Conan il distruttore

Media utenti
Titolo originale: Conan the Destroyer
Anno: 1984
Genere: fantastico (colore)
Note: Seguito di Conan il Barbaro.
Numero commenti presenti: 20

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/11/08 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 16/11/08 22:51 - 3839 commenti

I gusti di Undying

Modesto seguito ispirato, al solito, dagli scritti di Robert E. Howard e realizzato per solcare l'onda del buon successo riscontrato dal predecessore. Pur essendo, di fatto, più spettacolare il film soffre di una realizzazione meno accurata sul versante delle scenografie e dei costumi e pure la storia appare meno interessante e più confusa. Conan è interpretato nuovamente da Schwarzenegger, qui - e meglio ancora in Conan il Barbaro - presente in un film ritagliato ad arte sul physique du rôle del personaggio.

Ciavazzaro 31/03/09 16:20 - 4764 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Non ha neanche il minimo fascino dei racconti di Howard. Consiglio agli incauti spettatori di andarsi poi a fare un piccolo confronto; rimarranno delusissimi di questo risultato. Film sconclusionato e inutile, con Schwarzenegger tutto muscoli e nient'altro. Non vederlo non vi farà perdere il sonno.

Lovejoy 11/08/10 21:28 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Noioso fantasy movie privo di qualsivoglia qualità. Persino il veterano Fleisher (che in passato ha realizzato un autentico Cult nel genere come 20000 leghe sotto i mari), arranca faticosamente nel seguire una sceneggiatura abbastanza squinternata. E il cast si adegua all'andazzo. Schwarzy è semplicemente impresentabile e Grace Jones è ridicola. Si può tranquillamente evitare.

Stubby 10/07/09 11:45 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Il paragone con il suo predecessore è perso nettamente, soprattutto per via della storia assolutamente non coinvolgente e sconclusionata. Peccato perché Schwarzenegger, seppur non sia un attore di punta, nella parte di Conan è perfetto (e difatti il primo episodio fu un successone). Dimenticabile.

Daniela 25/07/09 05:03 - 9536 commenti

I gusti di Daniela

Ai bambini, per indurli a mangiare anche cibi a loro sgraditi, se ne vantano le tradizionali virtù: il pesce che contiene fosforo e fa bene al cervello, gli spinaci che rendono forti come Braccio di ferro. Così, guardando insieme il sequel di Conan, durante una certa scena al più grandicello venne da osservare rispetto a Schwarzy: "deve aver mangiato tanti spinaci... e poco pesce". Questa scena mi è rimasta cara, il resto del film lo lascio perdere volentieri, anche se presenta alcuni aspetti spettacolari, per la mediocrità della storia.

Galbo 28/07/09 18:20 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Dopo il successo del primo capitolo, torna il mitico Conan sempre interpretato da Arnold Schwarzenegger e con la curiosa partecipazione di Grace Jones. Sebbene realizzato con cura il paragone con il primo film è decisamente perso: l'eccessivo "carico" mitologico presta il fianco ad un (involontario) ridicolo e le vicende appaiono così francamente poco credibili. Efficace l'ambientazione.

Greymouser 20/06/10 11:53 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Fleischer non è Milius, e si vede lontano un miglio. Nel primo titolo sul rude Cimmeriano, era stato colto abbastanza bene il particolare spirito dell'eroe e delle ambientazioni di Howard. Questo è solo un fantasy-action dalla trama banale, che si giustifica solamente per alcune scene ben fatte, ma che perde clamorosamente terreno man mano che si avvicina allo stanco finale.

Herrkinski 25/10/10 19:57 - 5218 commenti

I gusti di Herrkinski

Molto meno violento e sanguinoso del prototipo, questo sequel ne sembra una versione addolcita, maggiormente in linea con i gusti del pubblico più infantile; aumentano infatti le parti dedicate a mostri e magie (con buoni effetti del nostro Rambaldi) e scompaiono le scene di nudo e di sesso del predecessore, nonchè il lato più violento. Ci si diverte abbastanza comunque, il cast è azzeccato e a far la figura peggiore, fisico a parte, è proprio Schwarzy, che sfodera espressioni di rara stupidità e una recitazione ai minimi storici. Guardabile.
MEMORABILE: Il mostro degli specchi.

124c 12/05/11 16:01 - 2775 commenti

I gusti di 124c

Secondo Conan cinematografico interpretato da Arnold Schwarzenegger, ma, purtroppo, non diretto da John Milius (e le differenze si vedono). Questa pellicola è molto più commerciale rispetto alla prima, poiché influenzata più dal fumetto, edito ai tempi dalla Marvel, che dai racconti di Robert H. Howard. Ci si diverte ma si vola basso, anche perché i cattivi non terrorizzano così tanto come il Thulsa Doom di James Earl Jones. Primo ruolo per Grace Jones, mentre, arrivata direttamente dai primi due Superman, Sarah Douglas è la cattiva regina Taramis.
MEMORABILE: Regina Taramis al guerriero Bombataa: "Quando la missione della principessa sarà conclusa, affonda la tua lama nel cuore del barbaro Conan, Bombataa".

Darkknight 13/09/11 20:41 - 353 commenti

I gusti di Darkknight

Considerato un sequel puerile del Conan di Milius, ne è in realtà un perfetto “complementare”: tanto il primo film celebra l’epica e la filosofia individualista e antimodernista dei racconti originali di Robert E. Howard, quanto questo ne ricrea l’avventura e la sfrenata fantasia. Simpatico il cast, sicura e classica la regia del veterano Fleischer.
MEMORABILE: La colonna sonora di Basil Poledouris, la battaglia col mostro Dagoth (creato da Carlo Rambaldi).

Puppigallo 21/05/12 10:42 - 4515 commenti

I gusti di Puppigallo

Scemenza dove non si salva quasi nulla, protagonista compreso, che qui ormai è ridotto a pupazzone che mulina lo spadone e che sembra ancora più gonfio rispetto alla prima pellicola (non era facile). E' come se fosse stata varcata la soglia che distingue un prodotto con una sua dignità e solennità da una baracconata con personaggi macchiettistici e a tratti fastidiosi. Anche gli effetti lasciano parecchio a desiderare (il cornuto Dio-demone incarognito è inguardabile e, più che impressionare, fa quasi pena nella sua goffaggine). L'unica scena passabile si svolge nel castello del mago.
MEMORABILE: I cannibali vorrebbero pasteggiare col suo maestro, ma Conan non è d'accordo e lo spiega chiaramente, decapitando.

Lucius 18/05/12 12:59 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Arnold Schwarzenegger ritorna a vestire i panni del barbaro con un briciolo in più di ispirazione. La regia non è certo all'altezza del primo capitolo, ma questo si fa apprezzare come se non più del precedente per il suo senso di fiaba, per i mostri e i personaggi, specie quelo interpretato da Grace Jones. Sfarzoso e avventuroso con un messa in scena spettacolare.

Rigoletto 6/07/12 12:54 - 1610 commenti

I gusti di Rigoletto

Buon sequel che però non raggiunge i vertici del primo film. Schwarzy è ben calato nel personaggio ed è affiancato da attori che riescono ad offrire un buona interpretazione (punta di diamante la prova di Tracey Walter, bravissimo). La regia di Fleischer punta più sul fantastico rispetto al primo, epico capitolo. Ottime anche le musiche, come sempre. Da vedere per completezza. **1/2
MEMORABILE: Akiro a Malak: "Se vedi qualcosa, non la rubare".

Belfagor 14/07/12 15:34 - 2625 commenti

I gusti di Belfagor

Seguito modesto realizzato per sfruttare il successo del capostipite. Nonostante si sia puntato tutto sul lato spettacolare, il film risente di una trama scritta in tutta fretta e della scarsa cura per ambientazioni e caratterizzazioni. Il mondo creato da Robert Howard emerge poco, ma Schwarzenegger ha il physique du rôle per interpretare il protagonista in modo verosimile e non manca qualche buona scena.

Viccrowley 30/11/13 01:36 - 803 commenti

I gusti di Viccrowley

Secondo giro nei panni dell'eroe howardiano per il buon Schwarzy; purtroppo tanto epica e possente era l'opera di Milius, tanto posticcia e abborracciata è quella di Fleischer. La storiella sembra uscita da un modulo d'avventure di un gioco di ruolo, con le varie quest sempre più impegnative che portano l'eroe a scontrarsi infine con un risibile demone di gomma realizzato da uno svogliato Rambaldi. Gradevoli il personaggio di Grace Jones fiera amazzone e la colonna sonora di Polidouris. In definitiva un fantasy trascurabile.

Maik271 28/03/15 08:17 - 436 commenti

I gusti di Maik271

Sequel del fantasy che aprirà un genere molto apprezzato e imitato in Italia con prodotti spesso di pessimo livello. Qui a garantire un buon risultato ci pensa il mitico Schwarzy, impegnato in combattimenti sanguinolenti. La presenza di De Rossi e Rambaldi nel cast tecnico garantisce ottimi effetti speciali che ammiccano a volte all'horror. Alcune trovate sono certamente divertenti (i cazzotti ai cammelli e ai cavalli), simpatico il ladruncolo che fa da spalla. Il finale è quello che di si aspetta da un duro e puro!

Jena 9/06/15 18:17 - 1207 commenti

I gusti di Jena

Trashata tutto sommato simpatica la cui unica ragion d'essere è Arnold Schwarzenegger. Al centro della scena dall'inizio alla fine c'è infatti solo lui, che recita in ogni situazione a petto nudo e perizoma sfoderando un fisico impressionante da vero mister Olympia. Per il resto botte e mazzate con una trama senza particolari sforzi elaborativi ed effetti speciali eighties, in alcuni casi divertenti (il mago nell'isola fatata) in altri disastrosi (il pietoso mostrone finale che sembra un carro di carnevale fatto male.) Potabile.
MEMORABILE: La mazzata di pugno in testa al cammello alla Bud Spencer; L'incantesimo degli specchi.

Fabbiu 22/10/15 21:26 - 1950 commenti

I gusti di Fabbiu

Con la produzione del secondo Conan c'è un evidente intento di smorzare la violenza notevole del primo e di attenuarne i toni in chiave di "favola epica" più leggera; lo stesso Arnold viene "umanizzato" e reso più divertente (si ubriaca, fa qualche espressione e battuta buffa) e viene accompagnato da nuovi alleati, tra cui un "simpaticone" (il ladruncolo); la guerriera nera (Grace Jones) è invece di tutto rispetto, un personaggio che sembra uscire dai fumetti di Buscema. Le atmosfere epiche sono ancora gradevoli ed efficaci.

Taxius 22/10/16 13:31 - 1645 commenti

I gusti di Taxius

Schwarzy torna nei panni di Conan più in forma che mai. Rispetto al capitolo precedente la trama però perde di epicità trasformando il tutto in una sorte di Fantaghirò un po' più violento; di contro si guadagna in azione e divertimento. Il punto debole sono proprio le scenografie, poco curate e una trama scarsamente coinvolgente. Bellissime invece le musiche e non male i costumi. Adoro Schwarzy, ma questo non è sicuramente tra i suoi migliori film. Lo si vede e lo si dimentica subito dopo.

Daidae 13/02/17 21:49 - 2749 commenti

I gusti di Daidae

Fu girato negli anni d'oro del genere (il fantastico) con elementi epico-mitologici alla Yado, Kaan principe guerriero eccetera. Non ho mai letto il racconto scritto quindi non faccio paragoni; come film è il classico fantasy con maghi, mostri, regine infide e l'immancabile guerriero che qui ha la faccia del celebre Arnold Schwarzenegger che ritorna dopo Conan lil barbaro. Bene il cast, tutti i personaggi azzeccati; non un capolavoro quindi ma vedibile.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 26/07/11 12:37
    Scrivano - 14810 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc dal 13/09/2011 per 20th Century Fox:

  • Curiosità Buiomega71 • 20/11/14 17:06
    Pianificazione e progetti - 22033 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (Ciclo: "Nati per vincere", martedì 6 ottobre 1987) di Conan il distruttore