Cime tempestose (2 puntate)

Media utenti
Anno: 2004
Genere: fiction (colore)
Note: Miniserie televisiva trasmessa da Raiuno il 4 e 5 ottobre 2004.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/01/12 DAL BENEMERITO GIACOMOVIE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giacomovie 15/01/12 13:50 - 1348 commenti

I gusti di Giacomovie

La Rai ci ha fatto attendere più di 7 anni per ritrasmettere una bellissima fiction ispirata all'omonimo romanzo di Emily Bronte. La storia dell'amore tragico e tormentato tra Heathcliff e Catherine è girata in suggestivi paesaggi innevati e fa percepire tutto il pathos del conflitto tra il cuore e le etichette sociali. Una malinconica elegia del massimo grado del sentimento che non si concretizza, supportata dalle convincenti interpretazioni dell'impavido Boni e della delicata Caprioli. Insieme alla recente Violetta, è la mia fiction preferita.

Disorder 26/10/15 09:40 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

Del capolavoro di Emily Brontë conserva praticamente solo il titolo e il "nocciolo" centrale della storia, ovvero l'amore contrastato fra la ricca Cathy e il povero Heathcliff. Tutto il resto è stravolto, compresa l'impostazione dei personaggi (che qui è ultra-canonica, laddove quella di Brontë era spiazzante e innovativa). Comunque ha dei punti a favore, come le belle location e una buona scelta degli attori (ottimo in particolare Franco Castellano, sempre insuperabile come cattivo). Alla fine si lascia vedere. Discreto.

Siska80 2/08/20 12:04 - 665 commenti

I gusti di Siska80

Belle location innevate, discreto il cast (soprattutto la coppia protagonista), buoni i costumi, fuori luogo alcune varianti alla trama (qui Heathcliff viene ridotto a stalliere da Ivory solo per un breve periodo, quindi tanto odio e desiderio di vendetta risultano esagerati), mentre si continuano a omettere le sfumature perverse e violente di Catherine, ancora una volta rappresentata solo come una ragazzina divisa tra romanticismo e ambizioni economiche. Non male nel complesso, però manca il pathos e l'atmosfera cupa del film con Olivier.
MEMORABILE: Il protagonista maledice sè stesso, condannandosi a vivere nella sofferenza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.