Cinque colpi di pistola

Media utenti
Titolo originale: Five guns west
Anno: 1955
Genere: western (colore)
Note: Aka "5 colpi di pistola"
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/04/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 5/04/07 14:45 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Esordio di Corman. Western dal tema classico (i fuorilegge cui viene offerta una chance con una missione pericolosa), su cui si innesta un gioco al massacro psicologico scatenato dalla sempre fatale Dorothy Malone. Essenziale (73 minuti), secco, teso. Da riscoprire.

Tarabas 16/10/11 12:45 - 1706 commenti

I gusti di Tarabas

Cinque pendagli da forca vengono graziati e arruolati dai Confederati per catturare un traditore che sta per passare ai Nordisti con 30mila dollari d'oro. Si piazzano in una stazione postale, gestita da un vecchio con nipote bionda al seguito e preparano l'agguato. Visto su MGM in un patetico pan & scan, è impossibile giudicarne la fotografia. La storia è zeppa di buchi e il cast è piuttosto modesto, a parte la Malone. Se non siete appassionati della materia (bmovies, western, Corman, o tutte e tre) lasciate pur perdere.

Saintgifts 22/08/14 10:06 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Le cinque pistole sono assassini destinati alla forca ma graziati dal governo sudista che, così facendo, utilizza le "capacità professionali" dei cinque per una missione militare. Buone le caratterizzazioni dei cinque protagonisti: si scopriranno durante il viaggio che li porterà sul luogo della missione, dove entrerà in gioco la bionda Malone ad arricchire una storia che un certo interesse suscita. La sceneggiatura non è perfetta, ma questo non incide molto su tutto il contesto, che si mantiene su livelli più che accettabili. Dignitoso.
MEMORABILE: Doroty Malone in jeans e camicia.

Jdelarge 21/03/16 23:57 - 881 commenti

I gusti di Jdelarge

Trama ridotta all'osso ma sviluppata in maniera troppo approssimativa da Corman. Qualche personaggio è azzeccato, ma la tensione è praticamente assente dall'inizio alla fine. Anche la recitazione non aiuta la credibilità del prodotto. Sprazzi di qualità, sparsi per il film, li offre la fotografia, ma la regia non sembra molto ispirata.

Rufus68 12/02/20 21:37 - 3117 commenti

I gusti di Rufus68

Niente di rilevante: molla psicologica da Sporca dozzina che solletica il ribellismo dello spettatore (la fedina penale del mucchio selvaggio), prosieguo da Ombre rosse con un ranch a fare da diligenza (o da lettino dell'analista) e biondina in grado di far detonare le pulsioni dei vari caratteri. Corman è abile nel pigiare tutti i pedali e nell'evitare qualsiasi originalità che, lo sappiamo, nuoce al western, a meno che non ci si chiami Altman. Un lavoro dignitoso, a tratti piacevole e con poco da dire. Protagonisti adeguati al livello.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Patrick78 • 29/05/09 10:33
    Magazziniere - 546 interventi
    Disponibile in versione DVD import UK con audio e sottotitoli in italiano.
  • Homevideo Buiomega71 • 3/10/19 19:26
    Pianificazione e progetti - 22015 interventi
    In dvd per la Golem, disponibile dal 22/11/2019