, in realta' non so perche' mi ricordavo che lui partendo in macchinal tornasse indietro e non accettava il trasferimento della sua azienda, ma mi sbagliavo o forse era come immaginavo io il finale; Ottima l'interpretazione di Ciccio Ingrassia (che se i fosse amio giudizio dedicato meno ai film tutto ridere in coppia con l'amicone Franco Franchi, ne avrebbe certamente guadagnato molto di piu); Molto sopreso anche di rivedere una giovanissima Ottavia Piccolo, un attrice che non mi ha mai entusiasmato, ma che in questa pellico, da il meglio di se;
  • Homevideo Markus • 9/02/10 09:09
    Scrivano - 4801 interventi
    Ciao Ruber, questo difetto non lo ricordo, debbo controllare e ti faccio sapere. Per correggerlo la vedo più dura, più che altro perchè si corre il rischio di abbassare i dialoghi.
  • Discussione Markus • 9/02/10 09:25
    Scrivano - 4801 interventi
    Il suddetto film all'epoca passò un po’ inosservato e tutto sommato c'è rimasto, tuttavia ci sono degli estimatori (tra cui noi). L'interpretazione di Carlo Delle Piane è sempre convincente, anche se, a mio giudizio, in quest’occasione è privato d’una regia forte (come quella di Avati) che fa gli fa cedere in "Condominio" un po’ il passo. Nel complesso comunque è un film ben costruito e con un cast variegato ma funzionale. Su Ingrassia ti seguo meno: lo trovo un po’ fuori parte. Anche in questo caso, credo che la mancanza d'una regia con più piglio si senta.
    Ultima modifica: 9/02/10 12:53 da Markus
  • Discussione Ruber • 10/02/10 00:29
    Compilatore d’emergenza - 9009 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Il suddetto film all'epoca passò un po’ inosservato e tutto sommato c'è rimasto, tuttavia ci sono degli estimatori (tra cui noi). L'interpretazione di Carlo Delle Piane è sempre convincente, anche se, a mio giudizio, in quest’occasione è privato d’una regia forte (come quella di Avati) che fa gli fa cedere in "Condominio" un po’ il passo. Nel complesso comunque è un film ben costruito e con un cast variegato ma funzionale. Su Ingrassia ti seguo meno: lo trovo un po’ fuori parte. Anche in questo caso, credo che la mancanza d'una regia con più piglio si senta.

    E ok ma tu metti un confronto impossibile Farina con Avati... anche se la sceneggiatura e' del sempre bravo Virzì, che vedo che ha messo anche il fratello nel film facendogli interpretare la parte del ragazzo toscano che si droga.
    Ultima modifica: 10/02/10 14:49 da Ruber
  • Homevideo Ruber • 10/02/10 00:31
    Compilatore d’emergenza - 9009 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Ciao Ruber, questo difetto non lo ricordo, debbo controllare e ti faccio sapere. Per correggerlo la vedo più dura, più che altro perchè si corre il rischio di abbassare i dialoghi.

    fammi sapere poi quando rivedi il film, ma tanto lo tengo cosi Markus perche lo fa solo per circa 10 minuti e rovinare il dvd certo non mi va;
  • Homevideo Ruber • 31/10/13 16:33
    Compilatore d’emergenza - 9009 interventi
    Il dvd della 01 ha una durata di 1h 36m 39s,

    Formato: 1.66:1

    Audio: 5.1 e 2.0 con sottotitoli in italiano.

    Extra: galleria fotografica, e filmografie
    regista e attori principali.

    Screen a 31m 03 s



    Confermo quanto detto nei post precedenti sul fastidioso rumore simile ad un ventilatore a pale a 36m circa che dura per una decina di minuti.
    Ultima modifica: 31/10/13 19:20 da Zender