Cattivi vicini

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Neighbors
Anno: 2014
Genere: commedia (colore)
Numero commenti presenti: 10
Papiro: cartaceo
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/07/14 DAL BENEMERITO DANIELA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 16/09/14
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 11/07/14 09:23 - 10206 commenti

I gusti di Daniela

In un tranquillo quartiere residenziale, la vita di una coppia con prole viene sconvolta dall'arrivo dei nuovi vicini: una confraternita studentesca dedita al casino festaiolo... La regia di Stoller e la presenza di Rogen facevano sperare in una commedia volgarotta ma divertente. Di volgarità ce n'è in abbondanza, ma il divertimento latita, anzi la mediocrità di gags e dialoghi è tale da ingenerare fastidio e imbarazzo. Filmucolo da evitare. Sullo stesso tema, al confronto il film di Avildsen assume la statura di capolavoro comico
MEMORABILE: In negativo: il calco dei piselli

Dusso 16/08/14 18:01 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Sono piuttosto indeciso sulla valutazione perché è uno di quei film che ha gag particolari giocate sul linguaggio che doppiate nella nostra lingua si perdono abbastanza. Vi ho trovato comunque idee interessanti; il film cerca qualche strada nuova e in parte ci riesce, inoltre è piuttosto divertente (favolosa la scena dell'airbag in ufficio) ed era questo, lo scopo del film.

Ugopiazza 30/08/14 03:28 - 118 commenti

I gusti di Ugopiazza

Premetto che per godere veramente del film bisognerebbe guardarlo come me in lingua originale, visto l'aberrante doppiaggio di Seth Rogen e parecchie battute intraducibili o che tradotte non rendono. Comunque sia, questa commedia del bravo Stoller (un umorismo non per tutti) si presta a un'interpretazione ben più matura di quanto potrebbe sembrare, delineando tra una divertente scemenzuola e l'altra una certa differenza generazionale in maniera non banale; Rogen, Byrne e Efron in gran forma. Però vi avverto, non guardate prima il trailer!
MEMORABILE: I folli piani di Mac e Kelly; Gli air bag; Il party a tema Robert De Niro; La mungitura; Gli scambi di rime tra Teddy e Pete.

Didda23 8/09/14 16:21 - 2310 commenti

I gusti di Didda23

Clamoroso exploit al botteghino in patria (e poco considerato da noi), l'ultima fatica di Stoller - autore dei riuscitissimi In viaggio con una rock star e 5 anni di fidanzamento - è un inno all'intrattenimento. Questa nuova comicità, fitta di volgarità e scene di dubbio gusto, sta avendo il successo che merita grazie a interpreti straordinari (Rogen è un portento!) e a una costruzione mai banale delle gag. Il ritmo è forsennato ed Efron un validissimo antagonista. Per gli appassionati, è grasso che cola (peccato per il doppiaggio non all'altezza).

Galbo 15/09/14 14:16 - 11589 commenti

I gusti di Galbo

Il confronto tra John Belushi e Seth Rogen e i loro rispettivi film è impietoso, facendo assurgere quello del primo a vero e proprio cult movie, per la sua carica trasgressiva e provocatoria. Nulla di tutto ciò in questa commedia demenziale di scadentissima fattura che si limita ad una storia di molestie e vendette tra vicini (una coppia di fessacchiotti e una confraternita universitaria), ricorrendo ad alte dosi di volgarità terribilmente convenzionale e assai risaputa in film del genere. Insulsa la coppia protagonista.

Viccrowley 14/11/14 02:24 - 804 commenti

I gusti di Viccrowley

Il film va visto necessariamente in lingua originale: il doppiaggio, oltre a essere mediocre, disintegra letteralmente buona parte delle gag e dei giochi di parole su cui si basa la comicità. Per il resto l'operazione è di grana grossa, con ricorso continuo a una volgarità che molte volte non strappa nemmeno il sorriso, complice un cast non sempre in parte nonostante uno straripante Rogen. Non tutto è da buttare, ma mi aspettavo di più.
MEMORABILE: La festa a tema De Niro; Rogen e la Byrne alle prese con la "mungitura".

Jandileida 7/03/15 08:41 - 1302 commenti

I gusti di Jandileida

Commedia volgarotta e con una storiella veramente esile esile (ma intelligentemente il film non raggiunge l'ora e mezza), ma che mi ha divertito abbastanza; un po' perché Rogen rifà se stesso ma con stile, un po' perché, married with young child, mi sono riconosciuto in certe situazioni (su tutte quella dei preparativi per il primo rave della piccola). Certo le riflessioni sul grande salto nella vita adulta sono abbastanza banali e Efron non è nulla più che "una grande freccia che indica il suo pisello", ma insomma tutto è molto potabile.

Gabrius79 19/04/15 02:53 - 1253 commenti

I gusti di Gabrius79

Film demenziale con gag spesso volgarotte e linguaggio a volte scurrile che non aiuta a risollevare di certo il tutto dalla sciatteria. Pochissimi i momenti azzeccati (se così si possono definire) per merito di Seth Rogen, mentre Zac Efron pare quasi fuori parte. Terrificante il doppiaggio in italiano che dà il colpo di grazia finale. Alla fine risulta la solita "classica americanata".

Ultimo 20/10/16 10:32 - 1445 commenti

I gusti di Ultimo

Tremendo. Stoller riprende la tematica delle guerre tra vicini tanto cara al cinema Usa cercando di imitare con risultati pessimi I vicini di casa di Avildsen. Fermo restando che Seth Rogen è totalmente imparagonabile a Belushi, è proprio il film nel complesso a non funzionare, essendo denso di gag volgari ma insulse, con una sceneggiatura latitante. La noia regna già sovrana dopo quindici minuti. Nessun commento sulla prova di Zac Efron. Da evitare.

Magi94 1/10/17 19:36 - 749 commenti

I gusti di Magi94

Terribile commedia trash che dimostra ancora una volta come gli americani abbiano meno pudore di noi nel cadere nell'imbarazzante. Il problema non è la volgarità di per sé, ma la qualità della stessa: tutta basata sul far parlare il protagonista in modo buffo e far fare cose che in qualche modo c'entrano col sesso o gli escrementi. Un qualsiasi cinepanettone o un American Pie lo superano ampiamente: almeno lì si riesce a ridere.

Nicholas Stoller HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Didda23 • 12/07/14 15:19
    Comunicazione esterna - 5748 interventi
    Stoller e Rogen che fanno una vaccata?!? Non ci voglio credere... Di te, Daniela, mi fido ma spero che mi piaccia e che sia quantomeno vedibile...
  • Discussione Daniela • 12/07/14 19:42
    Gran Burattinaio - 5474 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    Stoller e Rogen che fanno una vaccata?!? Non ci voglio credere... Di te, Daniela, mi fido ma spero che mi piaccia e che sia quantomeno vedibile...

    Che ti devo dire Didda, ne sono rimasta stupita anche io... su IMDB è accreditato di un bel 7 tondo, evidentemente a tanti è piaciuto. Come dico nel commento, Stoller/Roger mi sembrava una accoppiata promettente, e pazienza se c'era anche Zac Efron, simpatico quanto un callo.
    All'inizio ho cercato di resistere alla sensazione di assistere ad una bischerata, trovando ogni possibile motivo di divertimento, ma quanto si arriva alla scena che ho messo fra i momenti memorabili, beh, mi è presa tristezza.. Il figliolo minore si è pure rifiutato di continuato la visione, così che l'ho finito da sola, il giorno dopo, nella speranza di trovare qualcosa di buono, oltre la simpatica faccia bonacciona di Rogen e quella buffa della bimbetta.
    Ho trovato una gags buona (gli airbag) e titoli di cosa carini, ma il resto, tutto il resto, deprimente.
    Se dopo aver visto un film come Synecdoche, New York (tanto per fare un esempio) ti ritrovi più allegro e divertito che dopo aver visto una commedia comica come questa, ci sono due possibilità:
    a)la commedia comica era una vaccata
    b)l'hai vista nel momento sbagliato, quando neppure il miglior Allen avrebbe potuto alleggerirti il cuore e muovere al riso le labbra

    Spero per te che sia valida la seconda ipotesi, ed aspetto fiduciosa il tuo commento ;o)

    PS: Non è solo questione di volgarità, le altre commedie di Stoller le ho trovare divertenti, quanto a Rogen è adorabile in This Is the End, che quanto a volgarità non ci andava certo leggerino...
    Ultima modifica: 12/07/14 23:14 da Daniela
  • Discussione Galbo • 23/08/14 20:20
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    Il film è uscito al cinema
  • Discussione Galbo • 27/08/14 20:43
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    Stoller e Rogen che fanno una vaccata?!? Non ci voglio credere... Di te, Daniela, mi fido ma spero che mi piaccia e che sia quantomeno vedibile...

    credici, boiata all'ennesima potenza...
  • Discussione Didda23 • 28/08/14 10:13
    Comunicazione esterna - 5748 interventi
    Confido ancora nelle due pallozze e mezzo del buon Dusso...
  • Discussione Galbo • 28/08/14 10:39
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    La commedia demenziale è un genere con una sua dignità. Questa a mio parere è una commedia demente.....
  • Discussione Ruber • 31/08/14 02:30
    Contratto a progetto - 9035 interventi
    OLtrettto e un film che arriva fuori tempo massimo girato nel 2013 ma volge le spalle ai film anni ottanta, pessimo!!
  • Homevideo Mco • 16/02/15 23:35
    Scrivano - 9720 interventi
    Dal 10 Dicembre 2014 in Blu-Ray per Universal Pictures.