Cliffhanger - L'ultima sfida

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Cliffhanger
Anno: 1993
Genere: action (colore)
Numero commenti presenti: 29
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 7/08/06
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Stubby 26/03/07 22:52 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Ormai consolidatosi nel ruolo dell'eroe tutto muscoli, Sylvester Stallone in questa nuova avventura sulle montagne innevate offre una buona interpretazione soprattutto grazie ai tanti momenti di alta tensione e alle ottime scene d'azione che imperversano per quasi tutto il film. Pochissimi i tempi morti e questo va tutto a favore della pellicola.

Puppigallo 27/09/07 11:12 - 4526 commenti

I gusti di Puppigallo

Come già detto in passato, scollegate una parte del cervello, mettetevi comodi e godetevi questa pagliacciata dove Stallone sfida temperature polari, cattivi ultraspietati e cime scalabili solo dai più grandi alpinisti (anche perchè sono regolarmente innevate, ghiacciate e con bufera). La performance di Stallone è il succo del film, che altrimenti sarebbe solo una caccia ai soldi dispersi tra le montagne. Molta azione e scene ai limiti della fantascienza (da piegarsi l'epilogo col super cattivo). Simpaticamente vedibile, con allegrezza.
MEMORABILE: Stallone è costretto dai carognoni ad arrampicarsi su una parete ghiacciata (mentre nevica, a - 20) con addosso solo una maglietta a maniche corte.

Galbo 30/09/07 21:51 - 11453 commenti

I gusti di Galbo

Riuscito action con l'immarcescibile Stallone impegnato in una cornice montana. Se si lasciano da parte alcune incongruenze di sceneggiatura ed eventi altamente improbabili (tipo immersione sotto i ghiacci e riemersione senza danni apparenti) si passano un paio d'ore all'insegna dell'evasione pura e nulla più. Stallone è meno inespressivo del solito, ma questa è una delle sue migliori interpretazioni dopo le saghe di Rocky e Rambo.

Redeyes 2/03/08 14:21 - 2164 commenti

I gusti di Redeyes

Nient'affatto male questo action-movie con Sly protagonista. La tensione innescata fin dalle primissime scene (ben girata la sequenza con il guanto che resta in mano a Stallone) tiene bene fino alla fine. Evidentemente è difficile notare possibili appigli di veridicità alle azioni varie (nota da applicarsi anche ai vari Die Hard per esempio), ma vuoi per la location (Rocky Mountains), vuoi per una inferiore quantità di scontri a fuoco, il film è piacevole. Buone dosi di adrenalina.
MEMORABILE: L'uccisione del cattivo di colore.

Capannelle 4/03/08 09:01 - 3745 commenti

I gusti di Capannelle

Stallone nei precedenti ruoli aveva già preso confidenza con le foreste e la roccia ma adesso si cimenta come un Messner professionista. Non se la cava male ma alcune parti del film vanno cestinate: il penoso prologo (con relativi sensi di colpa), i colloqui col campo base, la cava del finale. Per il resto bei paesaggi e qualche scena emozionante-forte che giustifica la curiosità. I cattivi non fanno notizia.

Lovejoy 21/05/08 14:28 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Mediocre action movie che si regge esclusivamente sulle scene d'azione, spettacolari, e sulla bella interpretazione nel ruolo del cattivo del grande John Lithgow. Il resto, a partire da uno spento Stallone, non vale granché. Comunque, rispetto ad altri film del genere, si lascia vedere. Il che è già molto.

Il Gobbo 27/05/08 16:23 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Decoroso action con un turgido Stallone già in fase pre-calante, stavolta munito di picozza e rampini. Eliminati gli orpellosi riempitivi, ovviamente si va con sapiente uso del forward alle scene in altura, che fanno la loro onesta figura. Si continua a preferire tuttavia il buon vecchio Assassinio sull'Eiger, più spartano ma compatto come le rocce. Del resto, fra Clint e Sly... Lithgow fa "il solito pazzo" con l'usuale convinzione.

Cangaceiro 25/06/08 19:43 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Buon film cucito addosso a Stallone che si cala con ammirabile professionalità negli anonimi panni di un montanaro dall'animo buono. Sly si impegna come ai bei tempi e la sua interpretazione risulta positiva come in generale tutta la pellicola, con la tensione che rimane sempre abbastanza alta (anche se qualche momento morto c'è) e qualche scena action ben fatta tra gli inospitali paesaggi freddi e innevati. Non male anche lo psicopatico John Lithgow visto anche nel telefilm americano "Una famiglia del terzo tipo".

Ciavazzaro 5/12/08 15:48 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Discreto film d'azione diventato abbastanza famoso. Le scene girate sui monti del trentino alto sono belle, la recitazione alla fin fine più che discreta. Certamente non è un capolavoro, ma un onesto prodotto nella media, molto meglio di decine di pellicole coeve. Più che sufficiente.

Daniela 3/02/09 15:04 - 9654 commenti

I gusti di Daniela

Decisivamente godibile, a patto di non prenderlo sul serio. Bellissimi paesaggi di cime innevate, brividi assicurati a chi soffre di vertigini, Stallone che un po' rosica (ha un TRAUMA) poi tira fuori le palle (metaforicamente, in realtà resta seminudo sottozero ma la cosa non lo tange), la bella faccia di Michael Rooker (per fortuna parla poco), John Lithgow non sopra ma oltre le righe, cattivi che pronunciano battute roboanti come fossero bulletti di quartiere (il bischero: "Ma sì, perché sprecare una pallottola?"). Divertente.
MEMORABILE: Stallone, in una situazione in cui un umano qualsiasi sarebbe già rigido come un surgelato Findus, spara per primo dal basso verso l'alto.

Disorder 6/08/09 12:42 - 1410 commenti

I gusti di Disorder

Un buon action, dove un dimesso Stallone-guida alpina viene chiamato a compiere imprese al di là delle possibilità umane per fermare una banda di gangsters. Davvero esagerate le gesta del protagonista: scalata di pareti innevate a torso nudo, attraversamento a nuoto di un lago ghiacciato, per finire un duello sull'elicottero sospesi nel vuoto. Un film però godibile, belle le location, bravi gli attori: per gli amanti dell'azione sfrenata ai limiti dell'impossibile c'è tutto!
MEMORABILE: Stallone che nuota sotto il pelo del ghiaccio, con il cattivo che cammina sopra!

Enzus79 16/05/09 09:50 - 1847 commenti

I gusti di Enzus79

L'inizio lasciava ben sperare, davvero una scena ad alta tensione. Poi si cade nei soliti stereotipi dei film d'azione (quelli peggiori) ed in battutacce e sparatorie che non hanno alcun senso. Stallone interpreta sempre personaggi che passano dalla depressione a sbalzi d'orgoglio e questo stufa un po'. Harlin gira bene le scene d'azione, ma non basta.

Rickblaine 16/05/09 10:07 - 635 commenti

I gusti di Rickblaine

Un uomo che si tortura per la morte della ragazza del suo migliore amico, richiamato dalla sua donna, si ritrova implicato in un'affiatata ricerca di valigie piene di danaro. Azione a grandi dosi, ma poca recitazione. Stallone ha sempre la stessa monotona e depressa faccia e l'antagonista Lithgow riesce nella parte solo perché ha realmente un volto antipatico.

Cotola 9/07/09 19:02 - 7630 commenti

I gusti di Cotola

Sì, le Montagne Rocciose sono splendide e le scene d'azione sono belle. Ma basta questo a fare una buona pellicola di genere? Decisamente no, specie se a girarla è un regista all'epoca promettente come Harlin (che poi si perderà sempre più in filmetti di scarso valore) che però non poteva trasformare in oro una sceneggiatura bolsa come quella che aveva tra le mani. Pochi brividi e scarso coinvolgimento ne fanno un film deludente anche come semplice intrattenimento.

Rambo90 24/01/10 17:37 - 6442 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei migliori film di Stallone degli anni novanta e uno dei personaggi più aderenti al sua personalità. Grandi scene d'azione, spettacolari ed avvincenti, una storia tutto sommato originale che tiene incollato lo spettatore fino all'ultimo minuto. Ottime le prove dei coprotagonisti, tra cui l'ottimo Lithgow e Rooker (in uno dei rari ruoli da buono); bella anche la colonna sonora. L'incipit drammatico fa capire subito le dimensioni psicologiche dei protagonisti.

Markus 23/09/11 16:05 - 3333 commenti

I gusti di Markus

Discreto action-movie che si giova (oltre che della “spaccona” presenza di Stallone) di una splendida ambientazione montanara (americana ma anche italiana, a Cortina D’Ampezzo, nelle Dolomiti). Le vertigini di corde sospese nel terrificante vuoto a decine di metri da terra e lastre di granito ghiacciato da scalare senza timore fanno da robusta quanto avvincente ossatura del film, che già di per sé può contare su un buon ritmo e una sceneggiatura semplicemente efficace. All’epoca fu accolto alquanto bene, ma col tempo è stato forse un po’ dimenticato; è cinema di consumo.

Ryo 3/06/12 16:00 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Un classico action-movie in pieno stile anni 90 in cui il genere esagerava alla ricerca della spettacolarità a discapito della trama. La minestra è quella: crimine, ostaggi, inseguimenti, sparatorie, mezzi che si schiantano, lunghi discorsi del nemico prima di eliminare il protgonista, battute di stile prima di dare un pugno... Intrattenimento evitabile, ma le frasi trash sono imperdibili!
MEMORABILE: "Uno ammazza due persone ed è un assassino criminale, ne ammazza due milioni ed è un conquistatore. Mah!"; Il pestaggio con la radiocronaca calcistica.

Piero68 21/06/13 14:33 - 2783 commenti

I gusti di Piero68

Classico stalloniano anni 90. C'è proprio tutto il repertorio: spettacolarità, forza bruta, azione e, ovviamente, le solite esagerazioni contro ogni principio della fisica e della natura tipo la pistola che spara da sott'acqua o il nostro eroe che in pieno ghiacciaio se ne va in giro in canotta senza nemmeno battere i denti. Buona l'ambientazione (un aiuto prezioso per la fotografia), decisamente meno la sceneggiatura. Harlin dirige in base alle sue capacità e, a dire il vero, non sbaglia molto. Personaggi come sempre troppo stereotipati.

Modo 22/03/14 09:46 - 830 commenti

I gusti di Modo

Action-movie nella norma come Stallone. Bella la fotografia e azione sicuramente senza troppi tempi morti. Come spesso, ma non sempre, accade nei film di Sly, tutto si accentra attorno a lui a parte il cattivo di turno. Gli altri personaggi contano poco e sono troppo marginali. Tutto naturalmente per colpa di una sceneggiatura appena sufficiente. Nel suo genere comunque gradevole.

Bruce 10/09/14 11:29 - 1006 commenti

I gusti di Bruce

Ne avevo un buon ricordo, ma visto recentemente ho dovuto ricredermi. Girato per lo più sulle innevate montagne intorno a Cortina, è un discreto action, con Stallone al solito protagonista assoluto e purtroppo una sceneggiatura terribile, zeppa di assurdità e incongruenze. Insomma, si può comodamente evitare.

Ultimo 15/05/15 11:10 - 1385 commenti

I gusti di Ultimo

Uno di quegli action che non si dimenticano, complice un Sylvester Stallone parecchio ispirato e una vicenda che non tradisce le aspettative. L'incipit drammatico è da pelle d'oca (se soffrite di vertigini chiudete gli occhi...). L'unica pecca è che non si mantiene sullo stesso ritmo per tutto il tempo, ma nel complesso lo spettatore può dirsi soddisfatto. Ambientato sulle montagne rocciose americane, è in realtà girato sulle nostre care Dolomiti. Riuscito.

Taxius 8/09/16 20:41 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Tre valige zeppe di soldi perse tra le montagne e l'ostaggio Sly dovrà aiutare una banda di delinquenti a recuperarle, ma qualcosa andrà storto. Classico action anni 90 con una trama già vista ma comunque ben strutturata, con uno Stallone in forma e una serie di personaggi secondari ben costruiti. Le scene action sono veramente belle e spettacolari così come lo sono le Alpi sullo sfondo (il film è girato in Italia sebbene sia ambientato in America). Per il genere a cui appartiene è davvero un ottimo film.

Jandileida 11/11/16 09:23 - 1277 commenti

I gusti di Jandileida

Ormai un classico del genere, anzi per gli anni '90 forse uno dei migliori esempi di action pura. Lo Stalloncione infatti è un solido piolo attorno al quale costruire una storia che non sarà il massimo dell'originalità ma che costruisce un'ottima tensione fin dai primi minuti riuscendo a non perdere mai ritmo. Le scene ad alta spettacolarità colpiscono nel segno perché girate bene e sullo sfondo di "inquietanti" paesaggi naturali. Forse dove un po' delude è nel comparto cattivi, con Lithgow magari più a suo agio con Shakespeare che con i mitra.

Vito 20/11/16 10:17 - 665 commenti

I gusti di Vito

Un gruppo di criminali cerca tre valigette piene di dollari rubati perse fra le Montagne Rocciose; a mettergli i bastoni fra le ruote il ranger Sly. Buon action di Harlin girato nelle Dolomiti, con scene spettacolari di free climbing e molta violenza. Stallone (in grande forma) spiaccica teste, infilza gente nelle stalattiti e va in giro con la maglietta a 20 gradi sottozero. Ma proprio per questo ci si diverte. Bravi Rooker e il cattivissimo Lithgow.
MEMORABILE: L'incidente iniziale; Il furto spettacolare delle valigette dall'aereo; Sly spara a un cattivone da sotto la lastra di ghiaccio.

Nicola81 2/10/17 11:43 - 2009 commenti

I gusti di Nicola81

Un film d'azione con tutti gli stereotipi del genere: il protagonista segnato da un tragico evento che saprà riscattarsi, gesta a dir poco inverosimili, i soliti cattivi da operetta e una sceneggiatura che non va certo per il sottile. Stallone recita alla sua solita maniera, ma Harlin dirige discretamente, il ritmo è ovviamente alto e gli scenari naturali (comprese le nostre Dolomiti) aiutano molto. Il realismo è tutt'altra cosa, ma a certi film si chiedono spettacolo e divertimento, e qui sono garantiti.

Alex75 7/02/18 13:41 - 688 commenti

I gusti di Alex75

Roboante film d’azione che punta tutto su situazioni estreme, a volte oltre i limiti della verosimiglianza e su paesaggi montani scenografici, che suscitano sicuramente curiosità. Si nota un certo impegno, da parte di Stallone e del giovane regista Harlin, per un prodotto di pura evasione dignitoso ma ordinario (a parte alcune sequenze molto spettacolari). Discreto il cast di contorno.

Hackett 3/06/18 10:29 - 1748 commenti

I gusti di Hackett

Action montanaro ben ripreso dall'artigiano dell'action Renny Harlin e interpretato da uno Stallone in forma e fortunatamente lontano dal machismo anni '80. Il film funziona per la sua trama semplice ma soprattutto per le riprese ad ampio respiro di scenari naturali che tolgono il fiato. Cast di contorno di tutto rispetto che dona dignità e dimensione a personaggi (specialmente i cattivi) molto stereotipati.

Nando 23/04/20 14:54 - 3496 commenti

I gusti di Nando

Action montano che vede Stallone in discreto spolvero aiutato anche da paesaggi notevoli e uno sviluppo narrativo comunque scontato ma nel complesso avvincente. Alcune situazioni appaiono lievemente forzate ma fanno parte della narrazione. Lithgow credibile come cattivo; forse dopo quelle di Rocky e Rambo, inarrivabili, una delle migliori interpretazioni di Sly.

Rigoletto 29/02/20 17:07 - 1622 commenti

I gusti di Rigoletto

Classico film da "si ama o si odia", di primo acchitto lascia un po' freddini, stentando a decollare nonostante Stallone sia nel suo periodo aureo e Lithgow si riveli cattivo eccellente, lontano dal pacioso padre di famiglia alle prese col Bigfoot. Tuttavia, se si ha la pazienza di aspettare, la pellicola dimostra ampiamente le sue qualità, fatte non soltanto di cartellonistica per turisti ma di pressioni psicologiche (che peraltro potevano essere maggiormente approfondite) davanti al recente passato. Ottimo spettacolo non per tutti i palati.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 9/11/10 10:49
    Consigliere - 43742 interventi
    Disorder ebbe a dire:
    Se lo rimuovono anche da Rambo giuro che "scateno una guerra che non se la sognano neppure!"
    Ahah, vero. Bellissima!
  • Discussione Jandileida • 9/11/10 10:56
    Addetto riparazione hardware - 406 interventi
    A me già il doppiaggio fa venire l'orticaria (ho rivisto,ad esempio,Pulp fiction in inglese ed è semplicemente un altro film) che adesso si mettano addirittura a ridoppiare mi sembra proprio ridicolo.
    Ma perchè lo fanno?Lo sa qualcuno?
  • Discussione Zender • 9/11/10 11:30
    Consigliere - 43742 interventi
    Per i dvd spesso. Siccome le tracce originali non rendono sufficientemente per i nuovi mix audio in 5.1 eccetera si ridoppia invece di restaurare. Evidentemente si fa prima e costa meno, purtroppo...
  • Discussione Maxspur • 11/06/14 21:57
    Galoppino - 207 interventi
    Sembrerebbe una questione di diritti. Il film è stato ridistribuito in dvd dalla Universal Pictures (più precisamente con etichetta Studio Canal, questo spiega i titoli di testa in francese) e forse non sono riusciti ad acquistare la traccia italiana dalla Cecchi Gori.

    Fonte: "Il Mondo dei doppiatori".
  • Homevideo Taxius • 1/07/19 16:11
    Archivista in seconda - 178 interventi
    In arrivo il bluray 4K e da quello che dice dvd store dovrebbe avere doppiaggio nuovo e storico.
  • Homevideo Taxius • 1/07/19 20:42
    Archivista in seconda - 178 interventi
    Ufficiale, sarà distribuito col doppiaggio storico!
  • Homevideo Noncha17 • 2/07/19 09:38
    Magazziniere - 1073 interventi
    DVDWeb o dvd-store..?! O.o ;)

    Sul secondo non ho trovato nessun titolo della collana..il primo c'ha fatto proprio una news!


    DVDWeb
  • Homevideo Noncha17 • 2/07/19 09:52
    Magazziniere - 1073 interventi
    Il 26 settembre uscirà l'edizione in Blu-ray + Blu-ray 4K Ultra HD per la collana 4Kult della Eagle Pictures.
    Ultima modifica: 2/07/19 15:03 da Zender
  • Homevideo Taxius • 2/07/19 11:04
    Archivista in seconda - 178 interventi
    Noncha17 ebbe a dire:
    DVDWeb o dvd-store..?! O.o ;)

    Sul secondo non ho trovato nessun titolo della collana..il primo c'ha fatto proprio una news!


    DVDWeb



    Dvd-store, sulla loro pagina facebook.
  • Homevideo Noncha17 • 2/07/19 11:55
    Magazziniere - 1073 interventi
    Taxius ebbe a dire:
    Noncha17 ebbe a dire:
    DVDWeb o dvd-store..?! O.o ;)

    Sul secondo non ho trovato nessun titolo della collana..il primo c'ha fatto proprio una news!


    DVDWeb



    Dvd-store, sulla loro pagina facebook.


    Trovato: "dovrebbe avere anche doppiaggio storico".


    Son già due a dirlo..mò Sperèmm! :)