LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/05/12 DAL BENEMERITO DUSSO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 10/05/12 17:56 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Ok, è cinema di serie C probabilmente, ma alla fine non cosi abominevole. La Fani è straordinariamente brava pure qui (e non è poco...), Masino è simpatico e Becherelli non è malvagio. Piuttosto incredibile il lungo pre finale sentimentale e malinconico, in un film che parte quasi come un Pierino. Da notare la scena che anticipa il finale de L'allenatore nel pallone.

Panza 15/06/15 17:24 - 1566 commenti

I gusti di Panza

Onesto filmettino fiorentino che ha dalla sua la spontaneità e il simpatico accento toscano dei due protagonisti, un conte scapestrato e il suo maggiordomo, che si guadagnano la giornata con escamotage di vario genere. Niente per cui strapparsi i capelli, ma il film si lascia seguire anche grazie a una spassosa scena in cui fingono un servizio fotografico a un ragazza non proprio bella. Graziosa la Fani. Strana la scelta di virare la seconda parte con toni più sentimentali fino a un finale quasi malinconico.

Markus 21/02/17 18:15 - 3432 commenti

I gusti di Markus

Micidiale commedia fiorentina con un ritmo fiacchissimo e una vicenda che inizia come una pochade scollacciata anni Settanta per virare poi in una sorta di spionistico di grana molto grossa. Le geniali assurdità di Oscar Brazzi e il suo Giro, girotondo... (1975) sembrano già lontanissime. Nonostante lo sforzo degli attori che "fanno" i brillanti e la presenza "cult" della Fani (un paio di stagioni di celebrità e poi l'oblio), c'è poco da stare allegri. Un prodotto evidentemente pensato per una distribuzione regionale nei cinema di periferia.
MEMORABILE: Momento musicale in macchina, in cui viene fatto ascoltare al povero spettatore un agghiacciante brano dall'inizio alla fine.

Cotola 22/02/17 22:38 - 8011 commenti

I gusti di Cotola

Terribile commediola di fattura ed ambientazione fiorentina che sconta un fiato cortissimo e delle gag che erano quasi tutte pietose già a quel tempo. Si ride francamente pochissimo e certe sono troppo lunghe e sembrano non finire davvero mai. Curioso il finale triste per un film che non risparmia un po' di becerume e volgarità. Qualcosina da salvare c'è o forse nemmeno quella.

Renato 26/07/20 12:29 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Tremenda commediaccia toscana messa in piedi in modo semidilettantesco da Oscar Brazzi. Pochissimo da salvare, se non la simpatia di Ghigo Masino e la indiscutibile venustà di Leonora Fani, costretta da un copione delirante a farneticare per mezzo film in un idioma incomprensibile. Come spesso succedeva in queste produzioni a basso costo, appaiono ristoranti, negozi di scarpe e così via con nomi e insegne in bella vista. Finale stranamente malinconico, che stona non poco con quanto visto fino ad allora.

B. Legnani 26/07/20 15:32 - 4981 commenti

I gusti di B. Legnani

Terrificante filmetto d'ambiente fiorentino, recitato malissimo, con enfasi fuori luogo e lentezze esasperanti, nonché nessun concetto di tempo comico. Serie di ridicole truffette, sorprendenti errori spazio-temporali, nessi causali che saltano, chiaro desiderio di "buona la prima", montaggio con soluzioni incredibili (auto che procede sul lungomare, ma nel controcampo si vedono palazzi della vecchia Firenze). In questo grigiore spicca la Fani, che è l'unica ad avere qualche espressione azzeccata ed è di spettacolare bellezza, non più lolitesca, nel finale col suo ritorno a Firenze.
MEMORABILE: Il passaggio, lungo le scale del museo, per evitare i laser invisibili dell'allarme: si tratta palesemente di palline colorate appiccicate ai muri.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.