LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/10/13 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 27/10/13 16:59 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Fotoromanzo storico sulla celebre zarina, di cui si narrano dapprima gli amori e la vita di corte, poi gli intrighi politici e lo scontro con il folle consorte Pietro III per la conquista dell’Impero. Dopo il pallido esordio Le avventure di Mary Read, Lenzi al suo secondo film incomincia a manovrare abilmente il mezzo cinematografico anche sotto i vincoli di un budget ristretto e dimostra predilezione per quel genere avventuroso (non mancano infatti frustate, duelli e battaglie) che ne segnerà l’intera carriera. Immagini occidue in Eastmancolor.
MEMORABILE: Il folle Pietro III (Raoul Grassilli) in preda ad incubi, ubriachezza, isterismi e smanie assolutistiche e devoto al suo violino.

Noodles 27/01/19 17:03 - 1035 commenti

I gusti di Noodles

Discreta trasposizione cinematografica delle vicende dello zar Pietro III e della moglie Caterina. Con un budget più grande sarebbe potuta uscire una pellicola ancora migliore e Lenzi dimostra ancora una volta abilità nel dirigere buoni film con pochi mezzi. Ottime la fotografia e le scenografie. Convincenti gli interpreti, Raoul Grassilli soprattutto, capace di incarnare perfettamente lo zar pazzo. Buona la scelta di non farlo durare troppo. Godibile.

Nicola81 15/08/20 19:51 - 2066 commenti

I gusti di Nicola81

La narrazione dell'ascesa al trono di Russia da parte della grande Caterina è abbastanza romanzata, ma Lenzi (che qui dispone di un budget non faraonico ma neppure irrisorio) comincia già a mostrare quelle qualità che ne faranno uno dei migliori registi del nostro cinema di genere. La Knef si destreggia, Fantoni si impegna, ma a spiccare è Grassilli che disegna un Pietro III instabile e nevrotico. Prima parte un po' statica, seconda più scorrevole.

Reeves 4/11/20 09:09 - 384 commenti

I gusti di Reeves

La pubblicità del prossimamente diceva che era il più grande sforzo produttivo della Romana Film, ma siamo comunque nell'area del cinema a bassissimo costo. In questi casi tocca al regista fare la differenza e Umberto Lenzi ci riesce. Le scene d'azione sono infatti molto ben girate, con grande senso del ritmo, e il perfido Grassili è autore di un'interpretazione davvero memorabile.
MEMORABILE: Grassili che si diletta con il violino

Umberto Lenzi HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Xtron • 18/11/13 20:32
    Servizio caffè - 1847 interventi
    Esiste il dvd francese SNC:

    Audio italiano-francese
    Sottotitoli in francese
    Formato video 2.35:1 anamorfico (buon master)
    Durata 1h38m42s
    Extra Trailers

    Nello stesso disco è presente il film Agi Murad, il diavolo bianco

    Un'immagine dal dvd (si trova al min. 32:28)

    Ultima modifica: 24/02/14 20:54 da Xtron
  • Discussione Reeves • 4/11/20 09:10
    Servizio caffè - 261 interventi
    Una coproduzione con la Jugoslavia. Alcune sequenze di massa saranno poi riutilizzate in Il figlio di Aquila Nera, sempre prodotto dalla Romana Film.